7 invenzioni del medioevo che usiamo ancora oggi

Le date più importanti dal 1000 al Rinascimento

  • 900

    Nascita degli ordini monastici

    Nascita degli ordini monastici
  • Period: 900 to 1000

    Nascita degli ordini monastici

  • 1054

    Scisma d'Oriente

    Scisma d'Oriente
    Molti territori dell'Italia Meridionale sono governati direttamente da Costantinopoli. Per riguadagnarsi il prestigio perso, Papa Leone IX rivendica a sé il controllo sulle chiese dell'Italia Meridionale. Il patriarca di Costantinopoli, dal canto suo, che già da lungo tempo sognava il distacco dalla Chiesa di Roma, sfrutta questo "attacco" del Papa per rompere definitivamente con lui attraverso lo Scisma d'Oriente, dopo il cui si vedrà definitivamente la separazione delle du Chiese.
  • 1066

    Battaglia di Hastings

    Battaglia di Hastings
  • 1075

    Lotta per le investiture

    Lotta per le investiture
    Nel 1075 papa Gregorio VII dichiara nulle tutte le investiture vescovili compiute da Enrico IV; lui reagisce deponendo il papa.
    A questo punto il papa scomunica Enrico IV che si trova in una situazione complessa: infatti, non appartenendo più alla comunità cristiana, tutti i suoi vassalli si ritengono sciolti dal legame che intercorre con il signore, mettendo a grave rischio il suo potere.
    Per rimediare, Enrico IV è costretto ad aspettare tre giorni e tre notti davanti il castello di Canossa.
  • Period: 1075 to 1122

    Lotta per le investiture

    Nel 1075 papa Gregorio VII dichiara nulle tutte le investiture vescovili compiute da Enrico IV; lui reagisce deponendo il papa.
    A questo punto il papa scomunica Enrico IV che si trova in una situazione complessa: infatti, non appartenendo più alla comunità cristiana, tutti i suoi vassalli si ritengono sciolti dal legame che intercorre con il signore, mettendo a grave rischio il suo potere.
    Per rimediare, Enrico IV è costretto ad aspettare tre giorni e tre notti davanti il castello di Canossa.
  • 1091

    I normanni conquistano la Sicilia

    I normanni conquistano la Sicilia
  • 1095

    Le crociate (in totale nove)

    Le crociate (in totale nove)
    Durante il Concilio di Clermont, nel 1095, papa Urbano II richiama i cavalieri cristiani a smettere le violenze fratricide (cioè tra di loro) a cui spesso si abbandonano. Li invita quindi a compiere un pellegrinaggio, diverso dal solito, un pellegrinaggio armato alla riconquista di una città che dovrebbe appartenere alla cristianità, Gerusalemme. Iniziano così le crociate.
  • Period: 1095 to 1270

    Le crociate (in totale nove)

    Durante il Concilio di Clermont, nel 1095, papa Urbano II richiama i cavalieri cristiani a smettere le violenze fratricide (cioè tra di loro) a cui spesso si abbandonano. Li invita quindi a compiere un pellegrinaggio, diverso dal solito, un pellegrinaggio armato alla riconquista di una città che dovrebbe appartenere alla cristianità, Gerusalemme. Iniziano così le crociate.
  • 1122

    Concordato di Worms

    Concordato di Worms
    Dopo la lunga lotta per le investiture, il figlio di Enrico IV, Enrico V, costringe il padre ad abdicare e giunge ad un compromesso con il nuovo papa, Callisto II, che risolve la situazione.
    Si tratta del Concordato di Worms, il quale stabilisce che ,ufficialmente, i vescovi devono essere investiti dal papa, ma per ricevere i benefici materiali devono ripetere la cerimonia, guidata però, questa volta, dall'imperatore.
  • 1155

    Federico I detto il Barbarossa

    Federico I detto il Barbarossa
    Inizia la sua campagna contro i comuni italiani e viene successivamente incoronato Re d'Italia ed Imperatore del Sacro Romano Impero.
  • 1184

    Nascita del Tribunale dell'Inquisizione

    Nascita del Tribunale dell'Inquisizione
  • 1209

    Le crociate antieretiche

    Le crociate antieretiche
    Dopo il distacco di alcuni gruppi sociali dalla Chiesa, iniziano a nascere altre "versioni" del Cristianesimo, le religioni eterodosse, come ad esempio i càtari, che riescono ad organizzarsi addirittura in strutture organizzative simili a quelle della Chiesa.
    Questa vede nelle eresie una minaccia particolarmente pericolosa, ed è così che, dal 1220 al 1229, papa Innocenzo III proclama una "Crociata Antieretica" che decimerà la popolazione di Albi, città in cui erano numerosissimi i càtari.
  • Period: 1209 to 1229

