600px joseph mallord william turner 081

PROGRAMMA DI ARTE, BAROCCO-ROMANTICISMO

By Vise
  • 1502

    La Tempesta

    La Tempesta
    La Tempesta è un dipinto a tempera a uovo e olio di noce di Giorgione, databile intorno al 1502-1503, conservato nelle Gallerie dell'Accademia a Venezia.
  • 1503

    Pala di Castelfranco

    Pala di Castelfranco
    La Pala di Castelfranco è un dipinto a tempera su tavola di pioppo di Giorgione, databile al 1503-1504 circa, e conservato nella sua collocazione originaria nel Duomo di Castelfranco Veneto.
  • 1507

    La Venere Dormiente

    La Venere Dormiente
    La Venere dormiente, nota anche come Venere di Dresda, è un dipinto a olio su tela (108,5 × 175 cm) di Giorgione, databile al 1507-1510 circa e conservata nella Gemäldegalerie di Dresda.
  • 1510

    Concerto campestre

    Concerto campestre
    Il Concerto campestre è un dipinto a olio su tela (118x138 cm) di Giorgione o Tiziano, databile al 1510 circa e conservato nel Museo del Louvre di Parigi.
  • 1516

    Assunta

    Assunta
    L'Assunta è un dipinto a olio su tavola di Tiziano, databile al 1516-1518 e conservato nella basilica di Santa Maria Gloriosa dei Frari a Venezia, dove decora, oggi come allora, l'altare centrale.
  • 1519

    Pala Pesaro

    Pala Pesaro
    La Pala Pesaro è un dipinto a olio su tela (478×268 cm) di Tiziano, databile al 1519-1526 e conservato nella basilica di Santa Maria Gloriosa dei Frari a Venezia.
  • Period: 1520 to

    MANIERISMO

  • 1538

    Venere di Urbino

    Venere di Urbino
    La Venere di Urbino è un dipinto a olio su tela (119x165 cm) di Tiziano Vecellio, databile al 1538 e conservato nella Galleria degli Uffizi di Firenze.
  • 1538

    Andata al Calvario

    Andata al Calvario
    Andata al Calvario, 1538-1543 circa, olio su tela, 82 × 118,7 cm, Cambridge, Bassano, Fitzwilliam Museum.
  • 1548

    Miracolo di S.Marco

    Miracolo di S.Marco
    San Marco libera uno schiavo o Il miracolo dello schiavo è un dipinto a olio su tela (415x541 cm) realizzato nel 1548 dal pittore italiano Tintoretto per la Scuola Grande di San Marco. È conservato alle Gallerie dell'Accademia a Venezia.
  • 1554

    Villa Barbaro

    Villa Barbaro
    Villa Barbaro (anche nota come Villa Barbaro Basadonna Manin Giacomelli Volpi) a Maser (Treviso) è una villa veneta, costruita da Andrea Palladio tra il 1554 e il 1558-1560 circa
  • 1560

    Affreschi Villa Barbaro

    Affreschi Villa Barbaro
    All'interno della villa il pittore Paolo Veronese realizza quello che è considerato uno dei più straordinari cicli di affreschi del Cinquecento veneto.
    È stato rilevato che i paesaggi dipinti nelle sale siano stati derivati da una serie di incisioni pubblicate da Hieronymus Cock nel 1551 e da altre, opera di Battista Pittoni, apparse nel 1561. Vi sono dunque buone ragioni per ritenere che il Veronese abbia lavorato al ciclo di Maser tra il 1560 e il 1561.
  • 1560

    San Giorgio Maggiore

    San Giorgio Maggiore
    San Giorgio Maggiore è una basilica sull'Isola di San Giorgio Maggiore a Venezia, parte dell'omonimo monastero. La chiesa, progettata da Andrea Palladio che realizzò anche il refettorio, si affaccia sul Bacino di San Marco.
  • 1561

    Basilica di Vicenza

    Basilica di Vicenza
    La Basilica Palladiana è un edificio pubblico che affaccia su Piazza dei Signori a Vicenza. Il suo nome è indissolubilmente legato all'architetto rinascimentale Andrea Palladio, che riprogettò il Palazzo della Ragione aggiungendo alla preesistente costruzione gotica le celebri logge in marmo bianco a serliane.
  • 1566

