00 pablo picasso guernica 1937

Periodi e opere chiave dell'arte del V anno

  • Period: to

    NEOCLASSICISMO

    Periodo: A cavallo fra il '700 e l'800, in parallelo al pensiero Illuminista.
    Stile: ritorno alla visione classica della composizione e rappresentazione. "Nobile semplicità e quieta grandezza" (Winckelmann)
    Temi:
    - Mitologici ed evocativi.
    - Temi storici e celebrativi.
    - Ritratti.
    Artisti:
    - Canova, David, Mengs, Piranesi, Boullée, Piermarini.
    Ingres e Goya (preromantici).
  • Teatro della Scala di Milano

    Teatro della Scala di Milano
    Nota: la ristrutturazione e riqualificazione degli spazi è stata commissiona ed eseguita da Mario Botta fra il 2002 al 2004.
    http://www.archimagazine.com/aboscamilano.htm
  • AMORE E PSICHE di Antonio Canova

    AMORE E PSICHE di Antonio Canova
  • Period: to

    ROMANTICISMO

    Si sviluppa nell'800 in parallelo al Neoclassicimo, affine al periodo Romantico letterario. Il concetto principali sono il Sublime, il genio, la Storia passata (medievale), la patria, la Natura.
    A seconda delle zone geografiche i temi trattati si sviluppano in modo differente.
    Artisti: Frierdrich, Hayez, Turner, Constable, Géricalult, Delacroix, Viollet le-Duc.
  • Napoleone varca il Gran San Bernardo, 20 maggio 1800 di Jacques-Louis David

    Napoleone varca il Gran San Bernardo, 20 maggio 1800 di Jacques-Louis David
    Nota: esistono più copie eseguite dall'autore, le più note sono conservate a Versailles e al Museo del Belvedere di Vienna,
  • Le fucilazioni del 3 maggio 1808 di Fancisco Goya

    Le fucilazioni del 3 maggio 1808 di Fancisco Goya
  • Viandante sul mare di nebbia di Caspar David Friedrich

    Viandante sul mare di nebbia di Caspar David Friedrich
  • La zattera della Medusa si Théodore Géricault

    La zattera della Medusa si Théodore Géricault
  • Veduta della finestra a Le Gras di Joseph-Nicéphore Niépce (eliografia)

    Veduta della finestra a Le Gras di Joseph-Nicéphore Niépce (eliografia)
    Nascita della fotografia:
    https://www.youtube.com/watch?reload=9&v=Xuj4lD_I-jM
    1839- Dagerrotipo
  • La Libertà guida il popolo si Eugène Delacroix

    La Libertà guida il popolo si Eugène Delacroix
  • Period: to

    Scuola di Barbizon

    Luogo: Francia
    Tecnica e genere. paesaggi in cui è introdotta la pittura en plain air.
    Artisti: T. Rousseau, Camille Cot, Jean-François Millet
  • Pioggia, vapore e velocità di Joseph M.William Turner

    Pioggia, vapore e velocità di Joseph M.William Turner
  • Un funerale a Ornans di Gustave Courbet

    Un funerale a Ornans di Gustave Courbet
    1855 - Padiglione del Realismo
  • Period: to

    REALISMO

    Si sviluppa in Francia e fonda la ricerca pittorica sul pensiero positivista. Ha forti legami con la scuola di Barbizon.
    I temi pittorici sono scene genere di vita dei ceti sociali più bassi.
    Artisti: Courbet, Millet, Daumier
  • Palazzo di cristallo di Paxton

    Palazzo di cristallo di Paxton
    Prima Esposizione Universale a Londra. Esempio di architettura di vetro, ferro e cemento armato.
  • Carcassonne, resturo stilistico di Eugène E. Viollet-le-Duc

