Storia dell'arte V anno di corso sezione BU

By mrtgrv
  • Period: to

    Giambattista Tiepolo

    È considerato uno dei maggiori pittori del 700 veneziano e uno dei massimi esponenti del Rococò. Tiepolo si ispirò alla pittura barocca e reinterpretandola, sviluppò uno stile illusionistico e decorativo. Grazie ai suoi dipinti ebbe un grande successo e ricevette numerose commissioni per esempio si trasferì a Madrid sotto richiesta di Carlo II per decorare le sale del nuovo Palazzo Reale.
  • Period: to

    Rococò

    Movimento artistico nato in Francia che chiude il periodo del barocco, si esprime principalmente nell’architettura e nelle arti applicate. Caratteristiche principali: forme bizzarre e stravaganti, scene mitologiche o celebrative, decorazioni preziose, utilizzo delle linee curve, leggerezza compositiva, luminosità cromatica ed utilizzo dei colori pastello.
    Elena B.
  • Period: to

    Giuseppe Piermarini

    Piermarini è un architetto italiano. All'inizio studió matematica, meccanica e
    astronomia ma poi preferì alle scienze l'architettura. Nel 1769 si recò a Milano insieme per
    restaurare il palazzo Reale. Questa committenza lo rese molto famoso. Tra il 1777 è il 1780 costruì la Villa Reale di Monza per volere di Federico
    d'Asburgo dove conciliò la razionalità neoclassica con le esigenze della realtà suburbana.
    Inoltre è grazie a lui che si deve la costruzione del Teatro la Scala a Milano nel 1778.
  • Period: to

    J.L. David

    E’ stato un pittore (di storia) e nel 1775 ottenne il Prix de Rome seguendo il gusto rococò, e soggiornò in Italia. A Roma ha vissuto un periodo molto difficile e tormentato, ma allo stesso tempo ricco di esperienze fondamentali per il contatto con l’arte classica e la scoperta di quella rinascimentale. J. L.David utilizza l’arte come strumento di rappresentazione di esiliati e combattenti.
    Francesca C.
  • Period: to

    Antonio Canova

    E' stato uno scultore e pittore italiano, ritenuto il massimo esponente del Neoclassicismo in scultura e soprannominato per questo «il nuovo Fidia». Canova svolse l'apprendistato a Venezia. Nelle opere degli antichi riconosce come valori, oltre alla bellezza dei corpi, alla nobile semplicità e quieta grandezza anche il contorno e il drappeggio. Da ciò deriverà il gusto neoclassico per i contorni ben definiti e per il disegno. Tra le sue opere più note si ricordano Amore e Psiche, Le tre Grazie.
  • Period: to

    Neoclassicismo

    Movimento che caratterizza la fine del XVIII e l’inizio del XIX sec. L’arte è caratterizzata dall’ideale di ritorno alla bellezza e all’armonia dell’arte classica, che diventa il modello da imitare. Gli elementi principali di un’opera d’arte di stampo neoclassico, secondo Winckelmann, sono la nobile semplicità (ripresa dagli elementi classici ) e la quieta grandezza, ovvero la capacità di saper controllare le passioni, che devono essere comunicate in modo armonioso ed equilibrate.
    Giorgia Oldani
  • Period: to

    William Turner

    E' un pittore e incisore inglese, fa parte del movimento romantico.
    Esprime la sua profonda spiritualità attraverso il paesaggio grazie ai giochi di luce e colori che riesce a creare, è conosciuto anche come "pittore della luce".
    Tra le opere più importanti ricordiamo "Tormenta di neve: Annibale e il suo esercito attraversano le alpi" in cui viene rappresentato il dramma vissuto dai soldati a causa della furia e potenza della natura.
    Elisa Q.
  • Teatro alla Scala

