Download

DO YOU KNOW TO PLAY EUCLIDEAN GEOMETRY?

  • Creazione del dominio @graziadeleddas.com in Google App. for Work

    Creazione del dominio @graziadeleddas.com in Google App. for Work
  • Inizio Formazione al Politecnico di Milano

    Inizio Formazione al Politecnico di Milano
    Partecipazione al Workshop
    “Google Cloud per la gestione della classe e la didattica”,
  • Fine formazione Politecnico di Milano

    Partecipazione al Workshop
    “Google Cloud per la gestione della classe e la didattica”,
  • Google App. for Education

    Conversione delle Google App. for Work in Google App. for Education completamente gratuite per le Scuole
  • Google Classroom

    Google Classroom
    Accesso a Google Classroom e creazione della Classe virtuale IB BIO
  • Consegna della “Griglia di progettazione” dell’Esperienza didattica avanzata

    Consegna della “Griglia di progettazione” dell’Esperienza didattica avanzata
  • Gli allievi creano il loro account: “esempio@graziadeleddas.com”

    Demo "File e Cartelle di DRIVE"Gli allievi creano il loro account: “esempio@graziadeleddas.com” entrano in Google Drive, guardano la demo di “Drive”, fanno semplici esercizi per condividere e salvare cartelle, entrano in Google Classroom, guardano la demo di “Google Classroom” fanno un semplice esercizio e lo consegnano
  • Discussione in classe sulle “Regole di comportamento” necessarie per la collaborazione in rete.

    Discussione in classe sulle “Regole di comportamento” necessarie per la collaborazione in rete. La docente ha condiviso con tutti gli alunni un documento Google “Regole di comportamento” nel quale aveva scritto le regole da rispettare nei lavori collaborativi e ha chiesto agli studenti di commentare o integrare le regole proposte con la funzione “commento” di Google. Subito si è scatenata la gara dei commenti, (uno per tutti “le regole sono giuste ma questo è anche molto divertente”). La docente
  • Attività: “Pensa – Rispondi – Crea”.

    Attività: “Pensa – Rispondi – Crea”.
    Attività: "Cosa conosco degli insiemi"Attività: “Pensa – Rispondi – Crea”. Tempo un’ora.
    Obiettivo: memorizzare, ripetere e applicare i concetti chiave – produrre testi con l’uso di documenti di Google.
    Ciascun allievo ha occupato una postazione-computer e ha svolto il compito, il docente dalla sua postazione-cattedra ha aperto a turno i file degli allievi, ha controllato, corretto e indirizzato gli allievi suggerendo modifiche. A volte è stato l’allievo a chiamare il docente che entrando nel suo file ha potuto dialogare con lui c
  • Attività: “Completamento di una mappa concettuale”.

    Attività: “Completamento di una mappa concettuale”. Tempo: un’ora tra svolgimento e correzione
    Obiettivo: riflettere sulle conoscenze apprese (meta-cognizione) – Uso di Disegni di Google.
    L’attività sarebbe dovuta essere individuale ma l’unico laboratorio disponibile ha consentito il lavoro a coppie. Il vantaggio è stato il confronto “peer to peer” tra gli allievi.
    La correzione della mappa concettuale di due coppie è stata fatta alla LIM.
  • Risoluzione di “problemi con l’uso degli insiemi”. Attività: “Quale mi piace: Matematica o informatica?”.

    Risoluzione di “problemi con l’uso degli insiemi”. Attività: “Quale mi piace: Matematica o informatica?”. Tempo di svolgimento un’ora.
    Obiettivo: problem solving – risolvere problemi con gli insiemi - acquisire strumenti fondamentali atti a costruire modelli di descrizione e di indagine della realtà
    Ciascun allievo era seduto al suo banco, un allievo era alla LIM, la docente in piedi ha posto domande, ha guidato il dialogo, gli altri potevano intervenire con domande, riflessioni, ipotesi.
    Ciasc
  • Risoluzione e correzione del problema “Il Cellulare”

    A“Il Cellulare”.
    Obiettivo: consolidare la capacità di risolvere problemi.
    Ciascun allievo è seduto al suo banco, un allievo è alla LIM in modalità visualizzazione ha presentato la risoluzione del problema, la docente in piedi ha posto domande, anche gli altri allievi dal posto sono intervenuti con domande e riflessioni.
  • Questionario sui “Device Informatici”.

    Questionario sui “Device Informatici”.
  • Compito in classe

    Compito in classe
  • Consegna e correzione del compito

    Consegna e correzione del compito, riflessione sugli errori
  • Attività: “Gli Insiemi"

    wiki - "Gli Insiemi"Attività: completare il wiki “Gli Insiemi”.
    Obiettivo: creare un documento condiviso - organizzare in modo significativo le conoscenze
  • Consegna dei Tablet

    Consegna dei Tablet
    Consegna dei Tablet e configurazione account.
    Entusiasmo dei ragazzi per la consegna dei Tablet.
  • Attività: “Brainstorming e discussione: Le origini della geometria – dove cercare la geometria”.

