Il Regno d'Italia

  • Papa Pio IX si allontana dal movimento nazionale

    Papa Pio IX si allontana dal movimento nazionale
    La svolta arriva quando gran parte dei territori pontefici sono sottratti per essere annessi al NUOVO STATO ITALIANO
  • Period: to

    La Destra storica. Nel solco liberale tracciato da Cavour

    Transformazione geopolitica
  • Papa Pio IX lancia una scomunica maggiore

    Di tutti coloro che hanno partecipato all'usurpazione delle sue terre
  • Primo Parlamento del Regno d'Italia

    Primo Parlamento del Regno d'Italia
    Si riunisce a Torino (capitale del regno)
  • Morte di Cavour

    Morte di Cavour
    Avviene 4 mesi dopo il Primo Parlamento del Regno d'Italia
  • Spedizione di Garibaldi dalla Sicilia per Roma

    Spedizione di Garibaldi dalla Sicilia per Roma
    Questi due tentativi sono considerati illegali, perché l'esercito era formato da coltivatori e non uno vero e proprio.
  • Primo tentativo

    Viene fermato in Calabria (Aspromonte), con un vero e proprio scontro. Garibaldi viene ferito a un piede, successivamente arrestato e poi rilasciato. Alcuni compagni vennero giustiziati
  • L'enciclica QUANTA CURA

    Contiene il SILLABO DEGLI ERRORI DEL NOSTRO TEMPO, e il CONCILIO VATICANO, con la proclamazione dell'infallibilità del pontefice (1870)
  • Introduzione di una nuova norma

    Il Parlamento del Regno di Sardegna introduce il matrimonio civile
  • La terza guerra d'indipendenza

    L'Italia si allea con la Prussia, contro l'Austria
  • Period: to

    La requisizione dei beni terrieri di molti enti ecclesiastici soppressi

    Viene adottato questo processo, dove i beni venivano venduti all'asta
  • Sconfitta dell'esercito italiano

    Sconfitta dell'esercito italiano
    A Custoza
  • Flotta battuta

    Flotta battuta
    A Lissa viene abbattuta la flotta al largo della costa dalmata
  • Tregua degli austriaci con i prussiani

  • Tregua degli austriaci con gli italiani

  • Garibaldi si ritira dal Trentino

    Perché l'Austria vuole cedere solo Mantova e il Veneto. Gli austriaci impongono negli accordi di pace la clausola umiliante, dove quelle terre sono state cedute grazie alla mediazione di Napoleone lll
  • Secondo tentativo

    Viene fermato dall'esercito francese a Mantova, nei pressi di Roma, dove viene arrestato di nuovo, poi rilasciato nuovamente e infine si dimette da deputato. Il nuovo Stato non può più tollerare che il suo eroe più rappresentativo si muova fuori dalle regole.
  • Tassa sul macinato

    Tassa sul macinato
    Era una tassa sulla farina imposta dal governo. Questo provocò l'aumento del prezzo del pane
  • Scoppiano i moti del macinato

    Dato che si diffonde il malcontento, nascono questi moti, che vengono repressi con centinaia di morti.
  • Nuova possibilità di insurrezione repubblicana di Mazzini

    Nuova possibilità di insurrezione repubblicana di Mazzini
    Quando ha 65 anni, c'è questa nuova possibilità
  • Arresto di Mazzini a Palermo

    Resta in carcere due mesi. Rifiuta di accettare la clemenza regia e decide di andare in esilio volontario in Svizzera e a Londra
  • L'esercito italiano entra nello STATO PONTIFICIO

    L'esercito italiano entra nello STATO PONTIFICIO
    Dopo aver aperto Porta Pia per Roma, dove il papa si considera un prigioniero
  • Annessione di Roma e del Lazio

    Annessione di Roma e del Lazio
    Con un plebiscito. Diventa anche la capitale. Venne da lì nominata città ETERNA
  • Il ritorno di Mazzini in Italia

    Torna in Italia, sotto falso nome
  • Legge delle Guerriglie

  • Morte di Mazzini

    Muore a Pavia. Migliaia di persone rendono omaggio alla sua salma, mentre il Parlamento approva il voto di convoglio, il Presidente della camera né vieta il discorso di commemorazione e il Presidente del Consiglio non né pronuncia una parola
  • Opera dei Congressi

    Opera dei Congressi
    Organizzazione nazionale del cattolicesimo intransigente. Il papa partecipa solo alle elezioni amministrative e non politiche
  • La Destra storica raggiunge il pareggio del bilancio

    Grazie alla costruzione di una rete di compagini amministrative e infrastrutturali, che portò un gran successo.
  • Potere della Destra storica

    Potere della Destra storica
    Il processo di costruzione degli assetti normativi e istituzionali vengono affidati a un raggruppamento politico di ispirazione liberal-monarchica (destra storica), la quale segue le linee cavouriane e mantiene il controllo
  • La “rivoluzione parlamentare"