    Carcassonne, resturo stilistico di Eugène E. Viollet-le-Duc
  • Period: to

    MACCHIAIOLI

    Movimento pittotico fiorentino (Caffé Michelangiolo) e toscano.
    Si basa sulla pittura en plain air e sulla contrapposizione tonale della macchia.
    Temi: paesaggi e scene di genere, ritratti, temi risorgimentali.
    Artisti: Fattori, Lega, Signorini, Abbati, Sernesi, Cabianca.
  • Il bacio di Francesco Hayez

    Il bacio di Francesco Hayez
  • Il campo italiano durante la battaglia di Magenta di Giovanni Fattori

    Il campo italiano durante la battaglia di Magenta di Giovanni Fattori
  • Déjeuner sur l'herbe di Edouard Manet

    Déjeuner sur l'herbe di Edouard Manet
    Rifiutata al Salone di pittura ufficiale
  • Salon de Refusés

    Salon de Refusés
  • Impressione.Sole nascente di Claude Monet

    Impressione.Sole nascente di Claude Monet
    E' l'opera che fu esposta alla prima mostra degli impressionisti allo studio di Nadar e che dà il nome al movimento.
  • Period: to

    IMPRESSIONISMO

    Movimento artistico francese che nasce ufficialmente con la mostra presso lo studio del fotografo Nadar nel 1874.
    Gli artisti dipingono en plain air e analizzano la variazione della percezione della luce.
    Artisti: Monet, Renoir, Pissaro. Manet e Degas si ritengono ancora legati al Realismo.
  • Sagrada Famiglia di Anton Gaudì

    Sagrada Famiglia di Anton Gaudì
    Il lavori della conclusione dell'opera sono ancora in corso.
  • Una domenica pomeriggio alla Grande Jatte di George Seurat

    Una domenica pomeriggio alla Grande Jatte di George Seurat
    Esposta all'ultima mostra degli Impressionisti e non apprezzata da Monet. E' l'emblema del Puntinismo. L'opera è stata iniziata nel 1884 e conclusa nel 1886. Si basa sullo studio della percezione del colore di Chevreul http://www.didatticarte.it/Blog/wp-content/uploads/2016/01/cerchiocromatico-chevreul.jpg
  • Period: to

    POST IMPRESSIONISMO

    Con Post Impressionismo si uniscono varie ricerche di diversi artisti di fine '800 che anticipano le Avanguardie storiche. In parallelo si sviluppa l'arte Liberty. I maggiori esponenti si trovano in Francia e sono Seurat, Gauguin, Van Gogh, Cézanne, Toulose Lautrec, i Simbolisti italiani (Previati, Segantini e Pellizza da Volpedo)
    (La data conclusiva fa riferimento alla morte di Cézanne).
  • Il talismano di Paul Sérusier

    Il talismano di Paul Sérusier
    Opera simbolo del Simbolismo Post Impressionista. Sérusier faceva parte del grupo dei Nabis ("profeti").
  • William Morris fonda la Arts and Crats Exhibition Siciety

    William Morris fonda la Arts and Crats Exhibition Siciety
    E' un'associazione di arti e mestieri il cui intento è quello di rivalutare l'artigianato e l'estetica dell'oggetto, opponendosi alla produzione in serie dell'industria. Morris sarà affiancato da artisti e pittori Preraffaelliti come Dante Gabriel Rossetti.
  • Torre Eiffel dell'ingegnere Gustave Eiffel

    Torre Eiffel dell'ingegnere Gustave Eiffel
    Simbolo dell'Esposizione Universale di Parigi e dell'architettura dell'acciaio (Seconda Rivoluzione Industriale), dove l'architetto ha bisogno delle conoscenze dell'Ingegnere per la realizzazione delle nuove architetture.
  • Notte stellata di Vincent Van Gogh

    Notte stellata di Vincent Van Gogh
  • Jave Avril di H. Toulouse-Lautrec

    Jave Avril di H. Toulouse-Lautrec
    Litografia
  • L'urlo di Edvard Munch

    L'urlo di Edvard Munch
    Munch è considerato il predecessore dell'Espressionismo tedesco ma non fece mai parte del gruppo "Il Ponte".
  • Da dove veniamo? Cosa siamo? Dove andiamo? di Paul Gauguin

    Da dove veniamo? Cosa siamo? Dove andiamo? di Paul Gauguin
  • Palazzo della Secessione Viennese su progetto di Joseph Maria Olbrich. "A ogni tempo la sua Arte, a ogni arte la sua Libertà".

