Yeshua ben Yosef è un personaggio storicamente esistito oppure no?

Timeline created by spiderman1961
  • -7 BCE

    Data di nascita: un errore di calcolo

    Data di nascita: un errore di calcolo
    Non si conosce con esattezza la data di nascita di Gesù. La data del Natale al 25 dicembre è tardiva (IV secolo), e ancor più tarda la datazione all'anno 1 a.C. (Dionigi il Piccolo-VI secolo). La maggior parte degli studiosi colloca, la nascita negli ultimi anni di re Erode, attorno al 7-6 a.C. verosimilmente all'epoca della 194° Olimpiade, nell'anno 752 dalla fondazione di Roma e nel 42° anno dell'impero di Cesare Ottaviano Augusto.
    https://www.custodia.org/it/santuari/betlemme
  • -6 BCE

    Nascita a Betlemme

    Nascita a Betlemme
    In quei giorni un decreto di Cesare Augusto ordinò che si facesse il censimento di tutta la terra...Anche Giuseppe, da Nàzaret, salì a Betlemme...Doveva farsi censire insieme a Maria, sua sposa, che era incinta. Mentre si trovavano in quel luogo, si compirono per lei i giorni del parto. Diede alla luce il suo figlio primogenito, lo avvolse in fasce e lo pose in una mangiatoia, perché per loro non c'era posto nell'alloggio.
    https://youtu.be/FdkfSNsHoy4
  • -6 BCE

    Campo dei pastori

    Campo dei pastori
    Il villaggio arabo di Beit-Sahur, che sorge in mezzo ai campi di Booz citati nel libro di Rut (Rt 3,5), è stato identificato dalla tradizione come il Campo dei pastori, cioè il luogo dove avvenne l’annuncio della nascita di Gesù ai pastori da parte degli angeli.
    https://youtu.be/UzpqjfD2YaE
    https://www.custodia.org/it/santuari/betlemme-il-campo-dei-pastori
  • -4 BCE

    Nazareth: infanzia e giovinezza di Yeshua ben Yosef

    Nazareth: infanzia e giovinezza di Yeshua ben Yosef
    Il re Erode temendo l'usurpazione del trono, ordinò l'uccisione di tutti i bambini di Betlemme sotto i due anni (strage degli innocenti). Giuseppe, avvertito in sogno da un angelo, fuggì in Egitto con Gesù e Maria. Morto Erode (4 a.C.), i tre ritornarono nella terra d'Israele e si stabilirono a Nazareth. A Nazareth non c’è angolo che non ricordi qualcosa di Gesù, che qui trascorse la propria fanciullezza e gioventù.
    https://youtu.be/mtgqnrKFKO0
    https://www.custodia.org/it/santuari/nazareth
  • 12

    Bar Mitzwa di Yeshua ben Yosef

    Bar Mitzwa di Yeshua ben Yosef
    Il ritrovamento di Gesù al Tempio è un episodio narrato nel Vangelo di Luca (2,41-50). Rappresenta l'unico episodio descritto dai vangeli circa la tarda infanzia di Gesù. Gesù dodicenne si intrattenne nel tempio di Gerusalemme con i dottori della Legge, all'insaputa dei genitori che lo ritrovarono dopo tre giorni.
    https://www.youtube.com/watch?v=FbcBUGAHiT0
  • 28

    Inizio della vita pubblica di Yeshua ben Yosef

    Inizio della vita pubblica di Yeshua ben Yosef
    A circa 30 anni Yeshua ben Yosef lascia la sua famiglia per iniziare la sua predicazione itinerante lungo le strade della terra di Israele. Questo avvenimento viene suggellato da un momento simbolico che è il battesimo al fiume Giordano, che Yeshua riceve dal cugino Giovanni.
    https://www.custodia.org/it/santuari/ain-karem-s-giovanni-battista
    http://whc.unesco.org/en/list/1446/gallery/
    https://www.youtube.com/watch?v=8yeDvxk4DQk
    https://www.youtube.com/watch?v=4BxfoEpxQ08
  • 28