    La Rotonda

    La Rotonda
    Villa Almerico Capra detta La Rotonda (conosciuta anche come Villa Capra) è una villa veneta a pianta centrale situata a ridosso della città di Vicenza, poco discosta dalla strada della Riviera Berica. Fatta costruire da Paolo Almerico, che la commissionò ad Andrea Palladio nel 1566-1567
  • 1570

    Apollo e Marsia

    Apollo e Marsia
    La punizione di Marsia è un dipinto di Tiziano compiuto tra il 1570 ed il 1576 e oggi conservato al castello nel Museo Arcivescovile di Kroměříž, nella Repubblica Ceca.
  • 1573

    Convito in Casa di Levi

    Convito in Casa di Levi
    Il Convito in Casa di Levi è un dipinto del Veronese del 1573, custodito alle gallerie dell'Accademia di Venezia ma proveniente dal refettorio del grande convento domenicano dei Santi Giovanni e Paolo.
  • 1574

    Sacrificio di Noè

    Sacrificio di Noè
    Sacrificio di Noè, 1574 circa, olio su tela, Potsdam-Sanssouci, Staatliche Schlösser und Gärten.
  • 1575

    Pietà

    Pietà
    La Pietà è un dipinto a olio su tela (389x351 cm) realizzato tra il 1575 ed il 1576 da Tiziano Vecellio. Era la sua ultima opera ed è stata terminata dopo la sua morte da Palma il Giovane.
  • 1580

    Teatro Olimpico

    Teatro Olimpico
    Il Teatro Olimpico è un teatro progettato dall'architetto rinascimentale Andrea Palladio nel 1580 e situato a Vicenza. È il primo e più antico teatro stabile coperto dell'epoca moderna.
  • Ultima cena

    Ultima cena
    L'Ultima cena è un dipinto del pittore veneziano Tintoretto realizzato intorno al 1592-1594 e conservato nella Basilica di San Giorgio Maggiore a Venezia. È un'opera perfettamente in linea con gli altri dipinti del medesimo pittore.
  • Canestra di frutta

    Canestra di frutta
    La canestra di frutta è un dipinto a olio su tela di 31 cm di altezza e 47 di lunghezza realizzato tra il 1594 e il 1598 dal pittore italiano Caravaggio (1571-1610). È conservato nella Pinacoteca Ambrosiana di Milano.
  • Vocazione di S. Matteo

    Vocazione di S. Matteo
    La Vocazione di san Matteo è un dipinto realizzato tra il 1599 ed il 1600 dal pittore italiano Caravaggio, ispirato all'episodio raccontato in Matteo 9,9-13. Si trova nella Cappella Contarelli, nella chiesa di San Luigi dei Francesi a Roma.
  • La Crocifissione di san Pietro

    La Crocifissione di san Pietro
    La Crocifissione di san Pietro è un dipinto di Caravaggio, in olio su tela (230x175 cm), realizzato tra il 1600 ed il 1601. L'opera è conservata nella Cappella Cerasi di Santa Maria del Popolo a Roma.
  • Period: to

    BAROCCO

  • Morte della Vergine

    Morte della Vergine
    La Morte della Vergine è un dipinto a olio su tela (369 x 245 cm) realizzato tra il 1605 e il 1606 dal pittore italiano Michelangelo Merisi da Caravaggio. È conservato nel Musée du Louvre di Parigi.
  • Apollo e Dafne

    Apollo e Dafne
    L'Apollo e Dafne è un gruppo scultoreo realizzato dal famoso artista Gian Lorenzo Bernini tra il 1622 e il 1625 ed esposto nella Galleria Borghese di Roma.
  • David

    David
    Il David è una scultura di Gian Lorenzo Bernini, eseguita tra il 1623 e il 1624 ed esposta nella Galleria Borghese di Roma.
  • Baldacchino di San Pietro

    Baldacchino di San Pietro
    Il Baldacchino di San Pietro è una delle opere più famose di Bernini che lo vede collaborare con il collega e rivale Francesco Borromini.
    La struttura è un monumentale ciborio barocco all'interno della basilica di San Pietro in Vaticano, ideato nel XVII secolo per segnare il luogo del sepolcro del santo, inserendosi sullo spazio semicircolare della confessione.
  • Trionfo della Divina Provvidenza