    Le crociate antieretiche

    Dopo il distacco di alcuni gruppi sociali dalla Chiesa, iniziano a nascere altre "versioni" del Cristianesimo, le religioni eterodosse, come ad esempio i càtari, che riescono ad organizzarsi addirittura in strutture organizzative simili a quelle della Chiesa.
    Questa vede nelle eresie una minaccia particolarmente pericolosa, ed è così che, dal 1220 al 1229, papa Innocenzo III proclama una "Crociata Antieretica" che decimerà la popolazione di Albi, città in cui erano numerosissimi i càtari.
  • 1215

    Stipulazione della Magna Charta

    Stipulazione della Magna Charta
    A seguito di numerose sconfitte con la Francia e dalle pressioni degli ecclesiastici e dei ricchi più potenti, il Re Giovanni Senza Terra è costretto a firmare la Magna Carta, un documento che stabilisce che il potere del re non è assoluto, ma è assoggettato ad un "contratto" con i baroni. Viene inoltre creata la Camera dei Lord.
  • 1220

    Federico II di Svevia

    Federico II di Svevia
    Dopo esser stato nominato imperatore, Federico dapprima si preoccupa di ristabilire un rapporto tranquillo con i Stati Tedeschi (per evitare delle rivolte) e successivamente si dedicherà alla campagna contro i comuni iniziata dal nonno. La campagna non avrà successo a causa della sua morte improvvisa. Sarà ricordato per l'importanza che ha avuto in Sicilia, creando un circolo di artisti, la Magna Curia.
  • 1260

    Battaglia di Montaperti

    Battaglia di Montaperti
    Morto Federico II, è il figlio Manfredi a preoccuparsi delle campagne nel Nord Italia. Sfruttando la situazione geopolitica che si è venuta a creare nei comuni del centro-nord, ovvero la divisione delle fazioni politiche in guelfi e ghibellini, Manfredi si allea con i ghibellini e distrugge le truppe di Firenze (città dominata dei guelfi) nella battaglia di Montaperti.
  • 1266

    Battaglia di Benevento

    Battaglia di Benevento
    È una strategia vincente, e di questo se ne accorge la Chiesa che, non volendo permettere a Manfredi di conquistare tutto il Nord Italia perché sennò si ritroverebbe chiusa in una morsa a tenaglia tra due territori governati dallo stesso sovrano, decide di scomunicare Manfredi, invocando pure una crociata contro di lui.
    Carlo d'Angiò allestisce un esercito e sbarca nei pressi di Benevento, dove si terrà la battaglia nel quale lo stesso Manfredi perderà la vita.
  • 1300

    Le rivolte in Europa

    Le rivolte in Europa
    La guerra, la carestia, la peste, la crisi economica, le forti pressioni fiscali, lo sfruttamento dei contadini e degli operai, sono tutti fattori che spingeranno gli strati più poveri della popolazione a rivoltarsi contro i ricchi in paesi come la Francia, l'Italia, le Fiandre ed addirittura in Inghilterra.
    Questo, purtroppo, causerà decine di migliaia di morti, tra contadini, artigiani ed anche tra gli stessi ricchi, che verranno molto spesso decapitati ed abbandonati nelle strade della città.
  • Period: 1300 to 1400

    Le rivolte in Europa

    La guerra, la carestia, la peste, la crisi economica, le forti pressioni fiscali, lo sfruttamento dei contadini e degli operai, sono tutti fattori che spingeranno gli strati più poveri della popolazione a rivoltarsi contro i ricchi in paesi come la Francia, l'Italia, le Fiandre ed addirittura in Inghilterra.
    Questo, purtroppo, causerà decine di migliaia di morti, tra contadini, artigiani ed anche tra gli stessi ricchi, che verranno molto spesso decapitati ed abbandonati nelle strade della città.
  • 1302

    Pace di Caltabellotta

    Pace di Caltabellotta
    Dopo aver sconfitto Manfredi nella battaglia di Benevento, gli Angioini si insediano nel nuovo territorio non come una nuova classe dirigente bensì come conquistatori di un nuovo territorio. Ed è così che la pressione fiscale cresce a tal punto da provocare una rivolta da parte della popolazione. Questa viene appoggiata da una spedizione degli Aragonesi che sbarcano nel Meridione e costringono a firmare la Pace di Caltabellotta, stabilendo che il Regno di Napoli appartiene agli Aragonesi.
  • 1309

