La rivoluzione francese

Timeline created by dancla
In History
  • Crisi finanziaria

    A causa della crisi finanziaria è proposta una riforma economica che avrebbe dovuto eliminare i privilegi fiscali di clero e nobiltà. Le classi privilegiate (clero e nobiltà) si oppongono
  • Carestia

    La carestia del 1788 provoca l'aumento del prezzo dei cereali e del pane, causando disordini e malcontento
  • Stati generali - Convocazione

    Luigi XVI° fisse la convocazione degli Stati generali per l'anno successivo.
  • Stati Generali - Inaugurazione

    Stati Generali - Inaugurazione
    gli Stati generali si riuniscono a Versailles sotto la presidenza del re. Subito si pone la questione della votazione: si trattava di decidere se votare per stato o per testa. Nel primo caso nobiltà e clero avrebbero avuto la maggioranza; nel secondo caso la maggioranza sarebbe toccata al terzo Stato
  • Giuramento della pallacorda

    Giuramento della pallacorda
    Dato che il re prendeva tempo e non volevo decidere sulla questione del voto, i deputati il terzo strato si riunirono in una palestra dove si giocava la pallacorda e giurarono di non separarsi prima di aver dato una costituzione parlamentare alla Francia e, a questo scopo, si proclamarono assemblea nazionale costituente
  • Presa dell Bastiglia

    Presa dell Bastiglia
    Il comportamento contraddittorio del re fece esplodere la collera del popolo e una folla di armati si diresse verso la fortezza della Bastiglia e la assaltò lasciando sul terreno 100 morti con questo atto, con il quale la rivoluzione aveva compiuto una svolta, si è soliti fare iniziale la rivoluzione francese
  • Rivolta antifeudale

    L'assemblea nazionale distruggere interamente nel sistema feudale, dopo che centinaia di migliaia di contadini si erano lanciati contro monasteri e castelli bruciando i documenti che permettevano ai signori di esigere affitti e corvées. con questo documento furono aboliti privilegi fiscali servito personali e tutte le decime ecclesiastiche. L'Ancien regime era così determinato
  • Dichiarazione dei diritti dell'uomo e del cittadino

    Dichiarazione dei diritti dell'uomo e del cittadino
    Con questo documento si definirono i principi sui quali si voleva fondare la costituzione. Il documento si ispirava alla dichiarazione di indipendenza americana e infatti si apriva con queste parole "Gli uomini nascono e rimangono liberi e uguali nei diritti"
  • Costituzione civile del clero

    L'assemblea costituente decide la confisca e la vendita dei beni ecclesiastici. L'anno successivo il clero fu inquadrato nell'amministrazione statale attraverso la Costituzione civile del clero
  • Fuga del re

    Fuga del re
    il re travestito da domestico fugge e arriva a Varennes, ai confini con il Belgio, ma viene riconosciuto e arrestato. Si comincia a fa strada l'idea di trasformare la Francia in Repubblica
  • Strage del Campo di Marte

    I Foglianti proclamano la legge marziale e La Fayette ordine di sparare sui sanculotti riuniti nel campo di Marte uccidendo 50 persone
  • Costituzione del 91

    La costituzione del 91 rappresenta il passaggio dalla monarchia assoluta alla monarchia costituzionale. Al re vengono lasciati alcune prerogative, tra cui il potere di opporre un veto su tutte le leggi proposte dall'assemblea
  • Guerra all'Austria

    Il re propone l'assemblea di dichiarare guerra all'Austria. Subito dopo a fianco dell'Austria scese in guerra anche la Prussia. erano favorevoli alla guerra i sanculotti i girondini e il re. contrario il solo Robespierre
  • Vittoria di Valmy

    I volontari ottennero una vittoria a Valmy e sull'onda di quel successo l'armata francese occupò la Savoia e il Belgio
  • Prima coalizione antifrancese

    La prima coalizione fu formata da Austria, Prussia, Inghilterra, Spagna, Olanda e da tutti gli Stati italiani
  • Decapitazione del re

    Decapitazione del re
    Riconosciuto all'unanimità colpevole di alto tradimento, il cittadino Luigi XVI fu condannato alla decapitazione mediante il taglio della testa con una nuova macchina chiamata ghigliottina
  • Comitato di salute pubblica

    Robespierre scioglie la Covenzione e forma un comitato di salute pubblica costituito da cinque persone e dotato di pieni poteri. Anche la giustizia ordinaria viene soppressa e sostituita da tribunali speciali
  • Robespierre viene giustiziato

    Il Terrore salvò la Francia, ma Robespierre divenne un dittatore. Quando si diffuse la voce che aveva compilato una lista di membri del comitato di salute pubblica da mandare alla ghigliottina, nacque una congiura che si concluse con la sua condanna a morte
  • Costituzione del 95

    Viene approvata una nuova costituzione che conferma il carattere repubblicano dello Stato, ma ripristina il sistema elettorale censitario, cioè quello basato sul possesso di un reddito per poter essere ammessi al voto. Furono indette nuove elezioni dopo le quali il potere legislativo fu affidato a un'assemblea e quello esecutivo a un Direttorio che governò dal 1795 al 1799
  • Napoleone

    Napoleone
    Un giovane generale, Napoleone Bonaparte, precedentemente incaricato dal Direttorio di conquistare l'Italia, intuendo che i tempi erano maturi, preparò un piano per rovesciare il Direttorio e fondare una dittatura. Attuò quindi un colpo di Stato, si proclamò primo console, e i francesi approvarono con un plebiscito. Questo avvenimento segnò la fine della rivoluzione francese