Artisti rinascimentali michelangelo

Il secondo Rinascimento

  • Period: 1444 to Apr 11, 1514

    Donato Bramante

    Nacque a Monte Asdrualdo, presso Urbino.
    Dopo un probabile viaggio a Mantova, giunse a Milano dove iniziò la sua carriera di pittore e architetto, venendo a contatto con il duca Ludovico Sforza.
    Fu in rapporti strettissimi con Leonardo da Vinci.
    A Roma realizzò grandissime opere architettoniche durante il pontificato di Giulio II.
  • Period: Apr 15, 1452 to May 2, 1519

    Leonardo da Vinci

    Nacque a Vinci e si formò a Firenze nella bottega del Verrocchio.
    Dopo essere diventato pittore indipendente, si trasferì a Milano, presso Ludovico Sforza.
    Soggiornò a Mantova e a Venezia, e a partire dal 1513 anche a Roma.
    Nel 1517 lasciò l'Italia per la Francia dove è chiamato da Francesco I il quale gli offre la residenza di Cloux.
  • 1475

    Annunciazione (Leonardo)

    Annunciazione (Leonardo)
    Olio su tavola, 100x221,5 cm.
    Firenze, Galleria degli Uffizi.
  • Period: Mar 6, 1475 to Feb 18, 1564

    Michelangelo Buonarotti

    Nacque a Caprese (Arezzo) e compì i suoi primi studi a Firenze.
    Si formò copiando gli affreschi di Giotto e di Masaccio, e si applicò molto nello studio della scultura degli Antichi.
    Soggiornò per qualche anno a Roma per poi ritornare a Firenze nel 1501, dove morì all'età di 89 anni.
  • Period: 1477 to Sep 17, 1510

    Giorgione da Castelfranco

    Nacque a Castelfranco Veneto.
    Trasferitosi a Venezia, frequentò la bottega di Giovanni Bellini
    Morì, probabilmente di peste, poco più che trentenne.
  • 1482

    Adorazione dei Magi (Leonardo)

    Adorazione dei Magi (Leonardo)
    Tempera grassa e olio su tavola, 243x246 cm.
    Firenze, Galleria degli Uffizi.
  • Period: Mar 28, 1483 to Apr 6, 1520

    Raffaello Sanzio

    Nacque a Urbino e si formò nella bottega paterna.
    Fece dei viaggi a Firenze e a Perugia.
    Nel 1508 su invito di Papa Giulio II si trasferì a Roma, dove rimase fino alla morte.
  • 1486

    Chiesa di Santa Maria presso San Satiro (Bramante)

    Chiesa di Santa Maria presso San Satiro (Bramante)
    Milano.
  • Period: 1488 to Aug 27, 1576

    Tiziano Vecellio

    Nacque a Pieve di Cadore (provincia di Belluno).
    All'età di 9 anni giunse a Venezia (dove morì di peste) entrando così nella cerchia di Giovanni Bellini, pittore ufficiale della Serenissima.
    Venne influenzato fortemente dalla pittura di Giorgione.
    Nel 1533 divenne il pittore ufficiale dell'imperatore Carlo V.
  • 1490

    La Vergine delle rocce (Leonardo)

    La Vergine delle rocce (Leonardo)
    Olio su tavola trasportato su tela, 198x123 cm.
    Parigi, Museo del Louvre.
  • 1490

    Cristo alla colonna (Bramante)

    Cristo alla colonna (Bramante)
    Olio su tavola, 93,7 x 62,5 cm.
    Milano, Pinacoteca di Brera.
  • 1497

    Tribuna della Chiesa di Santa Maria delle Grazie (Bramante)

    Tribuna della Chiesa di Santa Maria delle Grazie (Bramante)
    Milano.
  • 1497

    Il cenacolo (Leonardo)

    Il cenacolo (Leonardo)
    Tempera e olio su intonaco a base di gesso, 460x880 cm.
    Milano, Refettorio del Convento di Santa Maria delle Grazie.
  • 1499

    La pietà di San Pietro (Michelangelo)

    La pietà di San Pietro (Michelangelo)
    Marmo, altezza 174 cm, lunghezza 195 cm.
    Città del Vaticano, Basilica di San Pietro.
  • 1503

    La tempesta (Giorgione)

    La tempesta (Giorgione)
    Tempera a uovo e olio di noce su tela di lino, 82x73 cm.
    Venezia, Gallerie dell'Accademia.
  • 1504

    Lo sposalizio della Vergine (Raffaello)

    Lo sposalizio della Vergine (Raffaello)
    Olio su tavola, 170x117 cm.
    Milano, Pinacoteca di Brera.
  • 1504

    David (Michelangelo)

    David (Michelangelo)
    Marmo, altezza 410 cm.
    Firenze, Galleria dell'Accademia.
  • 1504

    Tondo Doni (Michelangelo)

    Tondo Doni (Michelangelo)
    Tempera su tavola, diametro 120 cm (compresa la cornice).
    Firenze, Galleria degli Uffizi.
  • 1504

    I tre filosofi (Giorgione)

    I tre filosofi (Giorgione)
    Olio su tela, 123,5 x 144,5 cm.
    Vienna, Kunsthistorisches Museum.
  • 1505

