Seconda guerra mondiale

  • Trattato di Versailles

    La Germania aveva perso la Prima Guerra Mondiale e nel Trattato di Versailles del 1919, le potenze vincitrici (Stati Uniti, Gran Bretagna, Francia e le altre nazioni alleate)le imposero misure molto punitive in termini territoriali, economci e militari
  • Resa della Germania

    A seguito delle continue sconfitte subite e per via delle continue rivolte interne, la Germania è costretta a firmare una resa senza condizioni.
  • Congresso nazionale della Lega di Spartaco

    La Lega Spartachista fu un'organizzazione socialista rivoluzionaria d'ispirazione marxista consiliarista, formatasi in Germania, decisero di cambiare nome in Partito comunista di Germania (KPD)
  • Reppublica di Weimar

    Repubblica di Weimar è la denominazione non ufficiale con cui viene normalmente indicato il Reich tedesco nel periodo tra il 1919 ed il 1933.
  • Insurrezione del KPD

    Il KPD scelse di non partecipare alle elezioni per l' Assemblea nazionale costituente e di tentare la conquista del potere
  • Partito dei lavoratori tedeschi o DAP

    Il Partito Nazionalsocialista Tedesco dei Lavoratori, conosciuto anche come Partito nazista o con la sigla NSDAP, nato dal Partito Tedesco dei Lavoratori (Deutsche Arbeiterpartei, DAP), fu un partito politico tedesco
  • Uccisione di Rosa Luxemburg e Karl Liebknecht

    vennero arrestati ed uccisi senza processo da un reparto di Corpi franchi
  • Trattato di Rapallo

    ll trattato di Rapallo del 16 aprile 1922 fu un accordo internazionale concluso nell'omonima cittadina italiana tra la Germania e la RSFS Russa.
  • Omicidio di Rathenau

    Venne assassinato da alcuni nazionalisti
  • Colpo di stato in Baviera

    Il Putsch di Monaco fu un tentativo fallito di colpo di Stato organizzato e attuato da Adolf Hitler tra l'8 novembre e il 9 novembre del 1923
  • Period: to

    Ruggenti anni venti

    Anni ruggenti è la locuzione che indica una specifica epoca del XX secolo, ovvero il decennio degli anni venti. Tale epoca è stata descritta da cinema, letteratura e musica.
  • Trattato di Locarno

    Dopo la prima guerra mondiale il ripristino di una pace stabile in Europa era compito di assoluta priorità. Il trattato di Versailles aveva posto le basi di questo processo, tuttavia si trattava di una pace imposta, di un Diktat che i paesi vinti non potevano accettare.
  • Crollo di Wall Street

    La Grande depressione, detta anche Crisi del 1929, Grande crisi o Crollo di Wall Street, fu una grave crisi economica e finanziaria che sconvolse l'economia mondiale alla fine degli anni venti, con forti ripercussioni anche durante i primi anni del decennio successivo
  • Discesa vertiginosa delle banche americane

    ll 29 ottobre (martedì nero) con circa 16 milioni di azioni vendute in un solo giorno, diede origine ad un fenomeno di vendite incontrollate di azioni da parte di investitori privati desiderosi di disfarsene.
  • Period: to

    Cresce il debito nazionale americano

    il debito pubblico passò da 16 a 36 miliardi di dollari ed il Paese contava ben 9 milioni di disoccupati
  • Vittoria delle elezione del partito nazista

    Le elezioni federali tedesche del 1930 furono le seste consultazioni politiche nazionali della repubblica di Weimar e si tennero il 14 settembre. Quando si conclusero, partirono i preparativi per l'inizio della quinta legislatura del Reichstag.
  • Elezione di Roosevelt

    Le elezioni presidenziali negli Stati Uniti d'America del 1932 si svolsero l'8 novembre. La sfida oppose il presidente repubblicano uscente Herbert Clark Hoover e il candidato democratico Franklin Delano Roosevelt. Roosevelt fu eletto presidente.
  • Vittoria schiacciante del Partito nazizta alle elezioni