    Attività: “Brainstorming e discussione: Le origini della geometria – dove cercare la geometria”.
    Attività: “Brainstorming e discussione: Le origini della geometria – dove cercare la geometria”.
    Obiettivo: Stimolare gli studenti a mettersi in gioco – condividere idee e opinioni
    Aula con i banchi disposti a platea, ciascun allievo ha lavorato sul Tablet ed è rimasto seduto al suo banco; alla LIM, in visualizzazione, il “Documento-Brainstorming” condiviso tra allievi e docente. Gli allievi sono stati invitati a rispondere alle domande: “Quali pensi siano state le origini della geometria?”, “
  • “Introduzione alla Geometria Euclidea”

    “Introduzione alla Geometria Euclidea”
    "Le origini della geometria Euclidea"Obiettivo: Stimolare gli studenti a mettersi in gioco – condividere idee e opinioni – reperire informazioni in rete – verificare ipotesi – creare documenti condivisi - potenziare la capacità di lavorare in modo cooperativo - creare produzioni originali
    Le ipotesi fatte hanno richiesto una verifica allora la docente ha condiviso con gli allievi un altro documento nel quale erano presenti link a filmati e pagine-web (tra le altre il link ad una rivisitazione, realizzata dalla docente, del video/di
  • Kahoot

    Kahoot
    Questionario con Kahoot e conseguente discussione sul documento creato e corretto.
  • “Il metodo Ipotetico deduttivo”.

    Attività: “Il metodo Ipotetico deduttivo”.
    Obiettivo: conoscere gli enti fondamentali e i postulati della geometria Euclidea, metodologia, la lezione frontale, sulla LIM la presentazione della docente, in ciascun banco l’allievo fornito di Tablet con una copia della presentazione in modalità modifica per poter intervenire e prendere appunti. Gli allievi sono stati in silenzio e sono intervenuti durante le sollecitazioni della docente.
  • “Le regole del Gioco”

    “Le regole del Gioco”
    Attività: “Le regole del Gioco”
    Obiettivo: Produrre idee e ipotesi personali e di gruppo - acquisire il concetto di modello geometrico - creare un senso di appartenenza attraverso la relazione - potenziare la capacità di lavorare in modo cooperativo - assumere e portare a termine incarichi in autonomia e responsabilità - potenziare la capacità di integrare competenze - creare produzioni originali
    Metodologia utilizzata: Cooperative Learning. La classe è stata suddivisa in gruppi eterogenei di q
  • Colloquio orale

    Colloquio orale
    La geometria e i giochiUn rappresentante di ciascun gruppo ha illustrato alla LIM l’analogia tra la struttura della Geometria Euclidea e la struttura del “gioco analizzato”.
  • Visita dei rappresentanti del MIUR

    Visita dei rappresentanti del MIUR
    Visita dei rappresentanti del MIUR e dei progettisti. Esposizione del percorso e delle attività. Intervento degli studenti. Riflessione di un docente del C.d.C. “benché io sia contraria all’uso del computer, quello che ho visto oggi mi sta facendo nascere la voglia di prendere lezioni di informatica”.
  • geogebra

    geogebra
    Geogebra tutorialGeogebra. Breve spiegazione sulle funzionalità ed esercitazione: Euclid: The Game - Tutorial
  • “La retta e le sue parti”

    “La retta e le sue parti”
    Attività: Il mio quaderno di geometria “La retta e le sue parti”
    Obiettivo: Conoscere e descrivere i principali enti e figure geometriche - consolidare il concetto di modello geometrico - ricerca in rete – acquisire l’uso del software Geogebra – acquisire l’uso di funzionalità del Tablet per supportare percorsi di conoscenza - Creare produzioni originali
    Ciascun alunno seduto al suo banco con un Tablet. Docente ha spiegato le definizioni e le principali caratteristiche delle figure geometriche
  • correzione e inserimento della pagina nel sito

    correzione e inserimento della pagina nel sito
    la retta e le sue partiSistematizzazione e scelta delle immagini da inserire nella pagina del sito
  • “Semipiani e angoli”

    “Semipiani e angoli”
    Attività: Il mio quaderno di geometria “Semipiani e angoli”
    Obiettivo: Conoscere e descrivere i principali enti e figure geometriche - consolidare il concetto di modello geometrico - ricerca in rete – acquisire l’uso del software Geogebra – acquisire l’uso di funzionalità del Tablet per supportare percorsi di conoscenza - Creare produzioni originali
    Ciascun alunno seduto al suo banco con un Tablet. Docente ha spiegato le definizioni e le principali caratteristiche delle figure geometriche relat
  • “Follow Me”,

    “Follow Me”,
    Discussione sul tema “Social Privacy: come tutelarsi nell’era dei Social Network”. Di seguito, dopo aver concordato il titolo del giornale di classe “Follow Me”, ciascun gruppo ha scritto un consiglio rivolto ad un coetaneo. Poi utilizzando l’App “www.fodey.com” ciascun gruppo ha simulato un articolo di giornale. Gli articoli sono stati poi corretti alla LIM in plenaria e pubblicati sul sito.
  • Compito in classe

  • Sondaggio "valutazione da parte degli allievi"

    Sondaggio "valutazione da parte degli allievi"
    SondaggioSondaggio di Customer Satisfaction