20th Century

  • Assegnazione del primo premio Nobel

    Assegnazione del primo premio Nobel
    Il premio Nobel è una onorificenza assegnata dal governo svedese, consegnata annualmente a persone che si sono distinte per aver svolto eccezionali ricerche, inventato tecniche o equipaggiamenti rivoluzionari, e portato contributi eccezionali alla società.
    Viene di solito unanimamente riconosciuto come l'encomio supremo del mondo odierno.
    La prima assegnazione dei premi risale al 1901, quando fu assegnato il premio per la pace, per la letteratura, per la chimica, per la medicina e per la fisica
  • Genocidio degli Herero e dei Nama

    Genocidio degli Herero e dei Nama
    Genocidio Herero
    Nella Colonia tedesca dell’Africa Sud Occidentale (odierna Namibia), tra l’agosto e l’ottobre 1904 fu attuato il primo genocidio del Novecento. Fu scientificamente eliminato l’80% degli Herero che avevano osato ribellarsi alle angherie del Governo coloniale. Una sorte simile ebbero anche i Nama.
  • Espressionismo

    Espressionismo
    L'Espressionismo è una corrente artistica, ricca di contenuti sociali e drammatici, che nasce attorno al 1905 in Francia con i Fauves (le Belve) ed in Germania con il gruppo Die Brücke.
    L'Espressionismo non riguarda solo le arti figurative, ma anche letteratura, musica, teatro, scenografia ed architettura.
  • Einstein elabora la teoria della Relatività ristretta

    Einstein elabora la teoria della Relatività ristretta
    Nel 1905 Einstein formula la teoria della relatività ristretta, che risolve le contraddizioni tra relatività galileiana ed elettromagnetismo.
    Essa è una riformulazione ed estensione delle leggi della meccanica. In particolare essa è necessaria per descrivere eventi che avvengono ad alte energie e a velocità prossime a quella della luce, riducendosi alla meccanica classica negli altri casi.
  • Period: to

    Guerra Italo-Turca

    Conflitto intrapreso dall’Italia contro l’Impero ottomano per conseguire il possesso della Tripolitania e della Cirenaica (1911-12). Dopo essersi accordato con Francia e Gran Bretagna per la sistemazione delle rispettive aspirazioni coloniali nell’Africa settentrionale, il governo italiano guidato da G. Giolitti intimò alla Turchia di sgombrare la Libia; al rifiuto seguì la dichiarazione di guerra.
  • Period: to

    Guerre Balcaniche

    Le guerre balcaniche furono due guerre combattute nell'Europa sud-orientale nel 1912-1913 nel corso delle quali gli stati componenti la Lega Balcanica (Regno di Bulgaria, Grecia, Regno del Montenegro, e Regno di Serbia) dapprima conquistarono agli ottomani la Macedonia e gran parte della Tracia e poi si scontrarono tra loro per la spartizione delle terre conquistate.
  • Naufragio del RMS Titanic

    Naufragio del RMS Titanic
    Durante il suo viaggio inaugurale (da Southampton a New York, via Cherbourg e Queenstown), entrò in collisione con un iceberg alle 23:40 (ora della nave) di domenica 14 aprile 1912. L'impatto provocò l'apertura di alcune falle lungo la fiancata destra del transatlantico, che affondò 2 ore e 40 minuti più tardi (alle 2:20 del 15 aprile) spezzandosi in due tronconi. Nel naufragio persero la vita 1 518 dei 2 223 passeggeri imbarcati compresi i 900 uomini dell'equipaggio.
  • Riforma Elettorale in Italia

    Riforma Elettorale in Italia
    Giolitti, presidente del Consiglio, attuò una riforma che, con il suffragio universale maschile, triplicò il numero degli elettori. Approvata nel 1912, la nuova legge, oltre a conservare il diritto di voto a coloro che sapevano leggere e scrivere e avevano compiuto i 21 anni di età, lo estese ai cittadini che avevano prestato il servizio di leva e a quanti avevano superato i 30 anni di età. Il numero degli elettori così si trplico, raggiungendo la soglia dei 9 milioni.
  • L'Italia conquista la Libia

    L'Italia conquista la Libia
    Giolitti, pressato da forze belliciste, decise di dichairare guerra alla Turchia (28 Settembre 1911), poiché esercitava la sua sovranità sulla Libia, presentata dai giornali all'opinione pubblica come una sorta di "terra promessa". La Turchia, consapevole della superiorità militare dell'Italia, decise di iniziare le trattative di pace, che si conclusero con il Trattato di Losanna: l'Italia ottenne il riconoscimento della propria sovranità sulla Libia!
  • Patto Gentiloni