    Trionfo della Divina Provvidenza
    Il Trionfo della Divina Provvidenza è un affresco monumentale di Pietro da Cortona, realizzato tra il 1632 e il 1639 nel salone del piano nobile di palazzo Barberini a Roma.
  • San Carlo alle Quattro Fontane

    San Carlo alle Quattro Fontane
    La chiesa di San Carlo alle Quattro Fontane è un luogo di culto cattolico di Roma, nel rione Monti, facente parte di un complesso conventuale dei Trinitari. Edificato nel XVII secolo ad opera di Francesco Borromini, è considerato uno dei capolavori dell'architettura barocca.
  • Sant'Ivo alla Sapienza

    Sant'Ivo alla Sapienza
    Sant'Ivo alla Sapienza è una chiesa di Roma dedicata a sant'Ivo Hélory, situata nel rione di Sant'Eustachio, realizzata nella seconda metà del XVII secolo (tra il 1642 e il 1660) dall'architetto italiano Francesco Borromini.
  • Ronda di Notte

    Ronda di Notte
    La Ronda di notte (De Nachtwacht) anche noto come Notte di veglia o La guardia civica in marcia, è un dipinto a olio su tela (359×438 cm) di Rembrandt, realizzato nel 1642 e conservato nel Rijksmuseum di Amsterdam.
  • Fontana dei Fiumi

    Fontana dei Fiumi
    La Fontana dei quattro fiumi (o anche solo Fontana dei fiumi) si trova a Roma al centro di Piazza Navona, davanti alla chiesa di Sant'Agnese in Agone (chiesa realizzata su progetto di Francesco Borromini), ed è stata ideata e plasmata dallo scultore e architetto Gian Lorenzo Bernini tra il luglio 1648 ed il giugno 1651 su commissione di papa Innocenzo X
  • Las Meninas

    Las Meninas
    Las Meninas (in italiano Le damigelle d'onore) è un dipinto a olio su tela di 318 × 276 centimetri realizzato dal pittore Diego Velázquez. Viene considerata l'opera maestra del pittore andaluso, e venne terminata, secondo lo storico dell'arte Antonio Palomino, nel 1656. Il dipinto viene conservato nel Museo del Prado, a Madrid.
  • Piazza San Pietro

    Piazza San Pietro
    Piazza San Pietro, antistante la Basilica di San Pietro, è stata realizzata tra il 1660 e il 1667 da Gian Lorenzo Bernini (1598-1680) per volontà del papa umanista Alessandro VII membro dei Chigi nota famiglia di banchieri.
  • Ragazza con l'orecchino di perla

    Ragazza con l'orecchino di perla
    La Ragazza col turbante, anche conosciuta come Ragazza con l'orecchino di perla ("Meisje met de parel"[1]), è un dipinto a olio su tela (44,5×39 cm) di Jan Vermeer, databile al 1665-1666 circa e conservato nella Mauritshuis dell'Aia.
  • Period: to

    ROCOCO'

  • Palazzina di caccia di Stupinigi

    Palazzina di caccia di Stupinigi
    La palazzina di caccia di Stupinigi è una residenza, originariamente adibita alla pratica dell'attività venatoria, eretta per i Savoia fra il 1729 e il 1733 su progetto dell'architetto Filippo Juvarra.
  • Il giuramento degli Orazi

    Il giuramento degli Orazi
    Il giuramento degli Orazi (Le Serment des Horaces) è un dipinto a olio su tela (330 × 425 cm) del pittore francese Jacques-Louis David, realizzato nel 1784 e conservato nel Musée du Louvre di Parigi; è considerato il manifesto del Neoclassicismo.
  • Reggia di Caserta

    Reggia di Caserta
    Nel 1750 il re di Napoli Carlo VII di Borbone decide di farsi costruire una reggia ad imitazione di Versailles, fuori dalla capitale del regno, come era d'uso all'epoca. L'incarico viene pertanto affidato al pittore ed architetto Vanvitelli, figlio di pittore olandese
  • Affreschi della residenza di Würzburg