    Trasferimento a Cafarnao nella casa di Pietro

    Trasferimento a Cafarnao nella casa di Pietro
    Quando Gesù seppe che Giovanni era stato arrestato, si ritirò nella Galilea, lasciò Nàzaret e andò ad abitare a Cafàrnao, sulla riva del mare...Da allora Gesù cominciò a predicare e a dire: "Convertitevi, perché il regno dei cieli è vicino"
    https://youtu.be/A2iK3HNqgBI
    https://www.custodia.org/it/santuari/cafarnao
    https://www.youtube.com/watch?v=sBASo_naeZg
  • 28

    La predicazione in Galilea

    La predicazione in Galilea
    In Galilea avvennero molti fatti raccontati dai Vangeli: la chiamata di Pietro, Andrea, Giacomo e Giovanni, la vocazione del pubblicano Matteo, la cacciata di uno spirito impuro, la guarigione del servo del centurione, la guarigione della suocera di Pietro, la guarigione del paralitico,la guarigione dell’uomo dalla mano inaridita, la resurrezione della figlia di Giairo, il discorso sul Pane della Vita
    https://youtu.be/Y4XpVKWYz9o
    https://www.custodia.org/it/santuari/tiberiade
  • 29

    Yeshua ben Yosef a Gerico

    Yeshua ben Yosef a Gerico
    Situata nelle vicinanze del fiume Giordano, Gerico è una città antichissima i cui sono resti datano fino a 8000 anni prima di Cristo. È qui che Yeshua ben Yosef ha ridato la vista a Bartimeo e ha convertito il ricco Zaccheo.
    https://www.custodia.org/it/santuari/gerico
    https://it.wikipedia.org/wiki/Gerico
    http://www.nationalgeographic.it/mondo-antico/2017/12/20/news/gerico_palestina_nuove_scoperte_tomba_bambina-3799233/
  • 30

    La guarigione del paralitico alla piscina di Betesda

    La guarigione del paralitico alla piscina di Betesda
    E' uno dei miracoli di Gesù, ambientato presso la Piscina di Betesda, a Gerusalemme: "presso la porta delle Pecore, c'è una vasca, chiamata in ebraico Betesda,...sotto questi portici giaceva un gran numero d'infermi...Gesù, vedutolo che giaceva e sapendo che già da lungo tempo stava così, gli disse: "Alzati, prendi il tuo lettuccio e cammina»
    https://it.aleteia.org/2018/10/12/piscina-betzaeta-bibbia-mito-archeologia/
    http://www.holyland-pilgrimage.org/it/s-anna-e-le-piscine-di-betesda
  • 30

    L'ultima Cena

    L'ultima Cena
    «Andate in città e vi verrà incontro un uomo con una brocca d'acqua; seguitelo e là dove entrerà dite al padrone: "Il Maestro dice: Dov'è la mia stanza, perché io vi possa mangiare la Pasqua con i miei discepoli?" Egli vi mostrerà al piano superiore una grande sala con i tappeti, già pronta; là preparate per noi»
    https://opusdei.org/it-it/article/gerusalemme-nellintimita-del-cenacolo/
    http://www.gliscritti.it/gallery3/index.php/album_001/Gerusalemme/DSCN0507
  • 30

    Il Getsemani e l'arresto

    Il Getsemani e l'arresto
    Dopo l'Ultima Cena, tenuta in città, Gesù si recò nel podere chiamato Getsemani – sul monte degli Ulivi, poco fuori Gerusalemme –, dove sostò in preghiera. Qui un gruppo di guardie del tempio (soldati ebrei agli ordini delle autorità sadducee), guidato dall'apostolo traditore Giuda Iscariota, procedette al suo arresto
    https://www.custodia.org/it/santuari/getsemani
    https://youtu.be/Iog5JlUbMbg
  • 30