    Patto Gentiloni
    Giolitti strinse con Vincenzo Ottorino Gentiloni, presidente dell'Unione elettorale cattolica, un'alleanza nota come Patto Gentiloni. L'accordo prevedeva la presentazione separata dei candidati cattolici e dei candidati liberali nei collegi elettorali nei quali la candidatura socialista mancava o era destinata all'insuccesso, e la concentrazione dei voti cattolici e liberali su un candidato comune là dove i socialisti avevano qualche possiblità di vittoria.
  • Genocidi commessi dall'Impero Ottomano

    Genocidi commessi dall'Impero Ottomano
    Dal 1914 al 1923 l'impero Ottomano si rende protagonista di alcuni dei più tremendi genocidi della storia:
    - Genocidio armeno: 1,5 milioni di morti;
    - Genocidio assiro: massacrati non meno di 275.000 cristiani e, secondo alcune fonti, fino a 750.000.
    - Genocidio dei greci del Ponto:
  • Attentato all'arciduca Francesco Ferdinando d'Austria

    Attentato all'arciduca Francesco Ferdinando d'Austria
    L'assassinio dell'arciduca Francesco Ferdinando d'Austria da parte di Gavrilo Princip (membro dell'organizzazione politico-rivoluzionaria Giovane Bosnia) il 28 giugno 1914 a Sarajevo, città della Bosnia ed Erzegovina annessa all'Austria, è considerato la causa scatenante della dichiarazione di guerra dell'Austria alla Serbia e quindi come causa principale dello scoppio della prima guerra mondiale.
  • Period: to

    Prima Guerra Mondiale

    Conflitto di dimensioni intercontinentali, combattuto dal 1914 al 1918. Innescata dalle pressioni nazionalistiche e dalle tendenze imperialistiche coltivate dalle potenze europee a partire dalla seconda metà del 19° sec., coinvolse 28 paesi e vide contrapposte le forze dell’Intesa (Francia, Gran Bretagna, Russia, Italia e loro alleati) e gli Imperi Centrali (Austria-Ungheria, Germania e loro alleati).
  • Patto di Londra

    Patto di Londra
    Articoli principaliIl Patto di Londra fu un accordo stipulato dall'Italia con l'Intesa, sottoscritto senza informare il Parlamento, che prevedeva l'entrata in guerra del nostro paese entro un mese in cambio, in caso di vittoria, del Trentino e del Sud Tirolo fino al Brennero, dell'Istria fino al golfo del Quarnaro, della Dalmazia e di una sorta di protettorato sull'Albania.
  • L'Italia entra in guerra

    L'Italia entra in guerra
    L'Italia entra in guerraDopo l'accordo segreto stipulato dal governo italiano con l'Intesa (Patto di Londra), e dopo aver vinto l'opposizione dei neutralisti attraverso forti manifestazioni di piazza animate soprattutto da giovani studenti, il 24 Maggio 1915 l'Italia, "trascinata da una minoranza romorosa contro una maggioranza intimidita", dichiarò guerra all'Austria.
  • Eeinstein completa i suoi studi sulla Relatività

    Eeinstein completa i suoi studi sulla Relatività
    Dieci anni dopo aver elaboratò la teoria della Relatività ristretta. l'equazione di campo di Einstein - cuore della teoria della relatività generale - risolve il conflitto tra la relatività ristretta e la teoria della gravitazione di Newton, elaborando la teoria della Relativià generale.
    Nasce così una nuova fisica e un nuovo modo di guardare l'universo.
  • Period: to

    Battaglia di Verdun

    Giovanni De Luna spiega la battaglia di VerdunNel Febbraio 1916, per aprisi la strada verso Parigi, l'esercito tedesco deide battaglia a quello francese nelle vicinanze della fortezza di Verdun. Attacchi e contrattacchi si susseguirono fino a Giugno e si risolsero in una tragica ecatombe, con più di 4000.000 morti divisi tra le due parti, e con una situazione che resto pressoché invariata perché i francesi riuscirono a difendere le proprie posizioni.
  • L'intervento degli Stati Uniti

