Le più importanti leggi fisiche e i loro scopritori -ZOE GIMMILLARO 4°DS

Timeline created by Zoe Gimmillaro
  • -200 BCE

    Principio di Archimede

    Principio di Archimede
    Ogni corpo immerso parzialmente o completamente in un fluido (liquido o gas) riceve una spinta verticale dal basso verso l'alto, uguale per intensità al peso del fluido spostato
  • 130

    Concezione tolemaica -Tolomeo

    Concezione tolemaica -Tolomeo
    Tolomeo parte dal modello aristotelico elaborando una teoria geocentrica e antropocentrica dell'universo allora conosciuto ponendo la Terra al centro con ogni altra cosa che gli ruotava attorno indefinitamente.Il sistema Tolemaico che poneva il nostro pianeta al centro dell’universo conosciuto.
  • 1543

    Teoria copernicana -Copernico

    Teoria copernicana -Copernico
    Niccolò Copernico rovesciò il sistema geocentrico di Tolomeo proponendo un modello eliocentrico, che poneva cioè il Sole e non la Terra al centro dell’Universo e spostando quindi il sistema di riferimento celeste. La Terra e tutti gli altri pianeti orbitano intorno al Sole (immobile).
  • Le tre leggi di Keplero

    Le tre leggi di Keplero
    Descrivono matematicamente il moto dei pianeti attorno al Sole secondo orbite ellittiche. Intuì che il Sole esercitava sui pianeti un'azione che li vincolava alle loro orbite.Le tre leggi di Keplero rappresentano un risultato fondamentale per la storia della meccanica celeste e furono la base degli studi successivi di Newton.
  • La legge del moto del pendolo- Galileo

    La legge del moto del pendolo- Galileo
    Galileo nasce nel 1564.
    Nel 1629 annuncia la legge del moto del pendolo.
    Nel 1638 pubblica i 'Discorsi intorno a due nuove scienze'.
  • Legge di Pascal

    Legge di Pascal
    E' una legge della meccanica dei fluidi che stabilisce che, quando avviene un aumento della pressione in un punto di un fluido confinato, tale aumento viene trasmesso anche ad ogni punto del fluido all'interno del contenitore con la stessa intensità ma in direzione sempre perpendicolare alla parete del contenitore sulla quale il fluido esercita la pressione.
  • Le legge di Boyle

    Le legge di Boyle
    Nel 1662 Robert Boyle formulò la legge dell'isoterma, nota anche come legge di Boyle: il volume occupato da un gas a temperatura costante, è inversamente proporzionale alla pressione alla quale il gas è sottoposto.
  • Legge di gravitazione universale di Newton

    Legge di gravitazione universale di Newton
    E' una legge fondamentale della fisica, che afferma che nell'Universo due corpi si attraggono in modo direttamente proporzionale al prodotto delle loro masse e inversamente proporzionale alla loro distanza elevata al quadrato.
  • Legge di Lavoisier

    Legge di Lavoisier
    La legge della conservazione della massa o legge di Lavoisier è una legge ponderale ed enuncia che: in una reazione chimica, la somma delle masse dei reagenti è uguale alla somma delle masse dei prodotti.
  • Costante di gravitazione universale -Henry Cavendish

    Costante di gravitazione universale -Henry Cavendish
    La costante di gravitazione universale (indicata con la lettera G) è la costante fisica che compare come coefficiente di proporzionalità nella legge di gravitazione universale e nell’equazione di campo della relatività generale. Il valore approssimato della costante di gravitazione universale è G = 6,67×10−11 N m²/kg². In quanto costante, non dipende dalle masse usate per determinarlo sperimentalmente, né dal luogo né dal momento scelto per effettuare la misura.
  • Prima legge di Gay-Lussac

    Prima legge di Gay-Lussac
    Afferma che in una trasformazione isobara, ovvero in condizioni di pressione e quantità di sostanza costanti, il volume di un gas ideale è direttamente proporzionale alla temperatura assoluta.
  • Seconda legge di Gay-lussac

    Seconda legge di Gay-lussac
    Aancisce che a volume costante (cioè lungo trasformazioni isocore) pressione e temperatura sono direttamente proporzionali, legati dal rapporto
  • Principio di Avogadro

    Principio di Avogadro
    Volumi uguali di gas (insieme di particelle) diversi nelle stesse condizioni di temperatura e di pressione contengono lo stesso numero di molecole.
  • Equazione di stato dei gas perfetti

    Equazione di stato dei gas perfetti
    L'equazione di stato dei gas perfetti (o ideali), nota anche come legge dei gas perfetti, descrive le condizioni fisiche di un "gas perfetto" o di un gas "ideale", correlandone le funzioni di stato.
    pV=nRT
  • Enunciato di Kelvin

    Enunciato di Kelvin
    Secondo principio della termodinamica. E' impossibile realizzare una trasformazione il cui unico risultato sia quello di assorbire una determinata quantità di calore da un'unica sorgente a temperatura uniforme e trasformarla integralmente in lavoro.
  • Enunciato di Clausius

    Enunciato di Clausius
    Secondo principio della termodinamica. Afferma che sia impossibile realizzare una trasformazione termodinamica il cui unico risultato sia quello di far passare del calore da una sorgente a temperatura inferiore a una temperatura superiore.
  • Primo principio della termodinamica -Clausius

    Primo principio della termodinamica -Clausius
    Principio di conservazione dell'energia. Afferma che l'energia può essere convertita da una forma a un'altra ma non può essere né creata né distrutta. L'energia interna di un sistema termodinamico isolato è costante.