La storia greca

Timeline created by elisaciriolo
In History
  • Period: 3000 BCE to 1450 BCE

    Civiltà Minoica

  • Period: 2600 BCE to 2000 BCE

    Periodo prepalaziale

    in questa fase non c'è un potere centrale definito
  • 2300 BCE

    Creta e la talassocrazia

    Creta  e la talassocrazia
    Creta si avvia a divenire il centro più importante dell’Egeo, esercitando una vera e propria egemonia sul mare (“talassocrazia”). Non si tratta di un’autorità di tipo militare, bensì commerciale e culturale.
  • Period: 2000 BCE to 1700 BCE

    Periodo proto-palaziale

    Vengono costruiti i primi palazzi, senza fortificazioni. Centro di attività amministrativa politica e religiosa, in cui il Re è affiancato da funzionari aristocratici. Forte incremento demografico.
  • Period: 1700 BCE to 1450 BCE

    Periodo neo-palaziale

  • 1450 BCE

    I micenei invadono creta

    I micenei invadono creta
    -Prendono il nome dalla città di Micene, centro principale dei loro insediamenti nel Peloponneso, dove formano una serie di piccoli regni che ruotano intorno a una cittadella fortificata
    -Impongono la supremazia sulla Grecia continentale, in particolare sulla civiltà minoica
    -è bastata sull'agricoltura e sull'allevamento, questa civiltà è molto centralizzata, con a capo un sovrano che detiene potere politico e religioso
    -molte informazioni di questa civiltà le otteniamo dall'Iliade
    -lineare B
  • Period: 1450 BCE to 1200 BCE

    Civiltà Micenea

  • 1200 BCE

    Arrivo dei Dori

    Arrivo dei Dori
    Dal 1200 a.C. l’invasione
    dorica determina:
    − il crollo della civiltà
    micenea
    − l’inizio del cosiddetto
    Medioevo ellenico
  • Period: 1200 BCE to 800 BCE

    Medioevo Ellenico

    -periodo successivo alla caduta dei regni micenei
    -impoverimento culturale, economico e politico
    -sparisce la scrittura
    -tutto si digreca in piccoli centri urbani
    -la Grecia si divide in 3 stirpi di lingua e etnia diversa: i Dori nel Peloponneso e nelle zone settentrionali della Grecia; gli Ioni in Attica, Eubea e Asia minore; Eoli in Beozia e lungo le isole del Mar Egeo.
    -i poemi omerici ci raccontano questo periodo
  • 621 BCE

    Dracone

    Dracone
    621 a.C. - 620 a.C.
    - prima stesura di leggi scritte ad Atene
    - fine della vendetta privata
    - distinzione reato doloso e colposo
    - ricordato anche per la durezza e la severità
    della sua costituzione
  • 600 BCE

    Solone

    Solone
    -Attua una riforma timocratica, che non si basa su un principio di aristocrazia dovuta all'origine famigliare, all'importanza nelle guerre, ma al censo (reddito).
    -SEISATCHEIA: abolì la schiavitù partetipi
    -ISTITUZIONE ELIEA: tribunale popolare i cui membri erano estratti a sorte tra tutto il popolo di Atene.
  • 560 BCE

    Pisistrato

    Pisistrato
    -fa mettere per iscritto i poemi omerici
    -istituisce le feste Dionisie con gare poetiche
    -promuove lo sviluppo del teatro greco
    -arricchisce l'acropoli di templi https://www.thinglink.com/scene/1425401811828736003
  • 550 BCE

    Lega peloponnesiaca

    Lega peloponnesiaca
    Aveva a capo Sparta, alla quale spettava il comando in guerra e la presidenza dell'assemblea degli alleati, che erano tenuti all'invio di contingenti militari. A differenza della Lega delio-attica, la lega peloponnesiaca non prevedeva il versamento di alcun tributo da parte degli alleati alla città egemone.
  • 527 BCE

    Ippia e Ipparco

    Ippia e Ipparco
    527a.C.- 510a.C
    - Sono i figli di Pisistrato che però perdono l'appoggio che aveva conquistato il padre.
    - Ipparco viene assassinato da Armodio e Aristogitone (acclamati come simbolo della libertà).
    - Ippia fugge e si rifugia alla corte del Gran Re in Persia.
  • 510 BCE

