Normativa Italiana ed Internazionale sull'inclusione (Sara Di Lodovico)

Timeline created by facebooker_3608154095888486
  • Period: to

    La Convenzione Onu

    specifica il Diritto al lavoro dei disabili
    all’art. 27 “Lavoro ed Occupazione”:
  • Period: to

    CONVENZIONE ONU

    modello sociale della disabilità
    centrato sui diritti umani delle persone con disabilità.
  • Period: to

    La Carta Sociale europea

    Garantisce più diritti sociali ed
    economici con l'intento di completare la Convenzione europea dei diritti
    dell'uomo.
  • Period: to

    LEGGE 118

    art. 28: “Provvedimenti per la frequenza scolastica”: principio dell’
    inserimento degli alunni con disabilità in classi normali.
  • Period: to

    LEGGE 517

    avvio del principio dell’integrazione scolastica degli
    alunni con disabilità, abolendo le classi differenziali.
  • Period: to

    Il DPR n. 616

    rappresenta l’Attuazione delega alla Legge
    382/1975 (Norme sull'ordinamento regionale e sulla organizzazione della
    pubblica amministrazione). Nel DPR è decretato il “Trasferimento e deleghe
    delle funzioni amministrative dello Stato” (art.1), sono attribuite le province, i
    comuni, le comunità montane e le Regioni, individuando specifiche norme di
    attuazione in diversi settori (economico, finanziario, sicurezza, istruzione,
    sanità, ecc).
  • Period: to

    DALL’ ICIDH ALL’ ICF

    DA: descrizione gli effetti del deficit sulla persona e
    sulla sua partecipazione sociale
    A: inclusione dipende dalle capacità integrative della
    persona disabile e dell’ambiente sociale e comunitario in cui essa vive
  • Period: to

    SENTENZA CORTE COSTITUZIONALE N. 215

    estende il diritto all’integrazione degli alunni handicappati a tutta la scuola secondaria superiore, mentre fino a quell’anno era previsto solo per la scuola dell’obbligo e la scuola materna.
  • Period: to

    Legge 56

    Norme sull'organizzazione del mercato del
    lavoro
  • Period: to

    C.M. n. 262

    “magna Charta” dell’integrazione scolastica
  • Period: to

    Carta dei Diritti sociali fondamentali dei lavoratori

    questo
    documento contiene una disposizione molto importante sulle persone disabili:
    “Ogni persona handicappata, a prescindere dall’origine o dalla natura
    dell’handicap deve poter beneficiare di concrete misure aggiuntive intese a
    favorire l’inserimento sociale e professionale. Tali misure devono riguardare
    la formazione professionale, l’ergonomia, l’accessibilità, la mobilità, i mezzi
    di trasporto e l’alloggio e devono essere in funzione delle capacità degli
    interessati”.
  • Period: to

    La Legge n. 381.

    (Disciplina delle Cooperative sociali.),
    specifica all’art. 4 il concetto di “Persone svantaggiate” e disciplina
    l’inserimento lavorativo di soggetti disabili presso cooperative sociali.
  • Period: to

    LEGGE 104

    “Legge quadro per l’assistenza, l’integrazione sociale e i
    diritti delle persone handicappate”. In particolare per quanto concerne il diritto all’istruzione e all’educazione si vedano gli articoli 12,13, 14, 15 e 16 che rappresentano ancora oggi un punto di riferimento fondamentale per il raggiungimento della qualità dell’integrazione scolastica e per la definizione del ruolo e delle competenze degli insegnanti di sostegno specializzati.
  • Period: to

    Il Decreto Interministeriale

    Applicazione art. 13 Legge
    104/1992 sui criteri per la stipula degli accordi di programma. Il Decreto
    specifica gli accordi di programma in ambito provinciale e comunale,
    avvalendosi anche di “Enti convenzionati”
  • Period: to

    Testo Unico L. 297

    L'assegnazione dell'insegnante per le attività di
    sostegno alla classe rappresenta la “vera” natura del ruolo che egli svolge nel
    processo di integrazione.
  • Period: to

    DPR

    “Atto di indirizzo e coordinamento relativo ai
    compiti delle unità sanitarie locali in materia di alcuni portatori di handicap”.
    Il decreto fissa le linee di indirizzo e coordinamento delle Regioni per disciplinare i compiti delle Unità Sanitarie Locali in relazione alla diagnosi funzionale, del profilo dinamico funzionale di cui al comma 5 e 6 art. 12 L.104/92.
  • Period: to

    Il Trattato di Amsterdam

    pone per la prima volta il problema
    dell’invalidità nel quadro della clausola generale di “no discrimination”.
    Impone pari opportunità, mutua assistenza e l'obbligo di combattere la
    discriminazione delle persone con disabilità ai paesi membri e alle istituzioni
    comunitari.
  • Period: to

    La Legge n. 196.

    (Norme in materia di promozione
    dell’occupazione),
  • Period: to

    Il DECRETO MINISTERIALE N. 142

    Regolamento
    recante norme di attuazione dei principi e dei criteri di cui all’art. 18 della L.
    24/6/1997, N. 196, sui tirocini formativi e di orientamento.
  • Period: to

    LEGGE n. 17

    "Integrazione e modifica della legge-quadro 5
    febbraio 1992, n. 104, per l'assistenza, l'integrazione sociale e i diritti delle
    persone handicappate". La legge apporta modifiche e integrazione agli articoli
    13 e 16 della Legge quadro 104/92 in favore degli studenti handicappati iscritti
    all'università.
  • Period: to

    Legge n. 68.