    Palazzo della Secessione Viennese su progetto di  Joseph Maria Olbrich. "A ogni tempo la sua Arte, a ogni arte la sua Libertà".
    E' il luogo deputato agli incontri ed esposizione degli artisti.
    La Secessione Viennese (da non con confondere con quella berlinese) prende il via dal 1897, sulla scia di una formazione ufficiale nella Scuola delle arti applicate. Artisti: Klimt, Otto Wagner (che rinnovò l'impianto urbanistico di Vienna), Olblrich, Hoffmann e infine Adolf Loos che si distaccherà dallo stile avviandosi ad un certo pensiero razionalista.
  • Il Quarto Stato di Giuseppe Pellizza da Volpedo.

    Il Quarto Stato  di Giuseppe Pellizza da Volpedo.
  • I FAUVES: La gioa di vivere di Henri Matisse

    I FAUVES: La gioa di vivere di Henri Matisse
    L'opera risale al 1905-1906.
    Francia.
    Colori e segni liberi, gioiosi ma accesi.
    Fauves significa "belve".
    Artisti: Matisse, Derain.
  • Il PONTE (DIE BRÜCKE): Cinque donne nella strada (1913) di Ernst Ludwig Kirchner

    Il PONTE (DIE BRÜCKE): Cinque donne nella strada (1913) di Ernst Ludwig Kirchner
    1905
    Dresda, Germania.
    Segno spigoloso e sintetico, colori forti. Accusa alla borghesia.
    Artisti: Kirchner, Heckel, Schmidt-Rittluff, Pechstein, Nolde.
  • Period: to

    AVANGUARDIE STORICHE

    Abbracciano i primi 2O anni del '900 e sono movimenti artistici che tendono al concetto di "arte per l'arte". Analizzano concetti quali la relatività del tempo e l'inconscio. Gli artisti seguono e sottocrivono generalmente dei Manifesti. Le più importanti avanguardie sono: Espressionismo tedesco, i Fauves, il Cubismo, Il Futurismo, l'Astrattismo, il Suprematismo, il Costruttivismo, il Dadaismo, il Neoplasticismo e il De Stijl, il Bauhaus, la Metafisica, il Surrealismo.
  • Le grandi bagnanti di Paul Cézanne

    Le grandi bagnanti di Paul Cézanne
  • CUBISMO: Les Demoiselles d'Avignon di Pablo Picasso

    CUBISMO: Les Demoiselles d'Avignon di Pablo Picasso
    1907
    Parigi.
    Il Cubismo analizza lo spazio (e il tempo), scomponendolo in sorta di visiona simultanea. Si fonda sugli studi di Cézanne.
    Artisti: Picasso e Braques.
    Il Cubismo si divide in tre fasi:
    Proto-cubismo: 1907-1909
    Cubismo analitico: 1909-1912
    Cubismo Sintetico: 1912-1914
  • Il bacio di Gustave Klimt

    Il bacio di Gustave Klimt
  • Fabbriche di Turbina AEG di Peter Behrens

    Fabbriche di Turbina AEG di Peter Behrens
    La costruzione fu terminata nel 1909.
    L'edificio, sfruttando i materiali dell'architettura del ferro, rivaluta la figura dell'architetto e fonda le basi del pensiero architettonico RAZIONALISTA
  • FUTURISMO: La città che sale di Umberto Boccioni (1910)