    Clistene

    Clistene
    Rende uguali i cittadini davanti alla legge (isonomia) e divide la popolazione in 10 tribù.
    100 demi organizzati in 10 tribù, composte da tre TRITTIE: nella parte della pianura c'erano gli aristocratici, nella parte della montagna si trovavano i piccoli proprietari e nelle trittie della costa invece c'erano i mercanti. OSTRACISMO: condanna all'esilio per 10 anni, decretata dal popolo a maggioranza.
  • Period: 500 BCE to 494 BCE

    Insurrezione Ionica

  • 492 BCE

    La Ⅰ spedizione decisa ad imporre la sottomissione

    La Ⅰ spedizione decisa ad imporre la sottomissione
    I Persiani conquistano Tracia e Macedonia e chiedono alle città greche di inviare “l'acqua e la terra”, in segno di sottomissione, Sparta e Atene rifiutano.
    La prima spedizione decisa ad imporre la sottomissione, fallì in seguito a una tempesta che distrusse la flotta davanti alle scogliere del monte Athos.
  • 490 BCE

    Ⅰ Persiana

    Ⅰ Persiana
    Ⅱ spedizione aveva come obiettivo Atene.
    Il piano: assediare la città in modo che gli Ateniesi, spaventati, accettassero di sottomettersi.
    A questo scopo accompagnava la spedizione il figlio di Pisistrato, Ippia, che si era rifugiato alla corte del Gran Re di Persia. -La flotta persiana sbarcò in Eubea, conquistò Eretria e ne deportò la popolazione in Asia. Poi si diresse verso l'Attica e stabilì l'accampamento nella pianura di Maradona. https://www.thinglink.com/scene/1425503089216978945
  • 481 BCE

    Simmachia (combattere insieme)

    Simmachia (combattere insieme)
    Sull’istmo di Corinto è convocata una riunione di tutte le poleis, Atene e Sparta sono il centro della alleanza
    Le città del nord della Grecia, pur partecipi all'alleanza, in realtà trattavano in segreto coi persiani.
  • 480 BCE

    Battaglia di Salamina

    Battaglia di Salamina
    Con uno stratagemma i greci fingono di voler fuggire
    inducono i persiani ad infilarsi in uno stretto braccio di mare. La flotta persiana, bloccata, si ritira.
    Temistocle con la sua flotta va a distruggere il ponte di barche che aveva fatto costruire Serse.
  • Period: 480 BCE to 479 BCE

    ⅠⅠ Guerra Persiana

    I preparativi…
    Gli spartani ricostruirono il vecchio muro di difesa al passo e attesero i persiani.
    Serse convinto che il numero dei persiani sarebbe bastato a far fuggire gli alleati di Leonida attese 4 giorni. Allo stesso momento anche la sua flotta non riusciva ad avanzare, bloccata nell’Euripo dalle navi ateniesi comandate da Temistocle. Al quinto giorno Serse ordinò l’attacco. https://www.thinglink.com/scene/1425516630250618881 https://www.thinglink.com/scene/1425518311361216513
  • 479 BCE

    Battaglia di Platea

    Battaglia di Platea
    27 agosto 479 a.C. Pausania con 5000 spartiati, 5000 perieci e 35000 iloti va incontro a Mardonio nel territorio di Platea; ad essi si associano altre truppe degli alleati greci, alcune di queste si alleano con i persiani, una di questa è la città di Tebe.
    Le città ioniche dell'Asia minore sono liberate da una flotta greca che annienta quanto restava di quella persiana.
  • Period: 478 BCE to 431 BCE

    PENTECONTETÍA

    cinquantennio di pace ininterrotta.
  • Period: 478 BCE to 470 BCE

    Periodo di Temistocle

    Temistocle teme l’attacco di Sparta, per questo ordina di fortificare il porto del Pireo e fa costruire le “lunghe mura”, da Atene al porto.
    I rapporti fra Atene e Sparta si raffreddano. Temistocle fu mandato in esilio e si rifugiò in Persia dove fu accolto amichevolmente e dove morì.
  • 477 BCE

    Lega di Delo

    Lega di Delo
    Costituzione della lega navale (governata da un Consiglio) sotto la guida di Atene, contro il nemico persiano.
    Il tesoro delle lega, costituito dai tributi versati dagli alleati, venne depositato a Delo. Gli alleati poteva mostrare fedeltà alla lega in 2 modi:
    -pagando un tributo la cui riscossione era affidata ad Atene.
    -in caso di necessità per la difesa comune fornendo militari. Dal momento che molte città optarono per il pagamento del tributo, favorirono l'arricchimento di Atene.
  • Period: 470 BCE to 461 BCE