    Le elezioni federali tedesche del 1933 furono le none e ultime consultazioni politiche nazionali della Repubblica di Weimar.
    Queste furono le ultime consultazioni multipartitiche che si svolsero in Germania fino alla conclusione del secondo conflitto mondiale. Il successo arrise nettamente al partito nazionalsocialista e ai suoi alleati, e il cancelliere del Reich Adolf Hitler non ebbe difficoltà a far approvare le sue leggi speciali (tra cui il decreto dei pieni poteri).
  • Hitler si trova a capo del governo di coalizione

    Il 30 gennaio 1933 Hitler venne nominato cancelliere del Reich e, nonostante inizialmente fosse a capo di un governo di coalizione, si liberò velocemente dei partiti alleati, per poi nel giro di un anno accentrare nel governo e nella sua persona sia il potere esecutivo sia quello legislativo.
  • Fine dello stato liberale

    Hitler propose al Reichstag di votare una legge che dava tutti i poteri ad una sola persona, sopprimendo i 3 poteri fondamentali dello stato.
  • Sterilizzazione forzata di centinaia di individui

    viene introdotta una legge che inponeva la sterilizzazione forzata degli alcolisti e di chiunque fosse affetto da malattie ereditarie
  • La Germania diventa uno stato a partito unico

    tutte le altre forze politiche si dovevano scogliere
  • Notte dei lunghi coltelli

    Hitler procedette ad una radicale epurazione del movimento nazista, Rohm, numerosi sostenitori ed altri avversari del regime furono uccisi a sangue freddo
  • Hitler si trova a capo dello stato

    Dopo la morte di Hindenburg Hitler diventa presidente del Reich
  • piano economico quadriennale

    in questi anni il numero di disoccupati totali ha raggiunto numeri altissimi, per risolvere questo problema Goring elabora un efficente piano economico quadriennale
  • Anticomiteran

    nel 1936 viene firmata un' alleanza tra Germania e Giappone contro l' URSS
  • Annessione dell' Austria

    Venerdì 13 marzo 1938 l'esercito tedesco invase l'Austria. Per ordine di Seyss-Inquart l'esercito locale non oppose resistenza. Lo stesso giorno la Germania proclamò l'annessione dell'Austria alla Germania
  • Notte dei cristalli

    Con notte dei cristalli viene indicato il pogrom condotto dai membri delle SA e dalla Gioventù hitleriana su istigazione di Joseph Goebbels, nella notte tra il 11 e 12 novembre 1938 in Germania, Austria e Cecoslovacchia.
  • Indipendenza polacca

    ormai pienamente consapevoli delle intenzioni di Hitler nel 1939 Chamberlain firmò una dichiarazione di garanzia di indipendenza polacca
  • Patto d'acciaio

    La Germania si trovò per la seconda volta costretta ad appoggiarsi all' Italia con un alleanza militare completa ed incondizionata
  • Annientamento della repubblica francese

    nel 1940 le truppe tedesche entrarono trionfalmente a Parigi, constringendo il governo a firmare la resa
  • Patto di non aggressione russo

    Contro ogni aspettativa nel 1939 Hitler offre un patto di non aggressione alla Russia staliniana, la quale accetta subito la proposta tedesca.
  • Invasione della Polonia

    Nel 1939 i tedeschi invasero la Polonia. Per giustificare tale azione, i propagandisti nazisti sostenevano, falsamente, che la Polonia avesse pianificato, con le alleate Gran Bretagna e Francia, di circondare e smembrare la Germania e che i polacchi perseguitavano i cittadini di etnia tedesca
  • Dichiarazione di guerra della Francia ed Inghilterra

    Gran Bretagna e Francia, fedeli all’accordo a garanzia del confine polacco, avevano intanto dichiarato guerra alla Germania il 3 settembre 1939
  • Invasione russa della Polonia

    L’Unione Sovietica invase la Polonia orientale per occupare i territori che le spettavano
  • Creazione dei ghetti

    Verso fine settembre era ormai concluso il progetto secondo cui gli ebrei di Polonia avrebbero dovuto essere internati in quartieri speciali. La prima direttiva in tal senso fu emanata da Reinhard Heydrich, capo della polizia tedesca
  • L' URSS entra in Finlandia

    Come da accordi con la Germania, la Russia si prese la FInlandia.
  • Tutti gli ebrei dovevano avere la stella gialla sui vestiti