    FUTURISMO: La città che sale di Umberto Boccioni (1910)
    Il manifesto di Filippo Tommaso Marinetti sul Futurismo fu pubblicato il 1909. Seguirono altri manifesti fra cui quello della pittura (1910) firmati anche da Boccioni. Mel manifesto si indicano i temi su cui concentrarsi fra cui il progresso e il movimento.
    Il movimento si sviluppa in Italia ma si diffonderà e influenzerà anche artisti europei.
    Artisti: Boccioni, Balla, Severini, Sironi, Carrà, Sant'Elia,Russolo,
  • IL CAVALIERE AZZURRO - ASTRATTISMO O ESPRESSIONISMO LIRICO

    IL CAVALIERE AZZURRO - ASTRATTISMO O ESPRESSIONISMO LIRICO
    Gruppo artistico che nasce a Monaco di Baviera dall'incontro fra Franz Marc e Kandinskij. La pubblicazione dell'almanacco aiuterà gli artisti a sviluppare un loro stile. Kandinskij in particolare evolverà la sua pittura in modo astratto (Primo acquarello astratto del 1910), passando da Impressioni, Improvvisazioni a Composizioni.
  • Autoritratto con sette dita di Marc Chagal

    Autoritratto con sette dita di Marc Chagal
    Scuola di Parigi: artisti che vissero vicino alle avanguardie (soprattutto cubiste) ma non entrarono mai a farne parte, esprimendosi con uno stile più libero e personale.
    Chagal arrivò a Parigi nel 1910.
  • SUPREMATISMO: Quadrato nero su fondo bianco di Kasimir Malevic

    SUPREMATISMO: Quadrato nero su fondo bianco di Kasimir Malevic
    Arte non rappresentativa che si sviluppa in Russia, soppiantando Cubismo e Futurismo ma da essi derivando alcuni principi. L'arte è un'astrazione completa, totale, cercando una sovrarealtà. Sono le basi del Minimalismo degli anni '60.
  • L'abbraccio di Egon Schiele

    L'abbraccio di Egon Schiele
    Espressionismo austriaco.
    Schiele è stato allievo di Klimt.
  • DE STIJL (NEOPLASTICISMO): Composizione di Piet Mondrian

    DE STIJL (NEOPLASTICISMO): Composizione di Piet Mondrian
    Olanda, 1917
    Mondrian, Theo Van Doesburg, Gerrit Thomas Rietveld.
    (L'opera in foto risale agli anni '20)
  • DADAISMO: Fontana di Duchamp (1917)

    DADAISMO: Fontana di Duchamp (1917)
    Il Dadaismo nasce in Svizzera nel 1916 e si diffonde fra Europa e America. caratteristico è il ready-made.
  • METAFISICA: Le muse inquietanti di Giorgio de Chirico (1916)

    METAFISICA: Le muse inquietanti di Giorgio de Chirico (1916)
    Ferrara
    Artisti: De Chirico, Carrà, Savinio
  • Ritratto di Léopold Zborowski di Amedeo Modigliani

    Ritratto di Léopold Zborowski di Amedeo Modigliani
    Scuola di Parigi: artisti che vissero vicino alle avanguardie (soprattutto cubiste) ma non entrarono mai a farne parte, esprimendosi con uno stile più libero e personale.
    Modigliani arrivò a Parigi nel 1906.
  • BAUHAUS

    BAUHAUS
    Fu fondata a Weimar da Walter Gropius nel 1919, si trasferì a Dessau nel 1925 (l'edificio in foto realizzato da Gropius si trova in questa città e rappresenta un esempio di architettura funzionalista) e a Berlino nel 1932 dove fu sequestrata la sede nel 1933, mentre ne era direttore Ludwig Mies van der Rohe. Fra gli insegnanti ricordiamo Itten, Paul Klee e Kandinskij.
  • SURREALISMO: La persistenza della memoria di Salvador Dalì (1931)