    Affreschi della residenza di Würzburg
    Gli Affreschi della residenza di Würzburg appartengono ad una serie di dipinti (alcuni autografi, altri eseguiti con aiuti esterni) di Giambattista Tiepolo che decorano il bellissimo palazzo tedesco innalzato dall’architetto B. Neumann nel 1719 (completato poi nel 1735). Il complesso pittorico venne realizzato tra il 1751 ed il 1753.
  • Capriccio con edifici palladiani

    Capriccio con edifici palladiani
    Il Capriccio con edifici palladiani è un dipinto a olio su tela (58x82 cm) di Canaletto, databile al 1756-1759 circa e conservato nella Galleria nazionale di Parma.
  • Il molo con la libreria e la Chiesa della Salute

    Il molo con la libreria e la Chiesa della Salute
    Il molo con la libreria, verso la chiesa della salute è un dipinto di Francesco Guardi, realizzato con tecnica a olio su tela, misura 45 x 72 cm. ed è custodito nella a Venezia, Ca’ d’Oro.
  • Dedalo e Icaro

    Dedalo e Icaro
    Dedalo e Icaro è un gruppo scultoreo realizzato da Antonio Canova nel 1779. La scultura marmorea (altezza 2,20 m) è ora conservata al Museo Correr di Venezia.
  • Teseo sul Minotauro

    Teseo sul Minotauro
    Teseo e il Minotauro è un'opera scultorea realizzata da Antonio Canova tra il 1781 e il 1783 ed esposta nel Victoria and Albert Museum di Londra.
  • Amore e Psiche giacenti

    Amore e Psiche giacenti
    Amore e Psiche è un gruppo scultoreo di Antonio Canova, realizzato tra il 1787 e il 1793 ed è conservato presso il museo del Louvre, a Parigi. Una seconda copia, realizzata per mano dello stesso Canova, si trova esposta al Museo statale Ermitage di San Pietroburgo in Russia.
  • Period: to

    ROMANTICISMO

  • La morte di Marat

    La morte di Marat
    La morte di Marat, anche noto come Marat assassinato (La Mort de Marat) è un dipinto a olio su tela (165×128 cm) di Jacques-Louis David, realizzato nel 1793 e conservato nel museo reale delle belle arti del Belgio di Bruxelles.
  • Il sonno della ragione genera mostri

    Il sonno della ragione genera mostri
    Il sonno della ragione genera mostri (El sueño de la razón produce monstruos) è un'acquaforte e acquatinta realizzata nel 1797 dal pittore spagnolo Francisco Goya e facente parte, come foglio n° 43, di una serie di ottanta incisioni chiamata Los caprichos, pubblicata nel 1799.
  • Monumento funerario di Maria Cristina d’Austria

    Monumento funerario di Maria Cristina d’Austria
    Il monumento funebre a Maria Cristina d'Austria è un'opera scultorea di Antonio Canova, custodita all'interno dell'Augustinerkirche di Vienna.
  • Bonaparte valica il Gran San Bernardo

    Bonaparte valica il Gran San Bernardo
    Bonaparte valica il Gran San Bernardo (noto anche come Bonaparte valica le Alpi) è un ritratto equestre del primo console Napoleone Bonaparte dipinto da Jacques-Louis David tra il 1800 ed il 1803. Napoleone viene rappresentato al momento del suo attraversamento del Colle del Gran San Bernardo con l'armata che lo seguirà nella vittoriosa seconda campagna d'Italia.
  • Paolina Borghese come Venere vincitrice

    Paolina Borghese come Venere vincitrice
    Paolina Borghese come Venere vincitrice è una scultura neoclassica di Antonio Canova, eseguita tra il 1804 e il 1808 ed esposta alla Galleria Borghese di Roma.
  • Monaco in riva al mare

    Monaco in riva al mare
    Il Monaco in riva al mare (Der Mönch am Meer) è un dipinto a olio su tela del pittore romantico tedesco Caspar David Friedrich, realizzato tra il 1808 e il 1810 e conservato all'Alte Nationalgalerie di Berlino.
  • L'Abbazia nel querceto

    L'Abbazia nel querceto
    L'Abbazia nel querceto (Abtei im Eichwald) è un dipinto a olio su tela del pittore romantico tedesco Caspar David Friedrich, realizzato nel 1810 e conservato all'Alte Nationalgalerie di Berlino.
  • Le Grazie

