linea del tempo letteratura Rafanelli

Timeline created by denis rafanelli
  • 200

    San Francesco d'Assisi

    San Francesco d'Assisi
    San Francesco nacque ad'Assisi nel 1182 da Pietro Bernardone e Madonna Pica, secondo genito(aveva un fratello chiamato Angelo).
    Nel 1210 fondo l'Ordine francescano dei frati minori.
    Nel 1224 scrisse il Cantico delle Creature.
    In questo Cantico loda Dio per tutto cio che ha creato,compresa la morte.
    IN più questo è il primo testo della letteratura Italiana.
    Mori ad Assisi nel 1226.
    Due anni dopo (1228) fu proclamato Santo, Nel 1939 fu proclamato patrono d'Italia.
  • 200

    Duecento(medioevo)

    C'è una ripresa economica e demografica.
    In questi anni nascono la borghesia e i comuni,dove sono molto importanti le Corporazioni(associazioni che si impongono in decisioni politiche).
    C'è una lotta tra Guelfi(sostenitori del Papa) e Ghibellini (sostenitori dell' impero).
    Si fa la Pace di Costanza,con la quale si da ai Comuni autonomia.
    Si creano i Movimenti Ereticali(denunciano la corruzione del Clero).
    Nel 1216 san Domenico di Guzman crea l'Ordine domenicano dei frati predicatori.
  • 200

    stili poetici del Duecento

    1.Poesia religiosa,un grande esponente fu San Francesco con il cantico delle Creature
    2.Scuola poetica siciliana,di cui faceva parte Jacopo da Lentini.
    3.Dolce stil novo,in cui c'erano Guido Guizzinelli,Guido Cavalcanti e Dante Alighieri.
    4.Poesia comico-realistica, un autore importante è Cecco Angiolieri(s'i' fossi foco)
    5.Prosa volgare, un testo importante è il Novellino: 100 novelle che offrono modelli di vita e comportamento.
  • 300

    Dante Alighieri

    Dante Alighieri
    nacque a Firenze nel 1265 , si sposo con Gemma Donati pochi anni dopo la morte dell'amata Beatrice(1290).
    nel 1300 i Guelfi neri conquistarono Firenze e esiliarono Dante(un Guelfo bianco). Dopo andò in varie città e corti Italiane tra il 1304 e il 1310. trascorse gli ultimi anni a Ravenna Nel 1306/1307 inizio a scrivere la Divina Commedia e la fini quasi alla sua morte(Ravenna,1321) opere importanti sono:
    La Divina Commedia
    La Vita Nova
    De vulgari Eloquentia
    De Monarchià
    Convivio
  • 300

    Giovanni Boccaccio

    Giovanni Boccaccio
    nacque nel 1313 a Certaldo, andò con il padre quando lui si trasferii a Napoli e qui conobbe Maria dei conti D'aquino che celebro come Fiammetta.
    Nel 1340 torno a Firenze per problemi economici.
    Nel 1348 vide gli orrori della peste(anche nelDecameron).
    Fu un grande amico di Petrarca.
    Nel 1360 si ritiro a Certaldo.
    Nel 1373 lesse la Commedia e la definì Divina.

    Mori a Certaldo nel 1375.
    Le opere sono:
    Il Decameron
    il Filostrato
    Il Filocolo
    Amorosa Visione
    Elegia di Madonna Fiammetta
  • 300

    Francesco Petrarca

    Francesco Petrarca
    Nacque ad Arezzo nel 1304,pochi anni dopo il padre,esule,andò a Carpentras(Francia,nei pressi di Avignone).
    Nel 1327,il venerdì santo conobbe Laura de Noves(la donna che amò)nella chiesa di Santa Chiara.
    Si dedicò anche alla vita ecclesiastica:divenne cappellano di corte di Giovanni Colonna.
    Grazie a questo viaggiò molto in Italia e in tutta Europa .
    Nel 1360 torno in Italia e mori ad Arqua nel 1374.
    Le opere sono:
    Canzoniere
    Africa
    Secretum
    Epistole
    De vita Solitaria
    I Trionfi
  • 300

    trecento(medioevo)