    SURREALISMO: La persistenza della memoria di Salvador Dalì (1931)
    Breton scrive il Manifesto a Parigi nel 1924. Apollinaire ne inventa il nome. Del 1929 è il secondo Manifesto.
    Artisti: Magritte, Mirò, Ernst, Dalì.
  • Le Corbusier: Villa Savoye

    Le Corbusier: Villa Savoye
    Le Corbusier costituì il CIAM (1928).
    Suoi sono i 5 principi della nuova architettura e il Modulor.
  • Santa Maria Novella del Gruppo Toscano

    Santa Maria Novella del Gruppo Toscano
    Guidato da Giovanni Michelucci, il gruppo edificherà la stazione secondo i principi di una architettura funzionale e razionale.
  • ARCHITETTURA ORGANICA: Casa Kaufmann di Frank Lloyd Wright

    ARCHITETTURA ORGANICA: Casa Kaufmann di Frank Lloyd Wright
  • Guernica di Pablo Picasso

    Guernica di Pablo Picasso
    Guernica è una cittadina spagnola bombardata durante la guerra civile spagnola dalle truppe tedesche, chiamate da Franco, il 26 aprile 1937.
    Picasso, spagnolo, trasferitosi in Francia sperimenterà per tutta la sua vita stile e materiali diversi.
    La prima parte della sua carriera, prima di approdare al Cubismo (1907) sarà caratterizzata dal Periodo Blu (1901-1904) e Periodo Rosa (1904-1906). Dal 1917 sperimenterà un ritorno all'ordine ad al classicismo, con studi surrealisti.
  • Period: to

    ARTE DEL DOPO GUERRA

    Artisti e correnti che in modo indipendente cercano di orientarsi in un nuovo mondo e in un nuovo mercato dell'arte. Fondamentale è il collezionismo privato di personalità come Peggy Guggeheim.
  • INFORMALE: Alchemy di Pollock

    INFORMALE: Alchemy di Pollock
    Pollock è l'artista indiscusso degli USA. L'arte informale avrà vari filoni, oltre all'Action Painting ed al dripping di Pollock si può individuare il Color Field di Rothko e Newman, informale materico di Burri, Fautrier e Dubuffet, lo Spazialismo di Fontana.
  • POP ART: Marilyn Monroe di Andy Warhol

    POP ART: Marilyn Monroe di Andy Warhol
    Arte come prodotto in serie. Andy Warhol fonda la Factory a NY (vi lavoreranno Baquiat e Haring). La Pop art ha ancora influenze oggi nell'arte.
  • HIGH TECH: Centre Pomidou (Rogers e Piano. 1971-1977)

    HIGH TECH: Centre Pomidou (Rogers e Piano. 1971-1977)
    L'architettura nel dopoguerra ha seguito le indicazioni di Le Corbusier e della scuola razionalista ma negli anni '80 e '90 grandi architetti hanno sperimentato nuove forme, concetti e materiali: dall'High Tech al Decostruttivismo, fino alle opere di Carlo Scarpa, Mario Botta, Zaa Hadid, Daniel Libenskind, e all'architettura "verde" del Bosco verticale di Stefano Boeri.
  • Period: to

    POSTMODERNO

    La società liquida di manifesta in forme di espressioni varie dalla Street Art (da Basquiat) alla Digital art, alle installazioni e alla Perfromance dove l'arte visiva può fondersi con teatro e danza, e tanto altro. Le sperimentazioni sono infinite!
  • ARTE CONCETTUALE: I Terzo Paradiso di Michelangelo Pistoletto

    ARTE CONCETTUALE: I Terzo Paradiso di Michelangelo Pistoletto
    Esempio di Arte concettuale. L'ate concettuale si sviluppa dagli anni '60 insieme ad altri filoni di ricerca come l'Arte Povera, il New Dada, la video art, l'arte Cinetica, l'Optical, la Land Art, la Performance. (l'immagine è il logo della missione spaziale VITA di Nespoli http://terzoparadiso.org/what-is