    La scala romana al Gallicantus

    La scala romana al Gallicantus
    E' sulla collina di Sion, il quartiere residenziale...La tradizione localizza qui il pianto di Pietro presso una casa di Caifa. Nei dintorni c'è una lunga scalinata romana che dal quartiere alto della città scendeva alla città bassa, verso la Valle del Cedron.
    La scalinata esisteva già all'epoca di Cristo; su di essa potrebbe essere passato Gesù la sera del giovedì santo, dopo l'ultima cena, quando scese con i suoi apostoli verso l'orto del Getsemani.
    https://www.youtube.com/watch?v=m1sa1MWyWZQ
  • 30

    Il processo religioso davanti al Sinedrio

    Il processo religioso davanti al Sinedrio
    La giustizia ordinaria era esercitata dai tribunali giudaici e dal Sinedrio operanti da prima dell'occupazione romana; ma i reati penali che comportavano la pena di morte erano prerogativa del governatore romano. Il processo religioso aveva lo scopo di approntare un atto d'accusa per richiedere a Pilato la sua esecuzione. Gesù fu condotto di notte alla casa di Caifa e il mattino successivo al palazzo del governatore.
    https://www.youtube.com/watch?v=m1sa1MWyWZQ
  • 30

    Il processo nella fortezza Antonia e la flgellazione

    Il processo nella fortezza Antonia e la flgellazione
    Dopo la celebrazione dell'Ultima cena, Gesù fu arrestato con la complicità di Giuda Iscariota. Gli interrogatori da parte delle autorità ebraiche ne stabilirono la colpevolezza per bestemmia. La condanna capitale fu confermata da Pilato per il reato di lesa maestà, essendosi riconosciuto "re dei Giudei". La pena fu la crocifissione.
    https://youtu.be/TfGUGqpYW1U
    https://www.youtube.com/watch?v=KU6jdPtX1OY
  • 30

    La crocifissione al Golgota

    La crocifissione al Golgota
    La crocifissione avvenne su una piccola altura denominata Calvario in latino e Golgota in aramaico. La crocefissione di Gesù è coerente con gli studi storici condotti sulla stessa pratica presso i Romani. Gesù, sulla Croce, non subì il crurifragium; la resa della Salma ai familiari è verosimile, in quanto consentita da Augusto, mentre in precedenza era stato in vigore il divieto di rimuovere i cadaveri sino alla loro completa decomposizione.
    https://www.youtube.com/watch?v=aUsChIXiDn0
  • 30

    La sepoltura in una tomba nuova

    La sepoltura in una tomba nuova
    La tomba era stata fatta scavare da Giuseppe D'Arimatea, segretamente discepolo di Gesù. Questo sepolcro, mai utilizzato, nel Vangelo di Giovanni, è espressamente ubicato vicino a dove venne crocifisso Gesù. La crocifissione colpì talmente Giuseppe da convincerlo a farvi seppellire Gesù. Egli andò da Ponzio Pilato (che acconsentì) a chiederne il corpo.
    https://it.businessinsider.com/la-tomba-di-gesu-cristo-e-molto-piu-antica-di-quanto-si-pensasse-risale-almeno-allepoca-di-costantino-325-d-c/
  • 30

    La resurrezione di Yeshua ben Yosef

    La resurrezione di Yeshua ben Yosef
    I vangeli non indicano la data della risurrezione, ma narrano che la scoperta avvenne all'alba del giorno dopo il sabato, cioè tre giorni dopo la morte.L'ipotesi più diffusa tra gli studiosi per la morte di Gesù è che sia venerdì 7/4/30 e quindi la data della risurrezione, sarebbe domenica 9 aprile del 30.
    https://it.aleteia.org/2016/03/27/le-testimonianze-sulla-risurrezione-sono-storicamente-attendibili/
    https://www.youtube.com/watch?v=fNg5wEv6c2c
    https://www.youtube.com/watch?v=dLtPik0VhEg
  • 75