    Con un ordinanza, il governatore Frank impose che tutti gli ebrei del Governatorato generale dovessero apporre una stella gialla sui vestiti
  • Espulsione dell' URSS dalla Società delle Nazioni

    Come conseuenza dell attacco russo la Scietà delle nazione ne decretò l'espulsione.
  • Period: to

    Dipendenza economica italiana

    In questi anni l'economia italiana si basò solamente sulle risorse fornite dalla Germania(acciaio e carbone)
  • Intervento italiano

    il Duce temendo di non salire sul carro dei vincitori decise di dichiarare l'intervento italiano, il tutto perchè era convinto che la guerra stesse volgendo al termine
  • Period: to

    Bombardamento londinese

    Per indebolire l' Inghilterra la Germania organizza dei bombardamenti serrati sulla capitale, pressione sulla popolazione londinese che divenne impossibile da sostenere per la Luftwaffe per via delle imponenti perdite subite
  • Dichiarazione italiana di guerra alla Grecia

    Il Duce per dimostrare la valenza dell' Italia decise di iniziare una campagna contro la Grecia, ma fu un insuccesso totale
  • Sovraffollamento nei ghetti

    I ghetti erano sempre di più al collasso, al punto che lo stesso Hans Frank lo disse senza mezzi termini "più ne muoiono, meglio è".
  • Afrika Korps

    ll Gruppo d'armata Africa Korps fu un'unità militare della Wehrmacht, operativa in Nord Africa dal febbraio al maggio 1943, aveva il compito di supportare l' esercito italiano
  • Legge affitti e prestiti(USA)

    Fu una iniziativa politica con la quale gli Stati Uniti fornirono a Regno Unito, Unione Sovietica, Francia, Cina e altri paesi alleati grandi quantità di materiale di guerra
  • Occupazione inglese di Addis Abeba

    Gli inglesi nel 1941 decisero di rimettere sul trono il negus Hailé Selassié
  • Capitolazione della Grecia ad opera dei tedeschi

    I tedeschi venendo l'Italia in difficoltà dovettero scendere in Grecia ad aiutarli, così facendo l'Italia perse ogni speranza di dominio sul Mediterraneo
  • Operazione Barbarossa

    Operazione Barbarossa fu la denominazione in codice tedesca per l'invasione dell'Unione Sovietica durante la seconda guerra mondiale; tale nome fu ispirato dalle gesta dell'imperatore Federico Barbarossa.
  • Scelta di non belligeranza del Giappone nei confronti dell' URSS

    ll Patto di non aggressione fu un patto della Seconda guerra mondiale firmato a Mosca il 13 aprile 1941 tra il Giappone e l'Unione Sovietica, due anni dopo l'inizio delle guerre di confine sovietico-giapponesi.
  • Invasione giapponese dell' Indocina

    L' occupazione giapponese dell'Indocina francese durante la seconda guerra sino-giapponese fu un'operazione militare conclusa nel settembre 1940 dall'Esercito giapponese, il quale costrinse le autorità dell'Indocina francese ad accettare una presenza di truppe giapponesi nel Tonchino superiori a quanto concordato in precedenza.
  • Blocco dei beni giapponesi negli USA

    Gli Stati Uniti d'America si erano opposti alla seconda guerra sino-giapponese ed all'occupazione parziale della Cina da parte delle truppe giapponesi. Per protesta, gli Stati Uniti avevano inviato aiuti al governo della Repubblica Cinese,resero anche indisponibili i beni dei giapponesi negli Stati Uniti ed imposto un embargo sul petrolio e sui minerali destinati al Giappone
  • Invasione tedesca di Kiev

    L'avanzata tedesca raggiunse Kiev nel 1941, fu uno dei momenti più difficili della Armata rossa, poichè oltre mezzo milione di soldati venne ucciso o catturato
  • Pearl Harbor

    L'attacco di Pearl Harbor fu un'azione sferrata alle prime luci dell’alba del 7 dicembre 1941 dalle forze aeronavali giapponesi che attaccarono la flotta e le installazioni militari statunitensi stanziate nella base navale di Pearl Harbor, sull'isola di Oahu, nell’arcipelago delle Hawaii.
  • Period: to