    Trasferimento della sede papale ad Avignone

    Trasferimento della sede papale ad Avignone
    Dopo una contesa tra il sovrano francese, Filippo IV, e il papa Bonifacio VIII, scoppiata a seguito dell'imposizione delle tasse sugli ecclesiastici francesi, dopo la morte di Bonifacio VIII, un papa francese, Clemente V, trasferisce la sede papale ad Avignone, stabilendo così la supremazia del Regno di Francia sul Papato.
  • 1337

    Guerra dei Cent'anni

    Guerra dei Cent'anni
    Dopo la morte di Carlo IV viene convocata l'assemblea degli Stati Generali in cui si decise chi dovesse essere il successore. Si decise per il suo più vicino parente maschio, Filippo IV.
    In questo modo, però, veniva "scavalcata" la sorella di Carlo IV, e di conseguenza, il secondo possibile successore Edoardo III.
    Nel 1337, quando Filippo IV decide di prendere il controllo sull'Aquitania, territorio feudale appartenente all'Inghilterra, Edoardo III coglie l'occasione per rivendicarsi il trono.
  • Period: 1337 to 1453

    Guerra dei cent'anni

    Dopo la morte di Carlo IV viene convocata l'assemblea degli Stati Generali in cui si decise chi dovesse essere il successore. Si decise per il suo più vicino parente maschio, Filippo IV.
    In questo modo, però, veniva "scavalcata" la sorella di Carlo IV, e di conseguenza, il secondo possibile successore Edoardo III.
    Nel 1337, quando Filippo IV decide di prendere il controllo sull'Aquitania, territorio feudale appartenente all'Inghilterra, Edoardo III coglie l'occasione per rivendicarsi il trono.
  • 1347

    Scoppia la peste bubbonica in Europa

    Scoppia la peste bubbonica in Europa
    Nel 1347, marinai genovesi scappano dalla colonia di Caffa, in Crimea, assediati dai Mongoli. È qui che, molto probabilmente, vengono contagiati, a causa della tattica che usavano i Mongoli, ovvero quella di lanciare i cadaveri infetti aldilà delle mura.
    I genovesi si ritirano in Italia, ma da lì in poi il tempo di contagio è rapidissimo: in pochi mesi la Sicilia, Sardegna e Corsica mostrano le prime vittime, e dopo pochi anni si diffonde fino ad arrivare addirittura in Inghilterra ed in Russia.
  • 1377

    Scisma d'Occidente

    Scisma d'Occidente
    Sfruttando la debolezza della monarchia francese a seguito della Guerra dei Cent'anni, papa Gregorio XI decide di far ritornare la sede papale a Roma. Alla morte di questo papa, viene eletto Urbano VI che è deciso di rimanere a Roma. Alla notizia della nuova elezione di un papa italiano, i cardinali francesi decidono di nominare un antipapa, Clemente VII. È così che comincia una gravissima crisi del papato che vedrà, addirittura, a fine concilo di Pisa, tre papi.
  • 1442

    Unificazione del Meridione nel Regno di Napoli

    Unificazione del Meridione nel Regno di Napoli
    Il Meridione italiano è scisso in Regno di Napoli, governato dagli Angioini, e in Regno di Sicilia, governato dagli Aragonesi.
    Nel 1442, sfruttando le controversie che sono nate all'interno del Regno di Napoli, Alfonso V riesce a scacciare gli Angioini e ad riunificare i due regni sotto un'unica corona.
  • 1453

    Caduta dell'Impero Romano d'Oriente

    Caduta dell'Impero Romano d'Oriente
    All'inizio del XIII secolo, un insieme di accampamenti provenienti da Est consegue una serie di vittoriose campagne militari contro i resti dell'Impero bizantino: sono i turchi ottomani che, nel 1453, dopo 30 anni di assedio, riusciranno ad espugnare la città di Costantinopoli.
    Da lì in poi, sarà conosciuta a tutti come "Istanbul".
  • 1488

    Bartolomeo Diaz tocca il Capo di Buona Speranza

    Bartolomeo Diaz tocca il Capo di Buona Speranza
    Con la nascita del bisogno di dover trovare una via secondaria per raggiungere l'Oriente, i Portoghesi iniziano varie esplorazioni navali intorno alla costa occidentale africana finanziate dallo stesso re.
    Creano delle fortezze lungo la costa ed iniziano delle fiorenti attività commerciali, fino a quando, nel 1488, Bartolomeo Diaz riesce a toccare la punta del continente africano.
    Punto fondamentale, in quanto al di là del quale si apre la via marittima per raggiungere le Indie.
  • 1492