    La “rivoluzione parlamentare"
    Venne messo in atto un cambiamento di maggioranza, mettendo al potere Agostino Depretis, leader di sinistra. Si parla di “rivoluzione parlamentare”, con l’intenzione di democratizzare il sistema politico attraverso due riforme principali
  • Period: to

    La legge Coppino

    È la prima legge ad essere approvata e riguarda l’istruzione elementare. Si ha l’obbligo della frequenza scolastica per 9 anni e determina anche le punizioni per coloro che si rifiutano di mandare i figli a scuola. Fino al 1911 l’istituzione delle scuole elementari resterà ai comuni poi, cambierà e l’onore verrà trasferito allo Stato.
  • La prima tariffa protezionistica

    Era favorevole agli interessi delle industrie tessili e metallurgiche
  • La riforma elettorale

    La riforma elettorale
    Venne approvata una nuova legge e tratta dell’allargamento del suffragio elettorale.

    La legge:

    -Abbassa il limite di età (da 25 a 21)
    -Abbassa il livello di reddito richiesto (da 40 a 19 lire di imposte pagate annue)
    -Introduce come requisito l’alfabetismo (cioè a maschi adulti che mostrano di saper leggere e scrivere)
    -Il corpo elettorale passa così da 2% a 8%.
  • Conquista della Baia di Assab (Eritrea)

    Conquista della Baia di Assab (Eritrea)
    Viene usata come scalo commerciale sul Mar Rosso
  • La prima elezione in Parlamento di un socialista

    La prima elezione in Parlamento di un socialista
    Cioè Andrea Costa
  • La nascita di un’acciaieria a Terni

    La nascita di un’acciaieria a Terni
    Il governo favorisce questa nascita, che costituisce il primo nucleo dell’industria siderurgica nazionale.
  • Occupazione del porto di Massaua

    Occupazione del porto di Massaua
    La presenza italiana si rafforza con l’invio di una spedizione militare e con la conquista del porto
  • La seconda tariffa protezionistica

    Questa difendeva l’agricoltura e le principali industrie nazionali. Vengono imposti dazi alti su prodotti siderurgici e meccanici esteri, mentre sono tenuti bassi sulle materie prime
  • Morte di Depretis

    Morte di Depretis
    Dopo la sua morte viene sostituito da Francesco Crispi
  • Sconfitta a Dogali

    Sconfitta a Dogali
    Da lì cercano di entrare in Etiopia, senza successo e subendo anche una sconfitta a Dogali
  • Legge comunale e provinciale

    Viene istituita la legge comunale e provinciale, che abbassa i requisiti richiesti per poter partecipare alle lezioni amministrative e rende elettiva la carica di sindaco
  • Primo scandalo della Banca romana

    Primo scandalo della Banca romana
  • Codice penale “Zanardelli"

    Viene emanato il nuovo Codice penale, chiamato “Zanardelli”, che abolisce la pena di morte
  • Legge sulla pubblica sicurezza

    La quale riconosce la legittimità degli scioperi, ma lascia alla polizia ampi poteri di intervento
  • Period: to

    Fasci dei lavoratori e associazioni politiche

    Si formano i Fasci dei lavoratori e associazioni politiche, che raccolgono adesioni di minatori, contadini e lavoratori urbani.
  • Secondo scandalo della Banca Romana

    Secondo scandalo della Banca Romana
    La Banca ha emesso illegalmente un’enorme quantità di moneta, duplicando biglietti bancari già in circolo o emettendo altra carta moneta non coperta dalle riserve dei titoli, concedendo regolarmente finanziamenti in cambio di questi a diversi politici. Al termine del processo i politici vennero assolti con motivazioni variamente pretestuose
  • La nazionalizzazione delle masse

    La nazionalizzazione delle masse
    Vengono formati nuovi programmi di studio per la scuola elementare. Il ministro Guido Baccelli dispone che venga insegnata la lingua italiana, la storia e la geografia
  • Scoppia un'insurrezione organizzata da gruppi anarchici locali

    Scoppia un'insurrezione organizzata da gruppi anarchici locali
    Crispi decide di intervenire proclamando lo stato d’assedio dell’isola e anche nella Lunigiana, dove è scoppiata l’insurrezione
  • 3 leggi “antianarchiche”

    Vengono presentate in parlamento. Una di queste autorizza il governo a sciogliere queste associazioni.
  • Scioglimento del Partito Socialista, ma non definitivamente

    Scioglimento del Partito Socialista, ma non definitivamente
    Con queste 3 leggi antianarchiche, Crispi attacca il Partito Socialista che viene sciolto, ma ha un effetto parziale perché non basta per distruggerlo definitivamente.
  • Sconfitta finale ad Adua

    Sconfitta finale ad Adua
    Crispi non si arrende e prima cerca un accordo con l’imperatore etiope Menelik, poi inviando un corpo di spedizione che, dopo una serie di sconfitte, subisce quella finale ad Adua
  • Dimissioni di Crispi

  • Trattato di pace e l'indipendenza dell'Eritrea

    L'Italia fece il trattato di pace, tenendo come colonie l’Eritrea e la Somalia e riconoscendo l’indipendenza dell’Etiopia.