Donato Bramante

  • 1444

    BRAMANTE

    nasce a 1444 a Fermignano
  • 1473

    architetto

    architetto
    è stato u architetto e pittore italiano, tra i maggiori artisti del Rinascimento. Formatosi a Urbino, uno dei centri della cultura italiana del XV secolo, fu attivo dapprima a Milano, condizionando lo sviluppo del rinascimento lombardo, quindi a Roma, dove progettò la basilica di San Pietro.
  • 1486

    pittore

    pittore
    Bramante fu attivo in Lombardia anche come pittore, malgrado restino solo pochi affreschi, a Milano e Bergamo: gli affreschi frammentari rappresentanti Eraclito e Democrito e Uomini d'arme (oggi alla Pinacoteca di Brera) eseguiti tra il 1486 ed il 1487 per la casa del poeta Gaspare Ambrogio Visconti, mecenate e protettore dell'artista, ed altri frammenti quasi illegibili rappresentanti dei Filosofi dell'antichità eseguiti per il Palazzo del Podestà di Bergamo.
  • 1492

    La Chiesa di Santa Maria delle Grazie

    La Chiesa di Santa Maria delle Grazie
    La chiesa di Santa Maria delle Grazie è una basilica e santuario, appartenente all'Ordine Domenicano e facente capo alla parrocchia di San Vittore al Corpo. L'architettura della tribuna, edificata fra il 1492 e il 1493 per volere del Duca di Milano Ludovico il Moro come mausoleo per la propria famiglia, costituisce una delle più alte realizzazioni del Rinascimento nell'Italia settentrionale.
  • 1500

    opere in italia

    opere in italia
    Bramante oltre che a pitturare e a costruire ha realizzato delle grandi opere in Italia
  • Apr 18, 1506

    Baslica di San Pietro

    Baslica di San Pietro
    La basilica di San Pietro in Vaticano, ufficialmente papale arcibasilica maggiore di San Pietro in Vaticano, è una basilica cattolica della Città del Vaticano; simbolo dello Stato del Vaticano, cui fa da coronamento la monumentale piazza San Pietro.
  • Apr 11, 1514

    morte

    morte
    muore a roma nel 11 aprile 1514