    Pala di Castelfranco (Giorgione)

    Pala di Castelfranco (Giorgione)
    Tempera su tavola, 200,5x144,5 cm.
    Castelfranco Veneto, Duomo di Santa Maria Assunta e San Liberale, Cappella Costanzo.
  • 1506

    Progetto per la nuova Basilica di San Pietro (Bramante)

    Progetto per la nuova Basilica di San Pietro (Bramante)
    Pietra nera, penna e inchiostro, acquerello su pergamena, 46,8 x 68,4 cm.
    Firenze, Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi.
  • 1506

    Madonna del prato o del Belvedere (Raffaello)

    Madonna del prato o del Belvedere (Raffaello)
    Olio su tavola, 113x88 cm.
    Vienna, Kunsthistorisches Museum, Gemäldegalerie.
  • 1507

    Pala Baglioni (Raffaello)

    Pala Baglioni (Raffaello)
    Olio su tavola, 184x176 cm.
    Roma, Galleria Borghese.
  • 1509

    Tempietto di San Pietro in Montorio (Bramante)

    Tempietto di San Pietro in Montorio (Bramante)
    Commissionato nel 1502.
    Roma.
  • 1510

    La Scuola d'Atene (Raffaello)

    La Scuola d'Atene (Raffaello)
    Affresco, dimensione massima 814 cm.
    Città del Vaticano, Stanza della Segnatura.
  • 1510

    Venere dormiente (Giorgione)

    Venere dormiente (Giorgione)
    Olio su tela, 108x175 cm.
    Dresda, Staatlichen Kunstsammlungen, Gemäldegalerie Alte Meister.
  • 1511

    Cappella Chigi (Raffaello)

    Cappella Chigi (Raffaello)
    Roma, Chiesa di Santa Maria del Popolo.
  • 1512

    Volta della Cappella Sistina (Michelangelo)

    Volta della Cappella Sistina (Michelangelo)
    Affresco, 13x36 metri.
    Città del Vaticano, Cappella Sistina.
  • 1514

    Incendio di Borgo (Raffaello)

    Incendio di Borgo (Raffaello)
    Affresco, dimensione massima 728 cm.
    Città del Vaticano, Stanza dell'Incendio di Borgo.
  • 1515

    Amor sacro e Amor profano (Tiziano)

    Amor sacro e Amor profano (Tiziano)
    Olio su tela, 118 x 279 cm.
    Roma, Galleria Borghese.
  • 1518

    Ritratto di Leone X con due cardinali (Raffaello)

    Ritratto di Leone X con due cardinali (Raffaello)
    Olio su tavola, 154,5x119 cm.
    Firenze, Galleria degli Uffizi.
  • 1518

    Villa Madama (Raffaello)

    Villa Madama (Raffaello)
    Roma.
  • 1518

    Pala dell'Assunta (Tiziano)

    Pala dell'Assunta (Tiziano)
    Olio su tavola, 690x360 cm.
    Venezia, Basilica di Santa Maria Gloriosa dei Frari.
  • 1519

    La Gioconda (Leonardo)

    La Gioconda (Leonardo)
    Olio su tavola, 77x53 cm.
    Parigi, Museo del Louvre.
  • 1520

    Trasfigurazione (Raffaello)

    Trasfigurazione (Raffaello)
    Olio su tavola, 405x278 cm.
    Città del Vaticano, Pinacoteca Vaticana.
  • 1526

    Pala Pesaro (Tiziano)

    Pala Pesaro (Tiziano)
    Olio su tela, 478x268 cm.
    Venezia, Basilica di Santa Maria Gloriosa dei Frari.
  • 1534

    Sagrestia Nuova (Michelangelo)

    Sagrestia Nuova (Michelangelo)
    Firenze, Complesso della Basilica di San Lorenzo.
  • 1538

    Venere di Urbino (Tiziano)

    Venere di Urbino (Tiziano)
    Olio su tela, 119x165 cm.
    Firenza, Galleria degli Uffizi.
  • 1541

    Giudizio Universale (Michelangelo)

    Giudizio Universale (Michelangelo)
    Affresco, 13,7x12,2 metri.
    Città del Vaticano, Cappella Sistina.
  • 1544

    Tomba di Giulio II (Michelangelo)

    Tomba di Giulio II (Michelangelo)
    Marmo.
    Roma, San Pietro in Vincoli.
  • 1546

    Paolo III Farnese (Tiziano)

    Paolo III Farnese (Tiziano)
    Olio su tela, 202x176 cm.
    Napoli, Museo e Gallerie Nazionali di Capodimonte.
  • 1548

    Carlo V a cavallo (Tiziano)

    Carlo V a cavallo (Tiziano)
    Olio su tela, cm 335 x 283.
    Madrid, Museo del Prado.
  • 1549

    Piazza del Campidoglio (Michelangelo)

    Piazza del Campidoglio (Michelangelo)
    Roma.
  • 1556

    Basilica di San Pietro (Michelangelo)

    Basilica di San Pietro (Michelangelo)
    Città del Vaticano.
  • 1576

    Pietà (Tiziano)

    Pietà (Tiziano)
    Olio su tela, 378x347 cm.
    Venezia, Gallerie dell'Accademia.