    Periodo di Cimone

    Era deciso a contrastare i Persiani.
    Nel 468 a.C. in Asia minore l’esercito della lega di Delo, guidata da Cimone, sconfisse i Persiani in una duplice battaglia, per terra e per mare.
    Inoltre Cimone riprese i rapporti con Sparta, ma dopo un po' i rapporti furono interrotti a causa del comportamento che ebbero gli Spartani nei confronti degli Ateniesi. Ne approfittò il partito radicale, che ostracizzarono Cimone.
  • Period: 461 BCE to 431 BCE

    Periodo di Pericle

  • 449 BCE

    Pace di Callia

    Pace di Callia
  • Period: 431 BCE to 404 BCE

    Guerra del Peloponneso

  • Period: 431 BCE to 421 BCE

    Ⅰ fase della Guerra del Peloponneso

    -Inizia la il conflitto fra Atene e Sparta e i rispettivi alleati
    -Sparta aveva la supremazia terrestre, Atene quella navale
    -Sparta invade l’Attica e la devasta: la popolazione contadina si rifugia dentro le mura di Atene
  • 430 BCE

    Epidemia di peste

    Epidemia di peste
    Un’epidemia di peste decima la popolazione di Atene, che viveva in condizioni igieniche precarie.
  • 429 BCE

    Morte di Pericle

    Morte di Pericle
    Anche Pericle muore di peste e gli succede Cleone, che appartiene allo stesso partito politico di Pericle e che è fautore della guerra ad oltranza.
    Negli anni seguenti le operazioni militari si prolungano senza eventi decisivi, mentre Atene conserva il dominio sul mare, Sparta saccheggia le campagne dell'attica e poi si ritira.
  • 425 BCE

    Ateniesi nell'Isola di Sfacteria

    Gli Ateniesi occupano l’isola di Sfacteria e catturano il contingente spartano che la presidiava. Gli Spartani inviano Brasida contro le colonie ateniesi della Grecia, riuscì a conquistarle, ma poco dopo morì nella stessa battaglia in cui perse la vita anche Cleone (422a.C.)
  • 421 BCE

    Pace di Nicia

    Pace di Nicia
    Ad Atene Nicia, dopo dieci anni di guerra convinse l’Ecclesìa ad accettare la pace con Sparta.
  • 415 BCE

    Ateniesi in Sicilia

    Ateniesi in Sicilia
    -gli Ateniesi sterminano gli abitanti della piccola isola di Melo
    -spedizione in Sicilia di Atene guidata da ALCIBIADE, in soccorso di Segesta in lotta contro Siracusa.
    -A metà della spedizione in Sicilia, Alcibiade si rifugiò presso amici spartani, diventando per loro un consigliere militare. Grazie ai suggerimenti di Alcibiade, gli Spartani posero un presidio fisso a DDECELEA
    -molte città della lega di Delo disertano e ne approfitta la Persia per allearsi con gli Spartani
  • Period: 415 BCE to 413 BCE

    Riprende il conflitto

  • 411 BCE

    Colpo di Stato in Atene

    -colpo di stato dei conservatori ad Atene ed abolizione della costituzione democratica.
    -governo affidato a un consiglio di 400 cittadini scelti, con pieni poteri.
    -ritorno dall’esilio di Alcibiade, che si era riappacificato con gli Ateniesi.
  • 406 BCE

    Vittoria per gli Ateniesi

    Nell'isola di Arginus ci fu la vittoria degli Ateniesi che sconfissero la flotta spartana.
  • 405 BCE

    Vittoria per Sparta

    -Egospotami: vittoria degli Spartani, guidati dall’ammiraglio Lisandro
    -annientamento esercito e flotta ateniesi
  • 404 BCE

    FINE GUERRA DEL PELOPONNESO

    FINE GUERRA DEL PELOPONNESO
    Corinzi e Tebani avrebbero voluto la distruzione della città di Atene, ma gli Spartani non permisero la rovina della più splendida città greca. DURE CONDIZIONI DI PACE PER ATENE
    -Abbattere le «lunghe mura» che collegavano la città al Pireo
    -Rinunciare alla flotta
    -Rinunciare all’egemonia marittima
    -Abolire la costituzione democratica
    -Entrare come stato satellite nella lega del Peloponneso