    L'intervento degli Stati Uniti
    Intervento USADopo l'affonamento di tre mercantili statunitensi ad opera della marina tedesca, il 6 Aprile 1917 gli Stati Uniti entrarono in guerra a fianco dell'Intesa, riequilibrando le forze in campo sul fronte occidentale proprio mentre si sfaldava il fronte orientale per il crollo della Russia, sconvolta dalla Rivoluzione bolscevica.
  • Rivoluzione russa

    Rivoluzione russa
    Con il termine "Rivoluzione russa" ci si riferisce a due diversi episodi rivoluzionari: il primo (la Rivoluzione di febbraio) rovesciò il regime autocratico dello zar instaurando un governo provvisorio di ispirazione liberale; il secondo (Rivoluzione bolscevica d'ottobre), organizzato dal Partito bolscevico, si concluse con la presa del potere da parte dei bolscevichi e la costituzione di uno stato comunista .
  • Guerra Civile Russa

    Guerra Civile Russa
    La guerra civile russa, seguita alla Rivoluzione d'Ottobre del 1917, è uno degli avvenimenti più sconvolgenti del secolo XX, sia per l'enorme costo umano e materiale che per le conseguenze del suo esito per la Russia, per l'Europa e per il mondo intero.
    Questo conflitto oppose l'Armata Rossa alle forze cosiddette bianche controrivoluzionarie, ma anche le battaglie che, all'interno della Russia, continuarono ad oppore il ceto contadino, ma non solo, al potere bolscevico.
  • Fine della Prima guerra mondiale

    Fine della Prima guerra mondiale
    Documentario del The GuardianLa Germania, stremata economicamente e militarmente (negli ultimi mesi aveva perduto 800.000 uomini), chiese all'intesa l'armistizio che, firmato a Compiègne in Francia, sancì la fine della prima guerra mondiale (11 Novembre 1918).
  • Period: to

    Biennio Rosso

    L'Italia e il "biennio rosso"In Italia gli anni 1919-1920 sono passati alla storia come il biennio rosso. Questo tormentato periodo di duri conflitti sociali fu caratterizzato dalla crescita di un vato movimento popolare, le cui lotte assunsero in alcuni casi carattere insurrezionale.
    Nell'estate del 1919 si succedettero quasi ininterrottamente manifestazioni, scioperi e tumulti contro il carovita, senza che il governo riuscisse a controllare la situazione e a ristabilire l'rodine.
  • Conferenza di pace

    Conferenza di pace
    La pace dei vincitoriIl 18 Gennaio 1919 iniziò a Parigi la Conferenza di pace, sottto la presidenza del primo ministro francese George Clemenceau. I lavori si protrassero per oltre un anno e mezzo e si conclusero con cinque trattati nei quali furono specificate, nell'interesse soprattutto della Francia e dell'Inghilterra, le condizioni imposte ai paesi sconfitt
  • Mussolini fonda i Fasci di combattimento

    Mussolini fonda i Fasci di combattimento
    Fasci italiani di combattimentoIl 23 Marzo 1919 Mussolini fondò a MIlano i Fasci di combattimento, un movimento politico che, in sintonia con l'atmosfera del periodo, presentava un programma confuso e velleitario, agitando tematiche nazionaliste (esaltazione della guerra, mito della vittoria mutilata), idee antiborghesi e antiliberali, anticlericalismo, principi e obiettivi di sinistra. L'unico elemento di coerenza era rintracciabile nella volontà di Mussolini di arrivare al vertice del potere.
  • La nascita della Società delle Nazioni

    La nascita della Società delle Nazioni
    Società delle NazioniSu iniziatia del presidente americano Wilson, viene istituita la Società delle Nazioni con sede a Ginevra, in territorio neutrale. Il nuovo organismo internazionale, chiamato a salvaguardare la pace tra i popoli e a favorire la cooperazione tra gli Stati membri, in caso di conflitto armato, può dichiarare aggressivo uno Stato e decidere nei suoi confronti sanzioni economiche, ma non militari.
  • Trattato di Versailles

    Trattato di Versailles
    Con il Trattato di Versailles la Germania fu obbligata a restituire alla Francia l'Alsazia e la Lorena, a cedere alla Danimarca lo Schleswig e a riconoscere l'indipendenza della Polonia.
    L'impero coloniale tedesco fu diviso tra Inghilterra, Francia, Belgio e Giappone, inoltre, poiché ritenuta la responsabile principale del conflitto, fu costretta a pagare un'indennità in denaro di entità non precisata e a cedere la maggior parte della flotta mercantile.
  • Impresa di Fiume

