(2e B) L'EVOLUZIONE DELLA FAMIGLIA E DELLA CONDIZIONE DELLE DONNE IN FRANCIA

By Picicci
  • Definizione del matrimonio secondo la Convenzione nazionale

    "Il matrimonio è una convenzione in base alla quale uomini e donne concordano, sotto l'autorità della legge, di vivere insieme, di nutrire e crescere i figli che potrebbero nascere dalla loro unione ".
  • Il codire civil

    il codire civil e un libro o aveva tutte le legge
  • Divieto du divorzio

    divieto di divorzio per uomini e donne
  • Ripristinare il divorzo

    Avanti il divorzio era devieto perche non per poter smettere il matromnio
  • Diritto all’individuo di scegliere con chi sposarsi

    Con la legge si ha la possibilità di scegliere con chi sposarsi al contrario di prima che i genitori decidevano per loro
  • Salari dei donne

    le donne hanno salari nel 1907
  • Libertà di matrimonio

    Libertà di matrimonio e scelta del coniuge: fine dell'obbligo di consenso dei genitori attraverso "atti rispettosi".
  • Adozione di bambini minori orfani.

    possibilità di adottare bambini minori orfani, per consentire l'adozione di orfani di guerra.
  • ABOLIZIONE DEL CODICE DI NAPOLEONE

    ABOLIZIONE DEL CODICE DI NAPOLEONE
    Prima le donne erano considerate come i minatori, i dementi e delinquenti e dovevano obbedire al marito. Ora non sono più sottomesse al marito.
  • Abolizione del potere degli uomini sulle donne

    Abolizione del potere coniugale, dell'incapacità legale delle donne sposate e del loro dovere di obbedienza.
  • le donne non obbediscono più ai loromariti

    grazie alle leggi non possono più obbedire ai loro mariti
  • La legge sulla riforma dei regimi patrimoniali tra coniugi

    La legge sulla riforma dei regimi patrimoniali tra coniugi rende effettiva la capacità giuridica delle donne sposate. Il marito non può più opporsi all'esercizio da parte di sua moglie di una professione separata. La legge stabilisce l'uguaglianza dei coniugi nella gestione della proprietà e introduce la comunità ridotta a acquisizioni che diventa il regime legale in assenza di un contratto matrimoniale. Ogni coniuge può anche aprire un conto bancario a proprio nome.
  • Indipendenza delle donne francesi

    Indipendenza delle donne francesi
    Le donne francesi non avevano più bisogno che i loro mariti scegliessimo una professione o aprisse un conto bancario e potessero disporre di una propria proprietà.
    Questa legge ha cambiato la vita quotidiana di tutte le donne francesi.
  • la riforma dei regimi matrimoniali

    Questa legge aveva il potere per le donne di esercitare il mestiere che desideravano senza tuttavia avere l'autorizzazione dei loro mariti.
  • Riforma dell'adozione.

    Riforma dell'adozione.
  • La fine del concetto "capofamiglia"

    il concetto di "capofamiglia" era desiganto per il padre è fu quindi rimosso perche a favore dell' autorita parentale commune
  • l'uguaglianza tra ogni genitori

    Prima solo il padre aveva l'autorita genitoriali e quindi portava la nozione di capofamiglia ma dopo questa legge i due genitori avevano l'autorita genitoriali o piuttosto congiunta
  • La legge sulla genitorialità

    La legge del 3 gennaio 1972 sulla genitorialità conserva la distinzione tra bambini legittimi e naturali, ma rompe con la disuguaglianza indotta stabilendo il principio di uguaglianza dei bambini legittimi e naturali, in particolare in materia di eredità.
  • Uguaglianza tra i bambini naturali e legittimi

    perfetta uguaglianza di ditti e doveri tra i bambini naturali e legittimi
  • Il diritto al divorzio

    Potrebbero divorziare nel 1975
  • divieto di adottare un bambino

    abolizione del divieto di adottare un bambino in presenza di discendenti
  • I leggi di Carbonnier

    Il gurista Jean Carbonnier disse nel 1978 " A ciascuno la sua famiglia, a ciascuno il suo dirrito", istitui nove leggi volte a riformare il dirito civile della famiglia.
  • I coniugi sono uguali

    Nuova riforma dei regimi patrimoniali tra coniugi: i coniugi diventano veramente uguali agli occhi della legge.
  • La donna è l'uomo ugale

    Grazie al régime del patrimonio la donna è l'uomo diventano ugale
  • violenze ( calvanico carla 2nde A)

    riconoscimento di una specifita per le violenze commesse all'interno della coppia
  • Il primo matrimonio omosseuale

    Il matrimonio omosseuale Era permesso Che potessero essere fatti del 1995
  • PACS

    Annuncio della legge sul patto di solidarietà civile
  • I diritti dei bambini adulteri

    I diritti dei bambini adulteri
    In passato, i bambini adulteri avevano diritti di eredita inferiori rispetto ai figli legittimi.
    I bambini naturali hanno ora gli stessi diritti di quelli nati in un' unione riconosciuta grazie alla legge.
  • (legge del 03/12): soppressione del concetto di bambino adultero, a favore di quello di bambino naturale.

    abolizione del concetto di bambino adultero, a favore di quello di bambino naturale. Unificazione delle norme applicabili ai minori, senza dare alcun effetto allo status giuridico dei genitori, coniugati, unione civile, divorziati, conviventi o divorziati; Legge del 27/06: il Tribunale di primo grado di Parigi accetta per la prima volta l'adozione da parte di una donna omosessuale dei 3 figli della sua compagna.
  • scegli il cognome tra quello del padre o quelle della madre

    i genitori scelgono tra il cognome della madre o il padre dei figli
  • (legge del 04/03, art. 311-21, legge n. 2002-305), sull'autorità dei genitori

    Velle stabilisce il principio dell'esercizio congiunto dell'autorità parentale. I detentori dell'autorità parentale sono i genitori, in linea di principio due. I genitori possono scegliere il cognome del proprio figlio di comune accordo (in mancanza del padre).
  • promulgazione della legge relativa al cognome

    Questa legge aveva lo scopo di un comune accordo di lasciare la scelta ai genitori du attribuire il nome del padre, della padre o se lo desideravano entrambi ai loro figli perché Prima i figli avevano quello del padre
  • autorita parentale (calvanico carla 2nde A)

    stabilisce il principio dell'escercizio congiunto dell'autorita parentale. i titolari dell'autorita parentale sono i genitori,in linea di principio due. I genitori possono scegliere di commune accordo il cognome del figlio (in mancanza del quale il padre puo scegliere
  • (legge del 16/01) sulla riforma della genitorialità

    abbandono delle nozioni di filiazione legittima e di filiazione naturale: il principio è ora quello dell'uguaglianza tra tutti i bambini, siano essi nati da coppie sposate o meno. Una disposizione consente ai bambini nati sotto X (la madre che partorisce senza dichiarare la propria identità e affidando il bambino all'adozione) di svolgere ricerche sulla maternità. Le madri manterranno comunque il diritto di mantenere il segreto della loro consegna.
  • Autorizzazione di matrimonio omosessuale

    discussione del disegno di legge che apre il matrimonio a coppie dello stesso sesso.
  • Matrimonio per tutti

    Matrimonio per tutti
    Mentre ci sono stata per mesi grandi manifestazioni e un' atmosfera elettrica.
    La legge è stata approvata permette alle coppie dello stesso sesso di stipulare un matrimonio civile originariamente riservato a un uomo e una donna, è "matrimonio per tutti".