    La scoperta dell'America

    La scoperta dell'America
    Il geografo fiorentino Paolo dal Pozzo Toscanelli propone la teoria che la Terra sia sferica, anziché piatta, come pensavano gli antichi. Abbracciando questa idea, Cristoforo Colombo propone un piano ai sovrani spagnoli, con il quale, se completato con successo, porterebbe agli spagnoli un'enorme ricchezza ed un grandissimo vantaggio economico rispetto agli altri Stati europei.
    Il piano viene accettato e Colombo tocca le spiagge dell'America nel 12 Ottobre 1492.
  • 1492

    Morte di Lorenzo il Magnifico

    Morte di Lorenzo il Magnifico
    Nel 1492, insieme alla scoperta dell'America, avviene un evento altrettanto importante: muore, infatti, Lorenzo de' Medici detto Il Magnifico.
    Questo avvenimento ha un effetto importante soprattutto perché la pace tra i comuni circostanti, saputa mantenere abilmente dal fiorentino viene meno; e così le guerre tra comuni e signorie riprende, lasciando firenze in una città ormai in decadimento culturale dominata dalle lotte intestine tra fazioni.
  • 1498

    Vasco da Gama approda in India

    Vasco da Gama approda in India
    L'enorme successo delle scoperte compiute da Cristoforo Colombo spingono i Portoghesi a provare a circumnavigare l'Africa per arrivare alle Indie. Ed è cosi che nel 1498, una spedizione capitanata da Vasco da Gama raggiunge Calicut, il centro più importante per svolgere attività commerciali.
  • 1500

    La "casuale" scoperta del Brasile

    La "casuale" scoperta del Brasile
    A causa del "fallimento" del primo viaggio di Vasco da Gama che, approdando a Calicut, venne osteggiato dai principi indiani e dagli arabi e quindi tornò in Portogallo a mani vuote, si prepara una nuova spedizione, questa volta capeggiata da Perdo Àlvarez Cabral.
    Questo, prendendo però una rotta diversa rispetto a quella seguita da Gama (infatti si spinge troppo ad occidente), si ritrova ad approdare sulle coste del Brasile.
  • 1516

    Pace di Noyon

    Pace di Noyon
    La guerra combattuta dagli stranieri per i comuni italiani continua.
    In seguito alle sconfitte del predecessore, il nuovo re di Francia, Francesco I, invade nuovamente l'Italia, riuscendo con successo a conquistare la Spagna.
    L'anno successivo stipula una pace, detta di Noyon, con le maggiori potenze "mondiali", cioè con la Spagna, il Papato e l'Impero, stabilendo che il Ducato di Milano appartiene alla Francia, mentre il Regno di Napoli alla Spagna.
  • 1517

    Lutero affigge le 95 tesi

    Lutero affigge le 95 tesi
    Nel 1510, un monaco e teologo di nome Lutero fa un viaggio a Roma. Quello che vede è sconvolgente: preti che non sanno leggere il latino, che spesso sono violenti o addirittura ubriachi, ma la cosa peggiore per lui, è la vendita delle indulgenze, il quale lo spinge ad affiggere le sue famose 95 tesi sulla porta della chiesa di Wittenberg. Si tratta di un documento che contestava le fondamenta teologiche dell'indulgenza e il diritto del papa a venderle, e la Chiesa non sarà docile nella reazione.
  • 1519

    Conquista degli Aztechi

    Conquista degli Aztechi
  • 1530

    Carlo V viene coronato imperatore

    Carlo V viene coronato imperatore
    Dall'unione delle famiglie aragonese e asburgica nasce Carlo, il sovrano che vede la possibilità di poter tornare alle antiche glorie dell Sacro Romano Impero.
    Possedendo territori come il Regno di Napoli, la Sardegna, la Spagna, territori nel Nuovo Mondo, la Germania e altri, Carlo, nominato Carlo V, è letteralmente l'uomo più potente sulla Terra.
    Data la sua potenza e soprattutto ricchezza, riesce a comprarsi, con ingenti somme, il titolo di Imperatore che gli viene conferito nel 1530.
  • 1543

    Conquista dell'Impero Inca

    Conquista dell'Impero Inca