    Propaganda Comunista tra i nemici detenuti

    Man mano che il numero dei prigionieri catturati dall' Armata rossa andavano aumentando, il Partito comunista e l'internazionale organizzarono una capillare attività di propaganda tra i soldati nemici detenuti, cercando di trasformarli in una risorsa per diffondere disfattismo e ribellione tra i nemici
  • Period: to

    Creazione dei campi di sterminio

    Furono creati e resi operativi in Polonia orientale tre centri di sterminio: Belzec, Soibor e Treblinka . Non erano luoghi di lavori forzati, ma puri e semplici luoghi di esecuzione.
  • Conferenza a Wansee

    La conferenza di Wannsee fu una riunione in cui alti ufficiali e burocrati nazionalsocialisti vennero messi al corrente della "Soluzione finale della questione ebraica" e vennero sollecitati a coordinarne l'attuazione. L'incontro si tenne il 20 gennaio 1942 in una villa sulla riva del lago Wannsee a Berlino.
  • Annuncio di deportazione ebrea verso est

    alle 10 del mattino Adam Czerniakov annunciò la volontà nazista di deportare verso est tutti gli ebrei di Varsavia, ad eccezione degli ebrei che lavoravano in fabbriche tedesche.
  • Partenza del primo treno da Varsavia a Treblinka

  • Period: to

    Sbarco americano in Marocco ed Algeria

    Le truppe anglo-americane sbarcarono in Marocco ed in Algeria, col risultato che le forze italo-tedesche si trovarono compresse, in Tunisia, da Oriente ed Occidente, ed infine dovetteo arrendersi
  • Visita di Himler a Varsavia

    La visita fu molto deludente per Himler, poichè secondo lui nella capitale polacca cerano ancora troppi ebrei
  • Period: to

    Incontro tra Churchill e Roosevelt a Casablanca

    Incontro tra Churchill e Roosevelt in Marocco in cui venne fissato il principio della resa incondizionata dei paesi dell'Asse come base irrinunciabile per la cessazione della Seconda guerra mondiale.
  • Completa deportazione del ghetto di Varsavia

    Tra il 22 luglio e il 12 settembre 1942, le autorità tedesche deportarono o uccisero circa 300.000 Ebrei che vivevano nel ghetto di Varsavia. Le SS e le unità di polizia deportarono 265.000 Ebrei nel campo di sterminio di Treblinka e 11.580 nei campi adibiti ai lavori forzati.
  • Proteste di Torino

    le fabbriche torinesi furono bloccate da una protesta che coinvolse 100.000 operai. Dietro alle rivendicazioni economiche, le agitazioni hanno un chiaro intento politico e cioè la fine della guerra e il crollo del fascismo
  • Aumento generale dei salari e degli stipendi

    il governo si trovò costretto ad aumentare gli stipendi e salari per via della grave situazione di malcontento tra gli operai. Il significato degli scioperi sta proprio in questa progressiva corrosione del consenso del popolo nei confronti del fascismo
  • Dimissione di Cini

    Meno spettacolare fu l'eppisodio delle dimissioni di Cini. Esso era infatti una figura di primo ordine nel mondo dell'industria ed imprenditoria , cioè di quella fascia sociale che aveva permesso la salita del fascismo.
  • Riunione del Gran consiglio del Fascismo

    Riunione dove Grandi pose in votazione un proprio ordine del giorno, che in sostanza esautorava Mussolini da ogni potere
  • Liberazione di Mussolini

    Mussolini venne liberato da un incursione di paracadutisti tedeschi e condotto in Germania
  • Dichiarazione di guerra alla Germania

    Il governo Badoglio aveva proceduto a dichiarare guerra alla Germania.
  • Fuga del re e del governo da Roma a Brindisi

    l'armistizio e la falsa "fuga del re" Re Vittorio Emanuele III trasferisce lo Stato da Roma a Brindisi e salva l'Italia! La cosiddetta "fuga del Re" è una falsa interpretazione storiografica imposta da chi vuole screditare la Monarchia.
  • Rifondazione del fascismo italiano

    Il nuovo fascismo cercò di darsi una nuova identità convocando un congresso di rifondazione che ebbe luogo a Verona
  • Period: to