    Redazione del Vangelo di Marco

    Redazione del Vangelo di Marco
    Secondo la datazione più comunemente accettata, il Vangelo secondo Marco sarebbe stato composto tra il 65 e l'80, probabilmente dopo il 70 (il discrimine è dato dalla distruzione del Tempio di Gerusalemme, di cui l'evangelista sembra essere a conoscenza)
    https://it.wikipedia.org/wiki/Vangelo_secondo_Marco
    http://www.biblistica.it/wordpress/?page_id=2092
  • 82

    Redazione del Vangelo di Matteo

    Redazione del Vangelo di Matteo
    La maggioranza degli studiosi data questo vangelo tra il 70 e la fine del I secolo. L'opera deve essere stata composta entro la fine del primo secolo, perché le opere di Ignazio di Antiochia, presuppongono la lettura del Vangelo di Matteo e presentano forti indizi «per la sua conoscenza delle lettere paoline e del Vangelo di Marco».
    https://it.wikipedia.org/wiki/Vangelo_secondo_Matteo
    https://ilgesustorico.myblog.it/2010/04/15/piu-vicini-a-gesu-grazie-a-un-papiro/
  • 85

    Redazione del Vangelo di Luca

    Redazione del Vangelo di Luca
    La composizione del Vangelo secondo Luca può essere datata tra l'80 e il 90 perché in esso è narrata con estrema precisione la distruzione del Tempio di Gerusalemme e della stessa città. Donald Guthrie afferma che il vangelo era, con tutta probabilità, molto diffuso prima della fine del I secolo e riconosciuto ampiamente già all'inizio del II secolo.
    https://it.wikipedia.org/wiki/Vangelo_secondo_Luca
    http://www.biblistica.it/wordpress/?page_id=2156
  • 93

    Giuseppe Flavio: Antichità giudaiche

    Giuseppe Flavio: Antichità giudaiche
    E' un'opera scritta dallo storico ebreo Giuseppe Flavio (c.37 - c.100) nel 93 e dedicata alla storia del popolo ebraico dalle origini fino al 66. Nel testo ci sono riferimenti a Gesù e ai cristiani. «Così convocò i giudici del Sinedrio e introdusse davanti a loro un uomo di nome Giacomo, fratello di Gesù, che era soprannominato Cristo, e certi altri, con l'accusa di avere trasgredito la Legge, e li consegnò perché fossero lapidati.»
    https://it.wikipedia.org/wiki/Antichit%C3%A0_giudaiche
  • 98

    Redazione del Vangelo di Giovanni

    Redazione del Vangelo di Giovanni
    La redazione finale del Vangelo di Giovanni viene in genere datata poco prima del 100, o comunque negli anni a cavallo tra la fine del I e l'inizio del II secolo. Per la datazione, in anni recenti gli studiosi hanno potuto avvalersi anche di contributi legati al ritrovamento di un antico papiro, il P52, contenente un frammento del testo giovanneo.
    https://it.wikipedia.org/wiki/Vangelo_secondo_Giovanni
    http://www.biblistica.it/wordpress/?page_id=2215
  • 100

    Basilica dell'Annunciazione

    Basilica dell'Annunciazione
    Sorge sulla grotta in cui avvenne l'annunciazione della nascita di Gesù. Nel I° secolo, fu costruito un edificio sacro e nel V° sec., la prima basilica. Nell’XI° secolo, Baldovino I, ricostruì la basilica in stile romanico, distrutta poi dai mamelucchi. Gli scavi del XX° sec.hanno trovato i resti una chiesa bizantina e una crociata e ruderi del dell' edificio giudeo-cristiano.
    https://www.ioviaggiocondio.it/viaggio-nazareth-presso-la-basilica-dell-annunciazione/
    https://youtu.be/mtgqnrKFKO0
  • 112