    Teatro alla Scala
    Il teatro alla scala è il primo teatro neoclassico costruito in Europa, è stato realizzato da Giuseppe Piermarini, si trova a Milano in Via Filodrammatici 2, può contenere fino a 2.030 posti (sala principale 49x22).
    La facciata esterna è in stile neoclassico, severa e lineare, presenta inoltre un portico sostenuto da grandi pilastri, e termina con un timpano sorretto da colonne e lesene.
  • Period: to

    Romanticismo

    Movimento culturale che si sviluppa in Germania con il movimento dello Sturm und Drang. Gli artisti mettevano al centro l’immaginazione in contrapposizione alla razionalità dell’Illuminismo. Nelle opere vengono rappresentate la ricerca dell’assoluto - un’impresa titanica - e il rapporto dell’uomo con la natura - espresso dal senso del sublime. Altre caratteristiche sono il patriottismo e il desiderio di fuga verso tempi ed epoche passati, quali il Medioevo.
    Giorgia Oldani
  • Il giuramento degli Orazi

    Il giuramento degli Orazi
    Quest'opera di Jacques-Louis David è attualmente conservata al Museé du Louvre a Parigi. La collocazione originaria è invece ignota.
    Il dipinto ha come misure 330 x 435 cm e la tecnica utilizzata è olio su tela. Quest'opera racconta la vicenda dei fratelli Orazi avvenuta durante il regno di Tullio Ostilio, uno di loro sopravvisse e determinò la vittoria di Roma. https://artsandculture.google.com/asset/the-oath-of-the-horatii/pQHdi199vQiPkw?hl=it&avm=3
    Quieti Elisa
  • Amore e Psiche

    Amore e Psiche
    L'opera è conservata a Parigi, nel Museo del Louvre, mentre precedentemente apparteneva a Gioacchino Murat, il cognato di Napoleone.
    Viene scolpita tra il 1787 e il 1793 per mano di Canova, con marmo bianco.
    Per quanto concerne i dati tecnici, la scultura è alta 155 cm e larga 168 e le due figure, Amore e Psiche, sono poste in modo diagonale tra loro, andando a formare una X.
    Canova rappresenta il momento in cui Amore, sceso negli Inferi a soccorrere Psiche, la sveglia con un bacio.
    C.M.
  • Period: to

    Théodore Géricault

    Fu un pittore francese esponente del Romanticismo.
    Dapprima nell'ambiente neoclassico, poi si interessa al naturalismo, che lo porta a creare il suo dipinto più importante, ossia la Zattera della Medusa, tratto da un episodio di cronaca, che vede la fregata Meduse abbandonare una zattera di salvataggio: di quattrocento persone se ne salvarono solamente quindici.
    In seguito a due cadute da cavallo, si lede il midollo spinale, che gli provoca la paralisi e la morte.
    C.M.
  • La morte di Marat

    La morte di Marat
    L'autore dell'opera è J.L. David, ed è conservata al Museo Reale delle Belle Arti del Belgio, a Bruxelles. La tecnica utilizzata è olio su tela e le sue dimensioni sono di 162x128 cm. Il dipinto rappresenta l'assassinio di Marat, sostenitore dei giacobini, da parte di C. Corday, la quale lo pugnalò al petto. È una celebrazione del protagonista, raffigurato come martire della Rivoluzione.
    https://restaurars.altervista.org/dentro-lopera-la-morte-di-marat-di-jacques-louis-david/
    Elena B.
  • Period: to

    Delacroix

    E' il più grande pittore del romanticismo. Inizia la sua carriera artistica nel 1815 al fianco di Guerin. Si ispira ai modelli di Michelangelo, Tiziano, Rubens e soprattutto Gericault tanto che lo cita nella suo opera più importante “La libertà che guida il popolo”. I suoi tratti caratteristici sono: l'impetuosità creativa, uso di colori complementari, l'interesse per la storia e per l'esotico.
  • Napoleone che attraversa le Alpi