    Conferenza di Teheran

    Conferenza che stablì l'apertura di un secondo fronte in Francia da parte degli anglo-americani
  • Period: to

    Scioperi dei lavoratori

    Gli scioperi del marzo 1944 ebbero una connotazione politica ancora più importante rispetto a quelli dell'anno prima e si concentrarono nel triangolo industriale.
  • Nuovo governo di Badoglio

    Il Governo Badoglio I fu il sessantesimo governo del Regno d'Italia. Fu un esecutivo tecnico-militare composto da sei generali, due prefetti, sei funzionari e due consiglieri di stato.
  • Liberazione di Roma

    ll 4 e il 5 giugno 1944 le truppe americane riuscirono a superare le ultime linee difensive dell'esercito tedesco ed entrarono nella città senza incontrare resistenza, ricevendo l'entusiastica accoglienza della popolazione romana.
  • Offensiva anglo-americana in Francia

    Anglo-americani e Russi attaccarono le forze naziste, quasi contemporaneamente da nord-est e da ovest
  • Sbarco degli alleati in Normandia

    Il 6 giugno del 1944 gli eserciti alleati degli Stati Uniti, del Regno Unito e del Canada sbarcarono in Normandia, nel nord della Francia, in quello che è passato alla storia come il “D-Day”: fu una delle più grandi operazioni militari mai tentate e un punto di svolta della Seconda guerra mondiale.
  • Offensiva russa in Polonia

    L' amrata rossa scagliò l'offensiva decisiva aprendo le porte della Polonia
  • Liberazione di Parigi

    La liberazione di Parigi durante la seconda guerra mondiale avvenne il 25 agosto 1944, con la resa della guarnigione tedesca al termine degli scontri iniziati il 19 agosto precedente con gli insorti locali francesi e le truppe degli Alleati arrivate in città.
  • Operazione Olive

    Attacco inglese in Italia contro i nazisti
  • Invito ai partigiani ad arrendersi

    l generale inglese Alexander rivolse una proclamazione ai "patrioti al di là del Po" esortandoli ad arrendersi.
  • Libertà di voto alle donne italiane

    A guerra ancora non finita venne concesso il voto alle donne italiane
  • Incontro tra Roosvelt, Churcill e Stalin

    ll 4 febbraio del '45 Franklin Delano Roosevelt, Winston Churchill e Josif Stalin si incontrarono in Crimea, nel Palazzo di Livadija che era stato la residenza estiva di Nicola II a Yalta, città sul Mar Nero quasi interamente distrutta dalla guerra.
  • Inizio dell'attacco finale contro i nazisti in Italia

  • Caduta di Berlino

    La battaglia di Berlino fu l'ultima grande offensiva del teatro europeo della seconda guerra mondiale, durante la quale l'Armata Rossa attaccò la capitale del Terzo Reich, disperatamente difesa da gruppi di soldati tedeschi.
  • Liberazione di Bologna

    Nelle prime ore della mattina del 21 aprile 1945, le unità alleate del 2°Corpo Polacco dell’8a Armata Britannica, della Divisione USA 91a e 34a, i Gruppi di combattimento Legnano, Friuli e Folgore e della brigata partigiana “Maiella” entrarono a Bologna senza sparare un colpo. Poiché i tedeschi avevano abbandonato la città.
  • Arresto di Mussolini

    Venne arrestato e fucilato il giorno seguente , corpo che venne appeso a testa in giù a Milano.
  • Suicidio di Hitler

    La morte di Adolf Hitler avvenne il 30 aprile 1945 per suicidio mediante un colpo di pistola alla testa dopo aver ingerito una capsula di cianuro presso il suo Führerbunker a Berlino. Sua moglie Eva Braun seguì la stessa sorte ingerendo cianuro.
  • Resa della Germania

    La fine della seconda guerra mondiale in Europa si ebbe con la resa della Germania nazista nelle battaglie finali del teatro europeo della seconda guerra mondiale, le quali ebbero luogo tra la fine di aprile e l'inizio di maggio del 1945.
  • Referendum istituzionale italiano

    Il popolo fu convocato a votare per l'elezione dell' Assemblea Costituente, chiamata a modificare lo Statuto Albertino
  • Nascita dell' ONU