    Lettera di Plinio a Traiano

    Lettera di Plinio a Traiano
    Circa nel 112, in una lettera tra l'imperatore Traiano e il governatore delle province del Ponto e della Bitinia Plinio il Giovane, viene fatto un riferimento ai cristiani. Plinio chiede all'imperatore come comportarsi verso i cristiani che rifiutano di adorare l'imperatore e pregano "Cristo" come dio.
    https://it.wikipedia.org/wiki/Rescritto_di_Traiano_a_Plinio_il_Giovane
  • 112

    Svetonio: Vite dei dodici Cesari

    Svetonio: Vite dei dodici Cesari
    Lo storico Svetonio (70-122), nella sua opera dedicata alle Vite dei dodici Cesari (112), scrive di "Giudei, che, istigati da Cresto durante il regno di Claudio avevano provocato dei tumulti", e che perciò l'imperatore li aveva espulsi da Roma. Questo passo, comunque, testimonia la presenza di cristiani a Roma in epoca molto antica (Claudio morì nel 54)
    https://it.wikipedia.org/wiki/Fonti_storiche_non_cristiane_su_Ges%C3%B9#Svetonio_in_Vita_dei_dodici_Cesari
  • 120

    Tacito: Gli Annali

    Tacito: Gli Annali
    Il nome di Cristo viene citato dallo storico latino Tacito (56-123) nel quindicesimo libro degli Annali, quando narra della persecuzione dei cristiani ad opera di Nerone: egli afferma che i cristiani avevano avuto origine da Cristo, il quale era stato condannato a morte sotto Ponzio Pilato.
    https://it.wikipedia.org/wiki/Fonti_storiche_non_cristiane_su_Ges%C3%B9#Cornelio_Tacito_negli_Annales
    http://mistero.me/societa-e-cultura/religioni/testimonianza-tacito-gesu/
  • 150

    Il Talmud babilonese

    Il Talmud babilonese
    Il Talmud babilonese, testo ebraico che raccoglie tradizioni molto antiche e messo per iscritto nel V-VI secolo, contiene un riferimento a Gesù, nel quale si dice che egli fu giustiziato alla vigilia di Pasqua perché "praticava la stregoneria". Questo sembrerebbe confermare che Gesù abbia compiuto dei prodigi, che i suoi avversari attribuivano all'opera del demonio.
    https://www.notiziecristiane.com/talmud-babilonese-conferma-levangelo/
  • 325

    Il sepolcro di Yeshua ben Yosef

    Il sepolcro di Yeshua ben Yosef
    Il Sepolcro rimase praticamente immutato fino al 135 quando l'imperatore Adriano, distrusse Gerusalemme e decise di trasformarla in una colonia romana, facendo costruire sopra i luoghi sacri della crocifissione dei templi pagani. Nel 325 d.c. l'imperatore Costantino I ordinò l'edificazione di una chiesa nei luoghi della crocifissione. L'anno successivo Elena, dopo aver fatto abbattere i templi pagani, scoprì il Sepolcro.
    https://youtu.be/yudbwjl18y8
    https://www.youtube.com/watch?v=Q0nJqMdS_Ag
  • 330

    La Basilica della Natività a Betlemme

    La Basilica della Natività a Betlemme
    La basilica della Natività di Betlemme è costituita dalla combinazione di due chiese e da una cripta, la grotta della Natività. Verso il 330, Costantino I e Elena, costruirono l'attuale basilica. Nel VI secolo Giustiniano I restaurò la basilica. Nel 614 la basilica riuscì a salvarsi dai Persiani grazie alla presenza, sul prospetto del tempio, della raffigurazione dei Re Magi nel costume nazionale persiano.
    http://whc.unesco.org/en/list/1433/gallery/
  • Period:
    -4 BCE
    to
    28