    C'è una crisi economica,demografica e sociale in Europa,ci sono carestie, epidemie e cambiamenti del clima e rivolte contadine e cittadine.
    Papa Bonifacio VIII fece il primo Giubileo della storia.
    c'è un conflitto fra Papato e Impero in seguito a questo conflitto la cattività avignonese(il Papa viene portato ad Avignone)e lo scisma d'occidente(ci sono due Papi:uno a Roma e uno a Avignone).
    In Italia si passa dai Comuni alle Signorie.
  • 400

    Leonardo da Vinci

    Leonardo da Vinci
    Nacque a Vinci nel 1452 e fu pittore, scultore, architetto ,ingegnere, matematico, scienziato, poeta.
    Visse prima a Firenze, dove nella bottega di Andrea del verrocchio apprese la pittura, poi a Milano,Mantova;Venezia,Roma infine in Francia, dove a Cloux nel 1519.

    Non sci sono opere letterarie, pero ci sono appunti, "pensieri", favole e "facezie".
    è considerato l'iniziatore del metodo sperimentale di Galileo.
  • 400

    Lorenzo de Medici

    Lorenzo de Medici
    Lorenzo de Medici: è detto anche il Magnifico.
    Nacque a Firenze nel 1449 da Piero di Cosimo,signore della città.
    Fu un abile politico.
    I Pazzi,suoi nemici fecero una congiura contro di lui, Lorenzo pero sopravvisse, mentre il fratello Giuliano morì.
    Ebbe vari figli con la moglie Clarice Orsini.
    Morì a Careggi nel 1492.
    opera:Canti Carnascialeschi, canzoni ballate per allietare il carnevale(es. Il Trionfo di Bacco e Arianna)
  • 400

    Quattrocento(umanesimo)

    Con l'elezione di Papa Martino V si ricompone l'unita della chiesa.
    Rafforzamento degli stati nazionali in Francia e Inghilterra(formati nel 300) e Spagna.
    In Italia si passa dalle Signorie agli Stati regionali.
    Con la Pace di Lodi(1454)i cinque Stati regionali varano la "Politica dell'equilibrio".
    L'Italia viene invasa dal re di Francia Carlo VIII.
    Nel 1492 c'è la scoperta dell'America e l'inizio dell'eta moderna.
  • 500

    Cinquecento(rinascimento)

    Riforma Protestante:fatta da Martin Lutero in seguito a scandali della chiesa cattolica(come la vendita delle indulgenze fatta da Papa Leone X),nasce la chiesa Luterana.
    Controriforma:La chiesa di Roma ribadisce l'autorità e crea il Tribunale dell'Inquisizione e l'Indice dei Libri Proibiti.
    In Italia c'è un indebolimento politico:è soggetta a battaglie tra Spagna e Francia,pace di Cetau-Cambresis predominio a Spagna.
    Corsa da parte di Spagna,Francia,Portogallo e Inghilterra in America.
  • 500

    Ludovico Ariosto

    Ludovico Ariosto
    Nacque a Reggio Emilia nel 1474.
    Alla morte del padre(1500)trovo un occupazione presso gli Estensi per mantenere i 9 fratelli.
    All'inizio fu al servizio di Ippolito d'Este,e poi del duca Alfonzo.
    Svolse molti incarichi politici,e divenne governante della Garfagnana.
    Torno a Ferrara nel 1525 e si pote dedicare a una vita tranquilla con la moglie Alessandra Benucci e il figlio Virginio.
    Mori nel 1533 a Ferrara dopo poco aver visto la 3° edizione della sua opera,L'Orlando Furioso(1532).
  • 500