    Impresa di Fiume
    Documentario sull'impresa di FiumeUn'altra controversia internazionale, sorta al termine della prima guerra mondiale, riguardò l'assegnazione di Fiume, contesa dall'Italia e dalla Jugoslavia.
    Mentre si cercava di risolvere il problema, Gabriele D'Annunzio occupò l'11 Settembre 1919 Fiume alla testa d circa 2.600 uomini, tra volontari e reparti regolari passati dalla sua parte, e proclamò l'annessione della città all'Italia
  • Nasce il Partito nazionale fascista

    Nasce il Partito nazionale fascista
    Treccani: Partito nazionale fascistaIn un congresso tenuto a Roma (7-11 Novembre), Mussolini fondò il Partito nazionale fascista. Il programma del nuovo partito non presentava più gli spunti anticapitalisti e anticlericali che avevano caratterizzato i Fasci di combattimento, ma corrispondeva alle esigenze della borghesia imprenditoriale che reclamava ordine e legalità: difendeva la proprietà privata e l'iniziativa economica, proibiva gli scioperi nei servizi pubblici, riconosceva il ruolo fondamentale della Chiesa e della monarchi
  • Marcia su Roma

    Marcia su Roma
    RaiStoria: La Marcia su RomaIl 28 Ottobre 1922 circa 40 mila camicie nere, giunte da varie regioni d'Italia senza incontrare alcuna reistenza, si accamparono intorno a Roma. Il governo Facta si dimise e il re Vittorio Emanuele III, forse illudendosi come buona parte della classe dirigente che il fascismo avrebbe ristabilito l'ordine e garantito la stabilità delle istituzioni, si rifiutò di decretare lo stato d'assedio e incaricò Mussolini di formare il nuovo governo.
  • L'affermazione del fascimo e il delitto Matteotti

    L'affermazione del fascimo e il delitto Matteotti
    Delitto MatteottiL'affermazione del fascimo è sancita dalle elezioni politiche tenutesi con il sistema maggioritario: i fascisti e i loro alleati ottengono infatti una schiacciante vittoria (6 Aprile 1924).
    Il deputato socialista Giacomo Matteotti, che ha denunciato le intimidazioni, i brogli e le violenze attuate dai fascisti durante la campagna elettorale, viene rapito e ucciso (10 Luglio). Il delitto suscita un'ondata di indignazione in tutto il Paese, ma Mussolini, superato lo smarrimento, resta al potere.
  • Ascesa al potere di Stalin

    Ascesa al potere di Stalin
    Alla morte di Lenin, Iosif Vissarionovič Džugašvili, detto Stalin, assunse progressivamente, grazie alla sua abilità organizzativa e politica e al ruolo di segretario generale del partito, il potere supremo in Unione Sovietica.
  • Period: to

    Emanazione delle leggi fascistissime

    Leggi fascistissimeIniziò, dopo la vittoria alle elezioni, la dittatura fascista: il governo emanò infatti le cosiddette leggi fascistissime (1925-26) che cancellarono definitivamento ciò che restava ancora in piedi del vecchio Stato liberale, anche se formalmente le istituzioni continuavano a fondarsi sulla monarchia e sullo Statuto Albertino.
  • Nasce la Televisione

    Nasce la Televisione
    L'ingegnere scozzese John Logie Baird illustrò il funzionamento della prima televisione (molto diversa da quelle attuali) nel centro commerciale Selfridges di Londra.
    Tale data è importantissima per le ripercussioni sociali che la televisione ha avuto, ha e avrà sulla società
  • Patti Lateranensi

    Patti Lateranensi
    Patti LateranensiDopo anni di difficili trattatie, furono stipulati tra il governo italiano e il pontefice Pio XI i cosiddetti Patti Lateranensi (11 Febbraio 1929), con i quali venne sancita la conciliazione tra lo Stato e la Chiesa. L'intesa, firmata per l'Italia da Mussolini e per il Vaticano dal cardinale Gasparri, era costituita da tre distinti documenti: un trattato, una convenzione finanziaria, un concordato.
  • Il Plebiscito del 1929

    Il Plebiscito del 1929
    Nel 1929 le elezioni furono sostituite da un plebiscito: gli elettori potevano usare una scheda tricolore se accettavano in blocco i candidati fascisti, oppure una scheda grigia se li rifiutavano. Sulla scheda tricolore era scritto:
    "Approvate voi la lista dei deputati designati dal Gran Consiglio Nazionale del Fascismo?"
    "Sì"
  • La Grande Depressione