    Nazareth: infanzia e giovinezza di Yeshua ben Yosef

    Gesù cresce a Nazaret, una città piccola e poco importante, situata a nord nella parte collinare della Galilea, a ovest Mar di Galilea. Quando si trasferisce qui dall’Egitto, Gesù ha forse due anni. Giuseppe è un falegname e deve lavorare sodo...Cresce Gesù che per questo viene chiamato “il figlio del falegname”. Inoltre, insegna il suo mestiere a Gesù, il quale lo impara bene, tanto che parleranno di lui come del “falegname”.
    https://www.youtube.com/watch?v=nVJe3bBdMn4
  • Period:
    28
    to
    30

    I tre anni della vita pubblica di Yeshua ben Yosef: le tre Peshah a Gerusalemme

    I Sinottici non danno indicazioni dettagliate. Giovanni accenna a tre Pasque: perciò ipotizziamo una durata tra il 28 e il 30 d.C.
    La vita pubblica di Gesù si concentrò nella zona del lago di Genezaret. Gesù si recò anche a Gerusalemme e in località limitrofe La Samaria fu toccata solo fugacemente Gesù fece viaggi anche in zone non abitate da Ebrei: a Tiro e Sidone in Fenicia, a nord della Palestina, e nei territori della Decapoli, a oriente della Palestina.
  • Period:
    30
    to
    30

    L'ultima settimana a Gerusalemme

    Al suo ingresso fu accolto come Messia, dopo 3 anni di predicazione. Dopo l'Ultima Cena, si recò al Getsemani. Fu arrestato e condotto da Caifa, che lo condannò a morte per bestemmia. Fu condotto da Pilato che lo condannò a morte per lesa maestà. Quindi fu flagellato, coronato di spine e condotto verso il Golgota. Fu crocifisso alle 9 di mattina; morì alle 15. Giuseppe di Arimatea depose il suo corpo nel suo sepolcro personale.
    http://whc.unesco.org/en/list/148/gallery/&index=13&maxrows=12
  • Period:
    30
    to
    325

    Nascita e sviluppo delle prime comunità cristiane

    Il primo cristianesimo che va dal suo inizio fino al Primo Concilio di Nicea del 325. Si sviluppò dalla Giudea romana nell'Asia occidentale e si sparse per tutto l'Impero romano e oltre (cioè nell'Africa orientale e Asia meridionale), fino a raggiungere l'India. Originalmente, questo progredire fu strettamente collegato ai centri di fede ebraica già esistent. I primi seguaci del cristianesimo erano ebrei noti come giudeo-cristiani.
    https://it.wikipedia.org/wiki/Primi_centri_del_cristianesimo
  • Period:
    64
    to
    313

    Persecuzione dei cristiani nell'Impero Romano

    Le persecuzioni dei cristiani nell'Impero romano consistettero in atti di aggressiva intolleranza popolare e nell'assimilazione della religione cristiana ad un crimine contro lo Stato, con la conseguente condanna dei fedeli della nuova religione. Molti proclamarono comunque la propria fede accettando la prigionia, le torture, le deportazioni ed anche la morte: i martiri furono diverse migliaia.
    https://it.wikipedia.org/wiki/Persecuzione_dei_cristiani_nell%27Impero_romano
  • Period:
    313
    to
    395

    I Cristiani da Costantino a Teodosio

    Costantino, con l'Editto di Milano del 313 aveva avviato una sistematica integrazione della Chiesa; si considerava patrono della Chiesa e ritenne di dovere favorirne la purezza delle dottrine. A tale scopo convocò nel 325 a Nicea il primo concilio ecumenico della Chiesa, che condannò le dottrine ariane e elaborò la prima organica stesura del credo cristiano.
    https://it.wikipedia.org/wiki/Storia_del_cristianesimo_in_et%C3%A0_antica#La_Chiesa_da_Costantino_a_Teodosio_(313%E2%80%93395)