    Napoleone che attraversa le Alpi
    AUTORE: J.L.David
    LUOGO DI CONSERVAZIONE: Castello di Malmaison
    DIMENSIONI: 260 x 221 cm
    TECNICA E SUPPORTO: Colore ad olio, tela
    CARATTERISTICHE : Napoleone è fermo e sereno, mentre del cavallo è spaventata e tesa.
    FONTE DELL’IMMAGINE: https://slidetodoc.com/il-neoclassicismo-si-sviluppa-tra-la-seconda-meta/
    Francesca C.
  • Incoronazione di Napoleone

    Incoronazione di Napoleone
    Autore: J.L.Davd
    Collocazione: Museo del Louvre, Parigi
    Dimensioni: 6,21mx9,79m
    Tecnica e supporto: olio su tela
    Descrizione: Napoleone si trova al centro dell’opera, con vesti eleganti e nell’atto di incoronare sua moglie, svoltosi il 2 dicembre 1804. In secondo piano vi è un corteo di persone che parteciparono all’evento, in segno di appoggio al regime.
    Fonte immagine: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/0/08/Jacques-Louis_David%2C_The_Coronation_of_Napoleon_edit.jpg
    Giorgia Oldani
  • Bufera di neve: Annibale e il suo esercito attraversano le Alpi

    Bufera di neve: Annibale e il suo esercito attraversano le Alpi
    L'autore dell'opera è William Turner, ed è conservata al Tate Britain di Londra. La tecnica è olio su tela e le sue dimensioni sono di 145 x 236,5 cm. Il dipinto appartiene al periodo del Romanticismo e rappresenta il tema della natura come forza inarrestabile, facendone la vera protagonista dell'opera. Succubi della natura sono i soggetti del dipinto, Annibale ed il suo esercito, mentre cercano invano di attraversare le Alpi.
    https://www.artesvelata.it/bufera-neve-turner/
    Elena B.
  • Le Tre Grazie

    Le Tre Grazie
    Autore: Antonio Canova
    Luogo di conservazione:San Pietroburgo, Museo dell’Hermitage
    Collocazione originaria: apparteneva a Eugenio di Bueauharnais
    Dimensioni: 182cm
    Tecnica e supporto: materiale è il marmo e iniziava i suoi lavori con piccoli bozzetti in argilla, poi ne faceva una versione in gesso e poi duplicava il gesso applicando sul marmo le coordinate di numerosi punti segnati sulla superficie con piccoli chiodi
    Descrizione Le sorelle si abbracciano in atteggiamento amorosamente familiare.
  • Ufficiale del Cavalleggeri

    Ufficiale del Cavalleggeri
    luogo ci conservazione: Louvre, Parigi
    dimensioni: 349cm x 266cm
    tecnica: olio su tela
    L’ufficiale dei Cavalleggeri è un dipinto del pittore Theodore Gericault che raffigura un ufficiale di cavalleria napoleonica a cavallo pronto a combattere.
    Il dipinto rappresenta sia il romanticismo fra e se riprendendo Napoleone che attraversa le Alpi di David sia caratteristiche non classiche come la disposizione diagonale della pittura.
    Il cavallo inoltre sembra allontanarsi da un attaccante invisibile.
  • La fucilazione

    La fucilazione
    Autore: Goya
    Luogo di conservazione: Museo del Prado, Madrid
    Dimensioni: 268x347cm
    Tecnica e supporto: Olio su tela
    Caratteristiche: Rappresenta la resistenza delle truppe madrilene all’armata francese durante l’occupazione nella guerra d’indipendenza spagnola. I personaggi simboleggiano i sentimenti del popolo.
    Fonte dell’immagine:https://www.analisidellopera.it/francisco-goya-fucilazione-3-maggio-1808
    Francesca C.
  • Barca in costruzione

    Barca in costruzione
    L'autore dell'opera è John Constable, ed è conservata al Victoria and Albert Museum a Londra. La tecnica è olio su tela e le sue dimensioni sono 50,8 x 61,6 cm. L'opera appartiene al periodo del Romanticismo e raffigura la costruzione di una barca presso un cantiere navale a Flatford. Vi è un paesaggio realistico e sereno che rievoca i luoghi d'infanzia dell'autore stesso. Il vero protagonista dell'opera oltre alla barca è il fiume Stour.
    https://www.artesvelata.it/constable/
    Elena B.
  • Il viandante sul mare di nebbia