    Norme per il diritto al lavoro dei disabili
  • Period: to

    Decreto

    “Disciplina della trasmissione dei prospetti
    informativi da parte dei datori di lavoro soggetti alla disciplina in materia di
    assunzioni obbligatorie di cui alla legge 12 marzo 1999, n. 68” (G.U. n. 295
    del 17.12.1999)
  • Period: to

    Decreto

    “Disciplina della trasmissione dei prospetti
    informativi da parte dei datori di lavoro soggetti alla disciplina in materia di
    assunzioni obbligatorie di cui alla legge 12 marzo 1999, n. 68” (G.U. n. 295
    del 17.12.1999)
  • Period: to

    Decreto

    “Disciplina generale del collocamento
    obbligatorio” “Individuazione di qualifiche equipollenti a quella del
    centralinista telefonico non vedente, ai fini dell’applicazione della Legge 29
    marzo 1985, n.113, ai sensi di quanto disposto dall’art.45, comma 12, della
    Legge 17 maggio 1999, n.144” (G.U. n. 37 del 15.02.2000)
  • Period: to

    D.P.C.M.

    Atto di indirizzo e coordinamento in materia di
    collocamento obbligatorio dei disabili, a norma dell’art. 1, comma 4, della
    legge 12 marzo 1999, n. 68. (G.U. n. 43 del 22.02.2000).
  • Period: to

    Decreto n. 91

    Regolamento recante norme per il
    funzionamento del Fondo nazionale per il diritto al lavoro dei disabili, istituito
    dall’articolo 13, comma 4, della legge 12 marzo 1999, n. 68. (G.U. n. 88 del
    14.04.2000)
  • Period: to

    Decreto Ministro del Lavoro

    Autorizzazione alla gradualità
    degli adempimenti in materia di assunzioni obbligatorie ai sensi dell’art. 4,
    comma 11-bis, della legge 19 luglio 1993, n. 236. (G.U. 29 novembre 2000,
    n.279)
  • Period: to

    Decreto Ministro del Lavoro n.357

    Regolamento recante:
    “Disciplina dei procedimenti relativi agli esoneri parziali dagli obblighi
    occupazionali di cui alla legge 12 marzo 1999, n.68“ (G.U. 4 dicembre 2000,
    n.357)
  • Period: to

    Decreto

    Ripartizione tra le regioni delle risorse finanziarie
    del Fondo per il diritto al lavoro dei disabili, istituito dall’art. 13, comma 4,
    della legge 12 marzo 1999, n. 68.
  • Period: to

    LEGGE n. 328 dell’08/11/2000

    quadro per la realizzazione del
    sistema integrato di interventi e servizi sociali". In particolare l'articolo 14
    prevede "per realizzare la piena integrazione delle persone disabili di cui
    all’articolo 3 della legge 5 febbraio 1992, n. 104, nell’ambito della vita familiare e sociale, nonché nei percorsi dell’istruzione scolastica o
    professionale e del lavoro, i comuni, d’intesa con le aziende unità sanitarie
    locali, predispongono, su richiesta dell’interessato, un progetto individuale".
  • Period: to

    Legge sul Protocollo Welfare n. 247

    (Norme di attuazione del
    Protocollo del 23 luglio 2007 su previdenza, lavoro e competitività per
    favorire l'equità e la crescita sostenibili, nonché ulteriori norme in materia di
    lavoro e previdenza sociale).
  • Period: to

    RIFORMA Gelmini

  • Period: to

    Nota n. 4274

    “Linee guida per l’integrazione scolastica
    degli alunni con disabilità”
  • Period: to

    LEGGE n. 170 sui DSA

    “Nuove norme in materia di
    disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico”.
  • Period: to

    PROPOSTA Fondazione Agnelli

    sullo “stato dei salute dell’integrazione scolastica degli alunni con disabilità”
  • Period: to

    DIRETTIVA M.

    “Strumenti di intervento per alunni
    con Bisogni educativi speciali e organizzazione territoriale”: istituisce i GLI
    (Gruppi di Lavoro per l’Inclusione che nell’art. 15 della legge 104/92 erano
    Gruppi di Lavoro per l’Integrazione). La finalità è di potenziare la cultura
    dell’inclusione per realizzare il diritto allo studio di tutti.
  • Period: to

    C.M. n. 8

    suggerisce azioni a livello di singola istituzione
    scolastica e costituzione del GLI (Gruppo di Lavoro per l’Inclusione) esteso
    alle problematiche relative a tutti i BES.
  • Period: to

    Nota n.1551

    PIANO ANNUALE INCLUSIVITA’
  • Period: to

    Nota n. 2563

    “Chiarimenti di applicazione alla Direttiva del 27.12.2012”.
  • Period: to

    LEGGE n. 107

    La Buona Scuola”
  • Period: to

    NOTA MINISTERIALE prot. n. 4798

    ribadisce la
    necessità del coinvolgimento di tutto il personale docente, curriculare e per le
    attività di sostegno
  • Period: to

    LEGGE n. 134

    “Disposizioni in materia di diagnosi, cura e
    abilitazione delle persone con disturbi dello spettro autistico e di assistenza
    alle famiglie”