    Le Grazie
    Le Tre Grazie è il nome assegnato a due sculture di Antonio Canova ritraenti le tre famose dee della mitologia greca e realizzate tra il 1812 e il 1817. Ne esistono due versioni: la prima è conservata al Museo dell'Ermitage di San Pietroburgo, mentre una sua replica successiva è esposta al Victoria and Albert Museum di Londra.
  • Bufera di neve: Annibale e il suo esercito attraversano le Alpi

    Bufera di neve: Annibale e il suo esercito attraversano le Alpi
    Bufera di neve: Annibale e il suo esercito attraversano le Alpi (Snow Storm: Hannibal and His Army Crossing the Alps) è un dipinto a olio su tela (145×236,5 cm) del pittore inglese William Turner, realizzato nel 1812 e conservato al Tate Britain di Londra.
  • Le Fucilazioni

    Le Fucilazioni
    Il 3 maggio 1808 (anche conosciuto come El tres de mayo de 1808 en Madrid o Los fusilamientos de la montaña del Príncipe Pío o Los fusilamientos del tres de mayo) è un dipinto a olio su tela (266x347 cm) di Francisco Goya, realizzato nel 1814 e conservato nel Museo del Prado di Madrid.
  • Il Mulino di Flatford

    Il Mulino di Flatford
    Il Mulino di Flatford (in inglese Flatford Mill) è un dipinto (olio su tela) di 101,7x127 cm, opera del pittore paesaggista inglese John Constable, datata 1816.
  • La zattera della Medusa

    La zattera della Medusa
    La zattera della Medusa (Le Radeau de la Méduse) è un dipinto a olio su tela (491x717 cm) di Théodore Géricault, realizzato nel 1818-19 e conservato nel Museo del Louvre di Parigi.
  • Viandante sul mare di nebbia

    Viandante sul mare di nebbia
    Il Viandante sul mare di nebbia (in tedesco Der Wanderer über dem Nebelmeer) è un dipinto a olio su tela del pittore romantico tedesco Caspar David Friedrich, realizzato nel 1818 e conservato alla Hamburger Kunsthalle di Amburgo. Costituisce una delle opere più iconiche della pittura romantica ottocentesca.
  • Tempio di Possagno

    Tempio di Possagno
    La chiesa arcipretale della Santissima Trinità, comunemente nota come tempio Canoviano, è una chiesa neoclassica situata a Possagno (provincia di Treviso), progettata all'inizio del XIX secolo dal celebre architetto Antonio Canova. È parrocchiale del paese e porta il titolo di arcipretale.
  • Saturno divora un figlio

    Saturno divora un figlio
    Saturno che divora i suoi figli (Saturno devorando a su hijo) è un dipinto a olio su intonaco trasportato su tela (146x83 cm) del pittore spagnolo Francisco Goya, realizzato nel 1821-1823 e conservato al museo del Prado di Madrid.
  • La Libertà che guida il popolo

    La Libertà che guida il popolo
    La Libertà che guida il popolo (La Liberté guidant le peuple) è un dipinto a olio su tela (260x350 cm) del pittore francese Eugène Delacroix, realizzato nel 1830 e conservato nel museo del Louvre a Parigi.
  • Donne di Algeri

    Donne di Algeri
    Donne di Algeri nei loro appartamenti è un dipinto a olio su tela (180x229 cm) del pittore francese Eugène Delacroix, eseguito nel 1834 e conservato al museo del Louvre di Parigi.
  • Incendio della camera dei Lords

    Incendio della camera dei Lords
    L'Incendio delle Camere dei Lord e dei Comuni è un dipinto olio su tela, di 92,5x123 cm, realizzato dall'artista romantico William Turner nel 1835 e oggi conservato nel Museum of Art di Cleveland negli Stati Uniti.
  • Il bacio

    Il bacio
    Il bacio. Episodio della giovinezza. Costumi del secolo XIV, meglio noto come Il bacio, è un dipinto a olio su tela (112×88 cm) del pittore italiano Francesco Hayez, realizzato nel 1859 e conservato alla Pinacoteca di Brera.