    Il viandante sul mare di nebbia
    Autore: Friedrich
    Luogo: Hamburger Kunsthalle, Amburgo
    Dimensioni: 95x75cm
    Tecnica: olio su tela
    Descrizione: al centro dell’opera vi è un uomo di spalle su un precipizio roccioso mentre contempla il panorama. Dinanzi alla grandezza della natura, l’uomo si rende conto della sua nullità.
    Fonti: https://www.artesvelata.it/wp-content/uploads/2020/02/Caspar-David-Friedrich-Viandante-sul-mare-di-nebbia-1818.-Olio-su-tela-748-x-948-cm.-Amburgo-Kunsthalle-Arte-Svelata-scaled.jpg
    Giorgia Oldani
  • La Zattera Della Medusa

    La Zattera Della Medusa
    Autore:Théodore Géricault
    Luogo di conservazione: Museo del Louvre, Parigi
    Dimensione: 491×716 cm
    Tecnica: olio su tela
    Descrizione: Théodore Géricault raffigurò il momento in cui i naufraghi avvistano una nave che si sta avvicinando all’orizzonte, gli uomini sono stremati, alcuni sono morti, alcuni senza speranza. I naufraghi, avendo terminato cibo e acqua, furono costretti a cibarsi dei cadaveri dei loro compagni. E' un fatto storico realmente accaduto.
  • Period: to

    Jean Désiré Gustave Courbet

    Gustave Courbet nacque ad Ornans e morì a La Tour-de-Peilz. Fu un pittore francese, esponente del movimento realista. Egli sarà sempre legato alla sua famiglia ed ai suoi luoghi d'infanzia, tanto da raffigurarli in diverse opere. Si avvicinò alla pittura all'età di 14 anni e studiò al Museo del Louvre i grandi maestri passati e contemporanei. Si iscrisse all'Académie Suisse e presentò al Salon diverse opere, molte delle quali vennero respinte, realizzò inoltre 20 autoritratti.
    Elena B.
  • Period: to

    Edouard Manet

    Manet è considerato uno dei più grandi pittori francesi.
    Era destinato a diventare giudice ma, fin da piccolo, sviluppa una grande passione per l'arte. Studia all'Accademie ed entra nella cerchia degli pittori impressionisti. Lui rifiuta la rigidità dei soggetti ritratti e predilige, per i suoi personaggi, pose quotidiane e realistiche. Una delle sue opere principali è "Le déjeuner sur l'herbe" un'opera molto provocatoria che suscita scandalo.
    Elisa Q.
  • Period: to

    Realismo

    Movimento pittorico ideato da Courbet che si sviluppa prima in Francia e poi in tutta Europa, nasce la necessità di rappresentare il vero anche dove c’è del negativo, cioè la realtà viene riprodotta oggettivamente senza aggiunta emotiva. I pittori realisti abbandonano i soggetti storici a discapito delle tematiche sociali, quali il lavoro e la quotidianità; lasciandosi alle spalle l’idea che un soggetto importante renda un’opera importante, dipingendo soggetti “poco dignitosi”.
    Francesca C.
  • Period: to

    Claude Monet

    Oscar-Claude Monet è stato un pittore francese, considerato uno dei fondatori dell'impressionismo francese e certamente il più coerente e prolifico del movimento. I suoi lavori si distinguono per la rappresentazione della sua immediata percezione dei soggetti, in modo particolare per quanto riguarda la paesaggistica e la pittura en plein air.
  • Autoritratto con cane nero