    La Grande Depressione
    Con il termine Grande Depressione", detta anche Crisi del '29, o crollo di Wall Street, si indica un periodo della storia economica durante il quale si ridussero su scala mondiale e in maniera considerevole tutte le grandezze economiche il cui andamento segna lo stato di progresso o regresso dell’economia di un paese: produzione, occupazione, redditi, salari, investimenti e risparmi.
  • Period: to

    New Deal

    Il "New Deal" fu un programma di politica economica attuato negli Stati Uniti dal neoeletto presidente F.D. Roosevelt fra il 1933 e il 1939 per porre rimedio ai disastrosi effetti della grande crisi che tra il 1929 e il 1932 aveva investito dapprima il sistema capitalistico statunitense per estendersi poi rapidamente anche in Europa.
  • Hitler divenne Guida e Cancelliere del Reich

    Hitler divenne Guida e Cancelliere del Reich
    Adolf Hitler è stato un politico austriaco naturalizzato tedesco, Cancelliere del Reich dal 1933 e dittatore, col titolo di Führer, della Germania dal 1934 al 1945. Fu il capo del Partito Nazionalsocialista dei Lavoratori Tedeschi, nonché il principale ideatore del nazionalsocialismo.
  • Nascita dell'Impero coloniale italiano

    Nascita dell'Impero coloniale italiano
    L'Impero coloniale italiano è la denominazione con la quale si designa il complesso delle colonie dipendenti dal Regno d'Italia acquisite nel corso del XX secolo. Fu ufficialmente istituito il 9 maggio 1936 mediante la dichiarazione della sovranità piena ed intera del Regno d'Italia sull'Etiopia e l'assunzione da parte del Re d'Italia del titolo di Imperatore d'Etiopia.
  • Introduzione in Italia delle leggi razziali

    Introduzione in Italia delle leggi razziali
    Leggi razziali in ItaliaLa stretta alleanza con la Germania nazista condusse Mussolini ad assumere una posizione di sudditanza ideologica nei confronti del nazismo.
    A partire dal 1° Settembre la propoganda antisemita si tradusse in una seria di provvedimenti varati dal Consiglio dei ministri, le leggi razziali. Con queste misure gli Ebrei stranieri furono espulsi e agli Ebrei italiani venne tolta la cittadinanza se ottenuta dopo il 1918, oltre ovviamente ad una serie di misure, restrizioni e discriminazioni.
  • Period: to

    Seconda Guerra Mondiale

    La Seconda Guerra Mondiale fu un conflitto nel quale furono coinvolti quasi tutti i paesi del mondo. I principali contendenti furono Gran Bretagna, Francia, Stati Uniti d’America e Unione Sovietica da una parte, Germania, Italia e Giappone dall’altra. Fu una guerra totale sotto diversi aspetti: geografico, economico, ideologico e demografico.
  • Primo reattore nucleare

    Primo reattore nucleare
    Il primo reattore nucleare di costruzione umana fu quello sperimentale-dimostrativo realizzato dall'équipe di Enrico Fermi a Chicago, nel reattore CP-1 (Chicago Pile-1), in cui si ottenne la prima reazione a catena controllata ed autosostenuta.
    Venne impiegato URANIO naturale come combustibile e grafite come moderatore. Poiché la potenza sviluppata era veramente bassa non fu necessario impiegare dispositivi di raffreddamento.
  • Period: to

    Quattro giornate di Napoli

    Scena dell'omonimo film diretto da Nanni Loy
    Insurrezione popolare scoppiata a Napoili durante la Seconda guerra mondiale; dopo quattro giorni di combattimenti la popolazione riuscì a imporre la capitolazione al presidio tedesco, per cui gli Alleati, al loro arrivo in città il 1° Ott. 1943, la trovarono già liberata dalle forze di occupazione naziste.
  • Morte di Benito Mussolini

    Morte di Benito Mussolini
    A uccidere Benito Mussolini fu probabilmente il partigiano Walter Audisio che, dopo aver fucilato Mussolini e la sua amante Claretta Petacci il 28 aprile 1945, ne trasportò a Milano i corpi, insieme a quelli di altri fascisti e repubblichini che, dopo aver preso atto della sconfitta del nazifascismo, cercavano probabilmente di scappare in Svizzera.
  • Bombardamenti atomici di Hiroshima e Nagasaki