    Le Nazioni Unite furono ufficialmente fondate a San Francisco dopo la ratifica dello Statuto da parte dei cinque membri permanenti del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite: Cina-Taiwan, Francia, Unione Sovietica, Regno Unito e gli Stati Uniti e dalla maggioranza degli altri 46 firmatari
  • Sbarco alleato in Sicilia

    Lo sbarco in Sicilia fu attuato dagli Alleati sulle coste siciliane il 9 luglio 1943, durante la seconda guerra mondiale, con l'obiettivo di aprire un fronte nell'Europa continentale, invadere e sconfiggere l'Italia e, infine, concentrare in un secondo momento i propri sforzi contro la Germania
  • Period: to

    Divisione della Germania in 4 zone di occupazione

    Le zone di occupazione della Germania furono delle zone di occupazione nelle quali venne divisa la Germania nazista dopo la fine della seconda guerra mondiale. Le zone vennero tracciate ad ovest della linea Oder-Neisse ed occupate dagli alleati nel periodo compreso tra il 1945 ed il 1949.
  • Arresto di Mussolini

    Al cospetto di Vittorio Emanuele III, Mussolini venne sostituito dal maresciallo Pietro Badoglio e successivamente arrestato.
  • Pianificazione dell' arresto di Mussolini

    Il re prese accordi con il generale Ambrosio e con il comandante dei Carabinieri, in modo di arrestare Mussolini in occasione dell' udienza che Mussolini doveva sostenere dinanzi al sovrano
  • Bomba atomica su Hiroshima

    Il mattino del 6 agosto 1945 alle ore 8:15 l'aeronautica militare statunitense sganciò la bomba atomica "Little Boy" sulla città giapponese di Hiroshima
  • Bomba atomica su Nagasaki

    gli americani ordinarono il lancio dell'ordigno "Fat Man" su Nagasaki. Il numero di vittime dirette è stimato da 100 000 a 200 000, quasi esclusivamente civili.
  • Conquista della Sicilia

    Poco dopo metà agosto gli anglo-americani erano padroni assoluti dell' isola
  • Resa del Giappone

    resa incondizionata dell'Impero giapponese alle potenze alleate nella Seconda guerra mondiale, in seguito al discorso dell'imperatore Hirohito del 15 agosto 1945, dove il sovrano si rivolse per la prima volta al suo popolo dichiarando la fine dei combattimenti.
  • Armistizio di Cassibale

    L'armistizio di Cassibile è un episodio della seconda guerra mondiale con il quale, il 3 settembre 1943, l'Italia proclamò la resa incondizionata agli Alleati.
  • Dichiarazione della resa italiana

    Badoglio diffuse via radio la notizia che l'Italia aveva cessato le ostilità con la Gran Bretagna e gli Stati Uniti
  • Rinascita della DC

    In quei giorni divenne presidente del Consiglio Alcide DE Gasperi, segretario della DC, risorta dalle ceneri del partito popolare, disciolto nel 1926
  • Fine cooperazione tra USA e URSS

  • Unione delle zone inglesi ed americane della Germania

  • Firma del trattato di pace con gli alleati

    Il trattato di Parigi fra l'Italia e le potenze alleate è il trattato di pace, firmato a Parigi il 10 febbraio 1947 tra lo Stato italiano e le potenze vincitrici della seconda guerra mondiale, che mise formalmente fine alle ostilità e i cui contenuti erano stati definiti a seguito dei lavori della Conferenza di pace
  • Dottrina Truman

    Tuman fissò come obbiettivo primario l'abbolizione del comunismo.
  • Prime elezioni politiche

    Furono vinte dalla DC
  • Espulsione del partito comunista Iugoslavo dal Conform

    Il Conform è stata un'organizzazione internazionale che ha riunito i partiti comunisti di vari Paesi europei dal 1947 al 1956.
  • Attentato a Togliatti

    Questo attentato genera la divisione del sindacato
  • Patto atlantico

    Il Trattato Nord Atlantico, anche conosciuto come Patto Atlantico, è un trattato difensivo firmato da Stati Uniti, Canada e vari Paesi dell'Europa occidentale nel 1949. Ha dato origine alla NATO, rappresentando nel corso della guerra fredda il cosiddetto blocco occidentale.