    Autoritratto con cane nero
    In questo dipinto Courbet si identifica in un ragazzo "bohème” come si nota dalla capigliatura e la pipa, segno di una vita disordinata, libera e anticonformista ma i suoi abiti eleganti rivendicano l'appartenenza ad una famiglia agiata; mentre il bastone ricurvo ed il capello rimandano al costume dell'escursionista infatti lui è solito rappresentarsi in vesti diverse. Il cane sembra, rappresentare la fedeltà.
    Il dipinto si trova a Parigi, al Musée du Petit Palais.
  • Funerale a Ornans

    Funerale a Ornans
    Autore: Courbet
    Luogo di conservazione: Museo d’Orsay
    Dimensioni: 3,15x6,6m
    Tecnica e supporto: Colore a olio
    Caratteristiche: Ritrae persone che sono perfetti sconosciuti ma sono concittadini. Sono dei veri e propri ritratti. Sembra essere un funerale ma il soggetto sono tutti i personaggi che sicuramente non sono persone importanti, che nella cultura tradizionale non sono considerate.
    Fonte dell’immagine: https://www.arteworld.it/funerale-a-ornans-courbet-analisi/
    Francesca C.
  • Il bacio

    Il bacio
    Autore: Francesco Hayez
    Luogo: Pinacoteca di Brera,Milano
    Dimensioni: 112x88cm
    Tecnica: olio su tela
    Descrizione: vi sono un uomo e una donna che si stringono in un abbraccio e si baciano.La scena, come si nota dall’ambientazione, si svolge durante il Medioevo.Il tema fondamentale è quello dell’amore, sia per la ragazza che per la propria patria.
    Fonti: https://www.artesvelata.it/wp-content/uploads/2018/11/1859-hayez-il-bacio-brera-1-vers.-Arte-Svelata-Giuseppe-Nifos%C3%AC.jpg
    Giorgia Oldani
  • Il vagone di terza classe

    Il vagone di terza classe
    Questo dipinto di Daumier si trova a New York al Metropolitan Museum of Art ; la tecnica usata è olio su canapa e le sue dimensioni sono di 64,4 x 90,2 cm.
    In primo piano ci sono due figure femminili, una madre che allatta un neonato al seno e un’anziana donna, con il capo coperto che sembra guardare nel vuoto. Sulle gambe ha un cesto sul quale poggia le mani. Accanto a loro, sulla destra, dorme un figlio adolescente, completamente in ombra.
  • Le Déjeuner sur l'herbe

    Le Déjeuner sur l'herbe
    E' un dipinto di Manet, conservato al museo d'Orsay di Parigi e la tecnica utilizzata è olio su tela. Le dimensioni sono 208 x 264 cm. La scena dipinta rappresenta una donna completamente nuda seduta insieme a due uomini borghesi, dietro di loro un'altra donna si rinfresca nel laghetto. Il colore verde è predominante con le sue varie sfumature. La nudità della donna e gli abiti contemporanei degli uomini fecero scandalo, la corte imperiale definì il quadro "un'offesa al pudore". Elisa Q.
  • Period: to

    Impressionismo

    L'impressionismo è una corrente artistica che si sviluppa in Francia a partire dalla metà del 19° secolo. Le opere impressioniste vengono considerate tra le più importanti della pittura moderna e sono ambite dai collezionisti di tutto il mondo. La loro rivoluzione consiste nel ritrarre la luce e i colori come i veri soggetti dei loro quadri.
    Maggior esponenti: Claude Monet, Paul Cézanne, Berthe Morisot,
    Pierre Auguste Renoir, Edgar Degas.
  • Period: to

    Postimpressionismo

    E' un movimento artistico nato come reazione al naturalismo degli impressionisti. Gli artisti di questo movimento vogliono tornare alla sicurezza del contorno, alla certezza del tempo e preferiscono dipingere al chiuso negli atelier.
    Si tende ad esaltare l'interiorità e cercare di percepire le emozioni prodotte dalla visione degli oggetti.
    In questo movimento i simboli vengono utilizzati per per esprimere ciò che sta nell'interiorità. Alcuni autori principali sono Seraut, Gauguin e Van Gogh.