    Bombardamenti atomici di Hiroshima e Nagasaki
    I bombardamenti atomici di Hiroshima e Nagasaki in Giappone furono due attacchi nucleari operati sul finire della seconda guerra mondiale.
    Il mattino del 6 agosto 1945 alle 8:15, l'Aeronautica militare statunitense sganciò la bomba atomica "Little Boy" sulla città giapponese di Hiroshima, seguita tre giorni dopo dal lancio dell'ordigno "Fat Man" su Nagasaki. Il numero di vittime dirette è stimato da 100 000 a 200 000, quasi esclusivamente civili.
  • Period: to

    Guerra Fredda

    Guerra fredda è l'espressione con cui si indica il confronto mondiale tra Stati Uniti e Unione Sovietica iniziato nel secondo dopoguerra. Tale lotta per il controllo del mondo conobbe diverse fasi, caratterizzate anche da guerre 'calde', come quelle in Corea e in Vietnam. Il bipolarismo, ossia il sistema fondato intorno ai due blocchi contrapposti, si concluse definitivamente dopo quasi mezzo secolo, nel 1991, con lo scioglimento dell'URSS.
  • Nasce l'Organizzazione delle Nazioni Unite

    Nasce l'Organizzazione delle Nazioni Unite
    L'ONU, Organizzazione delle Nazioni Unite, è nata per organizzare e promuovere la pace e la collaborazione fra i popoli.
    La sua sede si trova a New York e ne fanno parte 191 Stati, e la sua struttura organica è complessa: ONU si divide in Assemblea Generale, Consiglio di Sicurezza, Consiglio Economico e Sociale, Consiglio di Amministrazione fiduciaria, Corte Internazionale di Giustizia e Segretariato.
    Inoltre, dal 1998, esiste la Corte Internazionale di Giustizia.
  • Nascita della Repubblica Italiana

    Nascita della Repubblica Italiana
    Il 2 giugno 1946 gli italiani votano il referendum popolare per decidere tra repubblica e monarchia. Il 54,3% degli elettori sceglie la repubblica, con un margine di appena 2 milioni di voti, decretando la fine della monarchia e l’esilio dei Savoia.
    Per la prima volta al referendum parteciparono anche le donne.
  • Indipendenza dell'India

    Indipendenza dell'India
    Mohandas Karamchand Gandhi, detto il Mahatma (la grande anima) guidò il movimento di protesta contro l'applicazione della legge e un anno più tardi cominciò ad attuare le sue campagne di disobbedienza civile.
    Le manifestazioni del movimento nazionalista costrinsero gli inglesi a promettere all'India la concessione dell'indipendenza, a cui effettivamente si giunse il 15 agosto del 1947,
  • Period: to

    Apartheid

    L'apartheid era la politica di segregazione razziale istituita nel dopoguerra dal governo di etnia bianca del Sudafrica, e rimasta in vigore fino al 1993.
    L'apartheid fu dichiarato crimine internazionale da una convenzione delle Nazioni Unite, votata dall'assemblea generale nel 1973 ed entrata in vigore nel 1976 (International Convention on the Suppression and Punishment of the Crime of Apartheid), e quindi successivamente inserito nella lista dei crimini contro l'umanità.
  • Diritto di voto alle donne

    Diritto di voto alle donne
    Il diritto di voto alle donne fu introdotto ufficialmente nella legislazione internazionale nel 1948 quando le Nazioni Unite adottarono la Dichiarazione Universale dei Diritti dell'Uomo. come stabilito dall'articolo 21: "Chiunque ha il diritto di prendere parte al governo del proprio paese, direttamente o attraverso rappresentanti liberamente scelti..."
  • Nasce l'Organizzazione del Trattato del Nord Atlantico

    Nasce l'Organizzazione del Trattato del Nord Atlantico
    Meglio nota come NATO (North Atlantic Treaty Organization), è un’organizzazione internazionale a carattere regionale fondata dal Trattato del Nord Atlantico, firmato a Washington da 10 Stati europei (Belgio, Danimarca, Francia, Islanda, Italia, Lussemburgo, Norvegia, Paesi Bassi, Portogallo e Regno Unito,) e due Stati nordamericani (Canada e Stati Uniti).
    Scopo della NATO è istituire un’alleanza militare tra le parti a carattere difensivo
  • Period: to