    Torquato Tasso

    Torquato Tasso
    Nacque a Sorrento nel 1544,rimase orfano della madre a 12 anni.
    Segui il padre a Padova,Urbino e Venezia.
    Nel 1575 entro al servizio degli Estensi di Ferrara.
    Nel 1575 completata la Gerusalemme Liberata,diede i primi segni di squilibrio nervoso,nel 1579 angosce e inquietudini esplosero in follia e il duca Alfonzo II lo rinchiuse nell'Ospedale di Sant'Anna dove rimase 7 anni.
    Venne rimesso in libertà nel 1586.
    Mori a Roma nel 1595.
    Altre opere:
    L' Aminta.
    La Gerusalemme Conquistata.
  • 500

    Niccolò Machiavelli

    Niccolò Machiavelli
    Nacque a Firenze nel 1469,giro varie corti Italiane e Europee, e pote vedere le vicende di quel periodo.
    Nel 1512 i Medici tornarono a Firenze e lui lascio l'incarico di Segretario della Seconda Repubblica,condannato a un anno di confino.
    Accusato di congiura,fu imprigionato e riconosciuto innocente,si ritirò a San Casciano.
    Nel 1527 i Medici furono cacciati via di nuovo e lui spero di riavere il suo incarico ma glielo negarono e mori quell'anno.
    Il suo capolavoro è il Principe(1513)
  • 600

    Seicento(barocco)

    Seicento(barocco)
    Questo è un secolo di crisi e di guerra,una guerra famosa è quella dei 30 anni,che coinvolge quasi tutti i paesi.
    In francia,grazie a Luigi XIV si forma la monarchia assoluta,in Inghilterra quella costituzionale.
    In Italia c'è un periodo di decadenza.
    C'è una rivoluzione scientifica:
    Galileo Galilei adotta la teoria eliocentrica e fa il metodo sperimentale.
    Isaac Newton scopre la gravita.
    Nascono le accademie.
    In arte e letteratura si forma il Barocco,ricco di similitudini e contrasti.
  • 600

    stili poetici e autori del Seicento

    poesia scientifica:Galileo Galilei(Dialogo sopra i due massimi sistemi del mondo)nacque a Pisa nel 1564.
    Fu un grande fisico e fu importante alla rivoluzione astronomica, diede sostegno all'Eliocentrismo.
    Mori ad Arcetri nel 1642.
    Poesia Barocca:Gianbattista Marino(L'Adone),nacque a Napoli nel 1569.
    Viaggio molto in Italia,poi,nel 1615,si stanzio a Parigi.
    Nel 1623 torno in Italia e nel 1625 mori a Napoli.
    Le sue opere sono L'adone e la raccolta di componimenti La Lira.
  • 700

    Settecento(illuminismo)

    Settecento(illuminismo)
    In questo secolo ci sono numerose guerre di successione in Austria,Polonia e Spagna.
    In Italia:Lombardia e Toscana passano sotto gli Asburgo d'Austria.
    Il sud rimane sotto i Borbone.
    Illuminismo in Politica(sovrani illuminati) e in economia(liberalismo).
    Rivoluzioni:Industriale in Inghilterra:da agricoltura e artigianato alle fabbriche.
    Americana(1775-1783):nascita degli Stati Uniti.
    Francese(1789):dall'"antico regime"(monarchia assoluta),ai principi di libertà e uguaglianza.
  • 700

    stili poetici e autori del Settecento

    Arcadia: Pietro Metastasio(1698-1782),autore di numerosi melodrammi e opere teatrali in musica.
    Illuminismo: Giuseppe Parini(1729-1799),scrisse il Giorno, nel quale raccontava la giornata di un "Giovin Signore".
    Cesare Beccaria(1738-1794),un illuminista che scrisse un poema contro la tortura e la pena di morte(Dei delitti e delle pene).
    Carlo Goldoni(1707-1793) scrisse varie commedie(per esempio "La locandiera").
    Con la sua riforma teatrale crea un teatro nuovo.