    Prima Guerra Civile in Sudan

    La prima guerra civile in Sudan ha avuto luogo tra il governo centrale del Sudan e i separatisti del sud, che rivendicavano una maggiore autonomia regionale. È noto anche come "la ribellione di Anyanya" dal nome dell'armata separatista sudanese meridionale formatasi durante il conflitto.
    Si calcola che mezzo milione di persone (in massima parte civili) perì nel corso dei 17 anni di guerra.
  • Fondazione del WWF

    Fondazione del WWF
    Il World Wide Fund for Nature è la più grande organizzazione mondiale per la conservazione della natura, presente nel mondo con 24 organizzazioni nazionali, 5 organizzazioni affiliate e 222 uffici di programma in 96 paesi.
    Oltre 5 milioni di persone in tutto il mondo con il loro aiuto permettono al WWF di sostenere la sua sfida: oltre 2.000 progetti concreti ogni anno per la tutela della biodiversità e per creare un mondo dove l'uomo possa vivere in armonia con la natura.
  • La Grande Marcia su Washington

    La Grande Marcia su Washington
    La Marcia su Washington per il lavoro e la libertà è stata una grande manifestazione politica a sostegno dei diritti civili ed economici per gli afro-americani che ha avuto luogo a Washington. In questa occasione Martin Luther King pronunciò il suo storico discorso I Have a Dream sostenendo l'armonia razziale al Lincoln Memorial durante la marcia
  • Civil Rights Act

    Civil Rights Act
    Il Civil Rights Act del 1964 è una legge degli Stati Uniti, che dichiarò illegali le disparità di registrazione nelle elezioni e la segregazione razziale nelle scuole, sul posto di lavoro e nelle strutture pubbliche in generale.
    Quello stesso anno il leader sognatore, Martin Luther King, ebbe il premio Nobel per la pace, per aver sostenuto il principio della non violenza nella protesta contro il razzismo nel suo Paese.
  • L'uomo sbarca sulla Luna

    L'uomo sbarca sulla Luna
    Apollo 11 fu la missione spaziale che per prima portò gli uomini sulla Luna, gli statunitensi Neil Armstrong e Buzz Aldrin, il 20 luglio 1969 alle 20:18 UTC. Armstrong fu il primo a mettere piede sul suolo lunare, sei ore più tardi dell'allunaggio, il 21 luglio alle ore 02:56 UTC.
    L'equipaggio raccolse 21,5 kg di materiale lunare che riportò sulla Terra.
    La missione terminò il 24 luglio, con l'ammaraggio nell'Oceano Pacifico.
  • Scandalo Watergate

    Scandalo Watergate
    Scandalo che prende il nome dal complesso residenziale di Washington, sede del Partito democratico, dove la polizia sventò un'azione di spionaggio (da parte di emissari del Partito repubblicano) ai danni del comitato del Partito democratico che sosteneva la candidatura di G. McGovern alle elezioni presidenziali.
    ll successivo insabbiamento dell'inchiesta venne denunciato e provocò uno scandalo a causa del coinvolgimento dell'amministrazione del presidente R.M. Nixon che fu costretto a dimettersi
  • Massacro di Monaco

    Massacro di Monaco
    Il massacro di Monaco fu un evento terroristico avvenuto durante le Olimpiadi estive del 1972, a Monaco di Baviera (Germania Ovest). Un commando dell'organizzazione terroristica palestinese Settembre Nero irruppe all'interno del villaggio olimpico negli alloggi destinati agli atleti israeliani del villaggio olimpico, uccidendo subito due atleti che avevano tentato di opporre resistenza e prendendo in ostaggio altri nove membri della squadra olimpica di Israele.
  • Il primo personal computer

    Il primo personal computer
    Nel 1977 nasce l'Apple II, il primo computer per il quale fu usata l'espressione personal computer e il primo modello di successo di tale categoria prodotto su scala industriale.
    Steve Jobs desiderava rendere l'informatica accessibile a tutti quindi, rielaborando il progetto dell'Apple I, mise (insieme a Steve Wozniak) tutta l'elettronica in una scatola di plastica beige comprensiva di tastiera, dando così forma al personal computer che utilizziamo ancora oggi.
  • Period: to

    Guerra Libico-Ciadiana

    La guerra libico-ciadiana venne combattuta a fasi alterne principalmente nelle regioni settentrionali e centrali dello Stato africano del Ciad. Il conflitto si originò dall'intervento della Libia del dittatore Mu'ammar Gheddafi nei convulsi eventi della prima guerra civile ciadiana in corso dal 1965, che vedeva opposte le genti del nord del Ciad, principalmente arabizzate e di religione musulmana, a quelle del sud, africane e cristiane/animiste.
  • Period: to

    Seconda Guerra Civile in Sudan

    Il conflitto iniziò nel Sud Sudan ma si diffuse nelle regioni delle montagne di Nuba e del Nilo Azzurro sul finire degli anni ottanta. Con 1,9 milioni di morti e 4 milioni di profughi fu una delle più sanguinose guerre dalla fine della seconda guerra mondiale. Il conflitto ebbe ufficialmente fine con l'accordo di Naivasha, un trattato di pace firmato nel gennaio del 2005.
  • Disastro di Cernobyl

    Disastro di Cernobyl
    Il disastro di Chernobyl è stato il più grave incidente mai verificatosi in una centrale nucleare. È uno dei due incidenti classificati come catastrofici con il livello 7 e massimo della scala INES dell’IAEA, insieme all’incidente avvenuto nella centrale di Fukushima Dai-ichi nel marzo 2011.
    Le cause furono indicate variamente in gravi mancanze da parte del personale, in problemi relativi alla struttura e alla progettazione dell'impianto stesso e nella sua errata gestione.
  • Caduta del Muro di Berlino

    Caduta del Muro di Berlino
    Il muro divise in due la città di Berlino per 28 anni, dal 13 agosto del 1961 fino al 9 novembre 1989, giorno in cui il governo tedesco-orientale decretò l'apertura delle frontiere con la repubblica federale. Già l'Ungheria aveva aperto le proprie frontiere con l'Austria il 23 agosto 1989, dando così la possibilità di espatriare in occidente ai tedeschi dall'Est che in quel momento si trovavano in vacanza in altri paesi dell'Europa orientale.
  • Period: to

    Guerra del Golfo

    La guerra del Golfo, detta anche prima guerra del Golfo in relazione alla cosiddetta seconda guerra del Golfo, è il conflitto che oppose l'Iraq ad una coalizione composta da 35 stati formatasi sotto l'egida dell'ONU e guidata dagli Stati Uniti, che si proponeva di restaurare la sovranità del piccolo emirato del Kuwait, dopo che questo era stato invaso dall'Iraq.
  • Nasce il World Wide Web

    Nasce il World Wide Web
    Nel 1991 Tim Berners-Lee, informatico britannico, diede i natali a una nuova tecnologia, inseguita da anni – quello che noi chiamiamo ancora World Wide Web.
    il 30 aprile 1993 il CERN decise di mettere il WWW a disposizione del pubblico rinunciando ad ogni diritto d'autore. La semplicità della tecnologia decretò un immediato successo: in pochi anni il WWW divenne la modalità più diffusa al mondo per inviare e ricevere dati su Internet, facendo nascere quella che oggi è nota come "era del web".
  • Fondazione dell'Unione Europea

    Fondazione dell'Unione Europea
    L'Unione europea (abbreviata in UE) è un'unione politica ed economica di carattere sovranazionale, che comprende 28 paesi membri indipendenti e democratici del continente europeo. La sua formazione sotto il nome attuale risale al trattato di Maastricht del 7 febbraio 1992 (entrato in vigore il 1º novembre 1993), al quale tuttavia gli stati aderenti sono giunti dopo il lungo cammino delle Comunità europee precedentemente esistenti.
  • Period: to

    Prima Guerra Cecena

    La prima guerra cecena, conosciuta anche come guerra di Cecenia, venne combattuta tra Russia e Cecenia dal 1994 al 1996 e finì con la dichiarazione d'indipendenza della Cecenia dalla Russia e la nascita della Repubblica Cecena d'Ičkeria.
    Le stime ufficiali indicano 5.500 vittime tra i militari russi, mentre stime ufficiali e accurate per i guerriglieri ceceni non ci sono, i numeri vanno da 3.000 a 14.000. Le vittime civili oscillano tra le 30.000 e le 100.000 e più di 200.000 feriti.
  • Period: to

    Seconda Guerra cecena

    La Seconda guerra cecena, meglio nota nella sua fase a noi più recente nel tempo come Guerra nel Caucaso Settentrionale, è una campagna lanciata dal 26 agosto 1999 in territorio ceceno dall'esercito della Federazione russa, per riconquistare il controllo dei territori conquistati dai separatisti ceceni e il cui inizio ha segnato l’ascesa politica di Vladimir Putin.